Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II

Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II

Commenti

I valori e le idee sono a servizio delle persone: non viceversa. Custodiremo tutte le vite (al plurale!) accettando anche le loro piaghe. In paradiso saremo uomini, non angeli.
Mio articolo in occasione della #giornataperlavita su L'Osservatore Romano.
MovimentoperlaVita Di FasanoMovimentoperlaVita TrapaniMovimentoperlavita CampobassoCentroaiutoallavita CoriglianoRossanoCentro Aiuto AllaVita ChiavariCentro Aiuto Alla VitaPro Vita & Famiglia OnlusPontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo IINational Pro-Life AllianceI Am Pro-LifeNARAL Pro-Choice AmericaCAV Mangiagalli
Comienza la primera Conferencia del Ciclo "La familia pilar de la humanidad", impartida por el Dr. Gilfredo Marengo y titulada "El sacramento del matrimonio, fuerza transformadora del amor humano".

El Dr. Marengo, es vicepresidente y profesor titular en el Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II, desde 2018 es miembro del Comité Científico de Studium-Rome Editions, así como autor de distintas obras.

En el evento virtual participa el Pbro. Lic. Francisco Ramírez Yáñez, rector de la #UNIVA, quien da la bienvenida y agradece al Dr. Gilfredo por su participación.
Cosa è successo a #parrocchie e #famiglie durante #COVID19? Siamo cambiati? Stiamo imparando qualcosa? Stiamo fermi sperando che la #pandemia passi presto?
Di queste e altre domande parleremo al seminario che terrò il secondo semestre al Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II. Iscrizioni aperte anche agli uditori. https://istitutogp2.it/wp/studiare-allistituto/iscrizioni/
Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II: verso l’Incontro mondiale delle famiglie. L’anno in corso dedicato alla “Famiglia Amoris Laetitia”. ► L’arcivescovo Paglia: «In prima linea nel cammino di preparazione»
Solo insieme possiamo salvare la fraternità umana.
Ne parlano venerdì #1ottobre online e al Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II Massimo Recalcati Laura Boella Pierangelo Sequeri Isabella Guanzini mons Paglia .
Evento promosso dalla Pontificia Accademia per la vita.
Trittico mitico

Il termine "Trinità" esprime la nozione teologica di deità personificata, che equivale a una entità costituita dall'unità di 3 esseri corrispondenti a 3 persone, o aspetti ("os"), della stessa identità ontologica, 3 modi o forme della stesso Essere.

In realtà, le 3 persone trinitarie corrispondono a 3 momenti distinti della storia, che equivalgono a 3 defezioni diverse; scandiscono la storia in 3 periodi: la prima colpa di falsità (di superbia), la seconda colpa di vanità e la terza di cupidigia o avidità (brama di potere e dominio), secondo lo schema cronologico conforme alla "teoria delle tre età" dell'abate Gioacchino da (S.Giovanni in) Fiore, che suddivide la storia in 3 tempi distinti (l'età del Padre, l'età del Figlio, l'età dello Spirito Santo), ricalcata dalla teologia dogmatica della Chiesa cattolica.
Il 24 maggio 2021 Popoli e Religioni - Terni Film Festivalè approdato per la prima volta in Vaticano. L'inaugurazione ufficiale della seconda dose di "Contagion" si è svolta infatti al Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per un incontro dedicato a Francesco d'Assisi e Chiara Lubich che ha offerto un altro incontro inedito: quello tra Liliana Cavani, tra le più grandi registe della storia del cinema italiano, autrice di tre film su Francesco d'Assisi usciti nel 1966, 1989 e 2014, e Cristiana Capotondi, interprete di Chiara Lubich nella fiction andata in onda quest'anno su Rai 1.

All'incontro in Vaticano hanno partecipato anche Vincenzo Paglia, gran cancelliere dell'Istituto Jp2 e fondatore del Terni Film Festival, lo storico francescanista Marco Bartoli e Francesco Salvi.
Le immagini dell'incontro di Popoli e Religioni - Terni Film Festival al Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II
🎬 Al via il festival Popoli e Religioni - Terni Film Festival al Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II, la rassegna che si occupa di dialogo interreligioso e spiritualità nel #cinema. Liliana Cavani e Cristiana Capotondi si confrontano con Francesco d’Assisi e Chiara Lubich
❗On this day in 1981, Pope Saint John Paul II survived an assassination attempt.
‼️ Two years later, the Pope visited his would-be assassin and forgave him.

😲 The attack came exactly 64 years, down to the exact hour and minute, that the Virgin Mary first appeared in Fatima. For this reason, the Pope left one of the bullets at the Sanctuary of Fatima.

👉That same day, he founded the Pontifical Theological Institute for Marriage and Family Sciences that today bears his name.
Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II

👉 That’s why FAFCE invites you to join our webinar on “The Family: Antidote to Loneliness, Beyond the Pandemic” TODAY at 17.00 CEST.

🔜 Please follow along here: https://www.youtube.com/channel/UC0erqbRFUODk6l95oMVjLqQ
El cardenal arzobispo de Valencia, Antonio Cañizares, preside mañana, 10 de mayo, en la Universidad Católica de Valencia San Vicente Mártir, la celebración del cuadragésimo aniversario del Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II para Estudios del Matrimonio y la Familia. A las 18:00 horas habrá una misa en la capilla de Santa Úrsula, y a las 19:00 un acto académico en el que José Miguel Granados Temes, catedrático de Teología Moral en la Facultad de Teología de la Universidad San Dámaso, pronunciará la lección magistral.
Condividiamo per non dimenticare la piccola denise

https://www.facebook.com/100984514979489/posts/291054505972488/

Informazioni di contatto, mappa e indicazioni stradali, modulo di contatto, orari di apertura, servizi, valutazioni, foto, video e annunci di Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II, Scuola, piazza San Giovanni in Laterano, 4, Rome.

Normali funzionamento

Nasce il Centro associato di Santo Domingo dell’Istituto Jp2 – Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia 18/05/2022

Nasce il Centro associato di Santo Domingo dell’Istituto Jp2 – Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia

Lunedì 16 maggio 2022 il preside dell’Istituto Philippe Bordeyne e il rettore dell’Università Cattolica Santo Domingo e vescovo ausiliare della Diocesi di Santo Domingo Ramón Benito Ángeles Fernández hanno firmato nella sede centrale del Jp2 un accordo di cooperazione per la costituzione di un centro associato del Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II nella Repubblica Domenicana.

Nasce il Centro associato di Santo Domingo dell’Istituto Jp2 – Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia IN EVIDENZA NEWS  Nasce il Centro associato di Santo Domingo dell’Istituto Jp2 17 Maggio 202218 Maggio 2022 Press E’ nato ufficialmente il centro associato del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II di Santo Domingo. Lunedì 16 maggio 2022 il preside dell’Istituto Philippe Bordeyne e il retto...

Il Diario di Papa Francesco, 13 maggio 2022 - Nuovi cammini per la famiglia 14/05/2022

Il Diario di Papa Francesco, 13 maggio 2022 - Nuovi cammini per la famiglia

Don Maurizio Chiodi ospite di "Il diario di papa Francesco" per parlare del convegno di teologia morale su "Amoris Laetitia" organizzato dal Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II con Pontificia Università Gregoriana

Il Diario di Papa Francesco, 13 maggio 2022 - Nuovi cammini per la famiglia Nella puntata di venerdì, parleremo del Convegno “Famiglia Amoris Laetitia”, organizzato dalla Pontificia Università Gregoriana, in programma dall’11 al 14 m...

Saluto alla giornata conclusiva del convegno di teologia morale 14/05/2022

Saluto alla giornata conclusiva del convegno di teologia morale

Avendo vissuto in prima persona l’esperienza del Sinodo sulla famiglia da cui è maturata AL, vorrei anche solo ribadire la sua importanza per la vita delle famiglie. L’Esortazione è stato il frutto di un intenso cammino sinodale, contrassegnato da diverse novità. Per la prima volta i lavori sono stati accompagnati da un ampio esercizio di ascolto e di consultazione. La complessità del tema e del modo con cui lo si è voluto trattare, ha richiesto di protrarre i lavori per un periodo più lungo del solito: come ben sapete, si sono tenute due Assemblee, una straordinaria nel 2014 e una ordinaria nel 2015, ciascuna conclusa con una propria distinta votazione. È stato significativo inoltre il ciclo di catechesi sul matrimonio e la famiglia tenuto dallo stesso Papa Francesco nel tempo tra le due assemblee. Infine, nel testo sono confluite aggiunte proprie di papa Francesco il cui esempio più evidente è il cap. IV che sviluppa una bellissima meditazione – troppo spesso trascurata – sul significato dell’amore, a partire dall’inno alla carità di 1Cor 13 e non – come ci si sarebbe potuto più comunemente aspettare – del Cantico dei Cantici. Ma su questo non vado oltre, sebbene non poche riflessioni sarebbero utili per la comprensione anche del testo di Amoris Laetitia.

Pontificia Università Gregoriana

Saluto alla giornata conclusiva del convegno di teologia morale Sono lieto di rivolgervi il mio saluto all’inizio di questa ultima mattinata del Convegno. Due altre grandi questioni sono state aperte dall’esortazione apostolica Amoris laetitia: il nesso tra epi…

Messa a Sant’Ignazio per il Convegno di Teologia morale 14/05/2022

Messa a Sant’Ignazio per il Convegno di Teologia morale

Oggi la Chiesa fa memoria dell’apostolo Mattia, che significa “dono del Signore”, eletto subito dopo l’ascensione di Gesù al cielo per ricomporre il gruppo dei Dodici. Per Luca, i Dodici hanno un posto particolare sia all’inizio del suo Vangelo con Gesù che li costituisce dopo aver passato la notte in preghiera (capitolo 6, 12-16) e all’inizio degli Atti nel brano che abbiamo ascoltato. Si doveva ricostituire il gruppo dei Dodici dopo la ferita provocata dal tradimento di Giuda. Era il simbolo dell’unità e dell’integrità del popolo di Dio (le dodici tribù di Israele). C’era, insomma, un’ansia di completezza della Chiesa così come Gesù l’aveva voluta, proprio mentre si accingeva a fare i primi passi. Andava colmato il vuoto lasciato da Giuda. Non era una questione organizzativa, non mancava una casella nella organizzazione della Chiesa, non c’era da fare la riforma. Il problema toccava il cuore stesso della Chiesa e della sua missione: l’intero popolo di Dio doveva comunicare il Vangelo ai popoli della terra.

Pontificia Università Gregoriana

Messa a Sant’Ignazio per il Convegno di Teologia morale Oggi la Chiesa fa memoria dell’apostolo Mattia, che significa “dono del Signore”, eletto subito dopo l’ascensione di Gesù al cielo per ricomporre il gruppo dei Dodici. Per Luca, i Dodici hanno un p…

Papa Francesco: “Aiutiamo le famiglie a ritrovare il senso dell’amore” – Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia 13/05/2022

Papa Francesco: “Aiutiamo le famiglie a ritrovare il senso dell’amore” – Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia

“Dobbiamo ascoltare le famiglie. La pastorale non può rifarsi a principi astratti. Il matrimonio è troppo spesso descritto come un peso”.

Lo ha detto papa Francesco venerdì 13 maggio ricevendo in udienza i partecipanti al convegno di teologia morale organizzato dalla Pontificia Università Gregoriana e il Pontificio Istituto Giovani Paolo II Matrimonio e Famiglia, che si svolge dall’11 al 14 maggio.

“Dobbiamo parlare un linguaggio comprensibile agli interlocutori – ha detto il Papa e non solo agli addetti ai lavori. Abbiamo bisogno di una nuova creatività, che sia attenta alle ferite dell’umanità”.

“La teologia morale – ha aggiunto parlando a braccio – deve guardarsi dalla tentazione di tornare indietro. La casistica è superata: non bisogna rifugiarsi nelle certezze ma recuperare le radici per andare avanti e avere il coraggio di camminare con Gesù Cristo”.

Papa Francesco: “Aiutiamo le famiglie a ritrovare il senso dell’amore” – Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia NEWS PRIMO PIANO  Papa Francesco: “Aiutiamo le famiglie a ritrovare il senso dell’amore” 13 Maggio 2022 Press “Dobbiamo ascoltare le famiglie. La pastorale non può rifarsi a principi astratti. Il matrimonio è troppo spesso descritto come un peso”. Lo ha detto papa Francesco venerdì 13...

Amoris Laetitia: Bordeyne (Pont. Istituto teologico Giovanni Paolo II), "importante passare dalla pastoralità al principio di sinodalità" | AgenSIR 13/05/2022

Amoris Laetitia: Bordeyne (Pont. Istituto teologico Giovanni Paolo II), "importante passare dalla pastoralità al principio di sinodalità" | AgenSIR

“La morale familiare per Francesco è una pedagogia della traiettoria. La morale è una conseguenza dell’incontro con Gesù Cristo, è una conseguenza dell’incontro con la miglior parte di se stessi. È un modo pazzesco, nuovo e pedagogico di riformare la morale”. Così rev. Philippe Bordeyne del Pontificio Istituto teologico Giovanni Paolo II per le scienze del matrimonio e della famiglia, durante il convegno sulla esortazione apostolica Amoris Laetitia, in corso a Roma alla Pontificia Università Gregoriana. Sulla sessualità, il docente richiama il concetto di caos: “La sessualità è un continente misterioso dal quale sorge la vita. La Chiesa deve osare evocare questo caos in cui la fede proclama l’affermazione della vita. Credo ci sia della complessità ma ancor di più del disordine o assenza di ordine iniziale nella sessualità”. E sulla morale sessuale, “i fedeli istruiti della loro coscienza – dice – fanno del loro meglio per rispondere al Vangelo. Credo che il numero 37 di Amoris Laetitia vada messo in relazione al concetto della pedagogia reciproca. Le famiglie sono chiamate a essere attori attivi della pastorale. Questo significa abbandonare il concetto che i pastori siano gli unici capaci di trasmettere la dottrina. Per me è importante passare dalla pastoralità al principio di sinodalità”. La crisi derivata dallo scandalo degli abusi sessuali “ha fatto prendere coscienza – afferma – che i vescovi devono camminare con il popolo di Dio, per cogliere insieme le sfide della sessualità nel mondo attuale”. Il docente ricorda come a febbraio 2021 sia stato invitato a lavorare con la Conferenza dei vescovi francesi sul tema degli abusi sessuali. “Il cammino è stato fatto con i laici e ciò ha fatto la differenza. Ciò che è difficile per i vescovi lo è anche per le famiglie. Faccio questo esempio per dire che il passaggio dalla pastoralità alla sinodalità si svolge nella Chiesa. L’argomento è talmente difficile che credo sia il momento di creare dei laboratori interculturali fra clero e laici, coinvolgendo tutti, perché è lì che il cammino che sembrava impossibile diventa possibile”.

Amoris Laetitia: Bordeyne (Pont. Istituto teologico Giovanni Paolo II), "importante passare dalla pastoralità al principio di sinodalità" | AgenSIR "La morale familiare per Francesco è una pedagogia della traiettoria. La morale è una conseguenza dell'incontro con Gesù Cristo, è una conseguenza dell'incontro con la miglior parte di se stessi. È un modo pazzesco, nuovo e pedagogico di riformare la morale". Così rev. Philippe Bordeyne del Po...

Convegno di Teologia morale 11-14 maggio 2022 12/05/2022

Convegno di Teologia morale 11-14 maggio 2022

l dialogo come pratica ecclesiale e il suo riflesso nella teologia morale familiare: Sindalità, Sensus Fidei, Principio di Pastoralità in Amoris Laetitia.

E' stato questo il titolo dell'intervento tenuto da Philippe Bordeyne, preside del Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II, al convegno internazionale di Teologia Morale in corso alla Pontificia Università Gregoriana e organizzato con la collaborazione dello stesso Isituto Jp2 sul tema Pratiche pastorali, esperienza di vita e tologia morale. “Amoris Laetitia” tra nuove opportunità e nuovi cammini.

L'intervento del preside Bordeyne è stato introdotto da padre Miguel Yanez dell'Università Gregoriana ed ha avuto come respondant Maria Clara Bingemer della Pontifica Università Cattolica di Rio de Janeiro in Brasile.

Guarda tutte le immagini della Giornata

Convegno di Teologia morale 11-14 maggio 2022 foto di Arnaldo Casali

11/05/2022

Convegno internazionale su "Amoris Laetitia" alla Pontificia Università Gregoriana: le immagini della mattinata di mercoledì 11 maggio con Nuno da Silva Goncalves, rettore della Pontificia Università Gregoriana, Philippe Bordeyne, Preside dell'Istituto Jp2, Kevin Farrell, prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, Pier Davide Guenzi dell'Istituto Jp2, Fernando Vidal della Pontificia Università Comillas di Madrid, Eric Genilo della Loyola School of Theology di Manila, nelle Filippine, suor Veronica Rop del Kenya Catholic Conference of Bishops, Claudia Leal della Pontificia Università del Cile.

[email protected]/albums/72177720298833381/with/52066270709/" rel="nofollow,noopener" target="_blank">https://www.flickr.com/photos/[email protected]/albums/72177720298833381/with/52066270709/

‘Amoris Laetitia’ conference aims to promote Pope Francis’ teaching on family, sexuality and marriage 11/05/2022

‘Amoris Laetitia’ conference aims to promote Pope Francis’ teaching on family, sexuality and marriage

Pier Davide Guenzi al convegno su organizzato da Jp2 e Università Gregoriana: "Dobbiamo comprendere l’urgenza di ancorare la riflessione teologica alla realtà vissuta delle coppie e dalle famiglie".

‘Amoris Laetitia’ conference aims to promote Pope Francis’ teaching on family, sexuality and marriage Pope Francis’ teaching on the family hasn’t been fully embraced. This conference on “Amoris Laetitia” seeks to change that.

Francesco D’Agostino in 26 anni di insegnamento ha aperto nuovi orizzonti di riflessione al Jp2 – Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia 05/05/2022

Francesco D’Agostino in 26 anni di insegnamento ha aperto nuovi orizzonti di riflessione al Jp2 – Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia

Il Gran Cancelliere, il Preside e la comunità accademica del Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II partecipano con profonda commozione al lutto per la scomparsa del professor Francesco D’Agostino, giurista, filosofo, presidente dell’Unione Giuristi Cattolici Italiani e membro della Pontificia Accademia per la Vita, docente di filosofia del diritto di famiglia presso l’Istituto dal 1993 al 2019.

Il Jp2 ha avuto il dono di accogliere il luminoso insegnamento del professor D’Agostino per un tempo molto lungo, durante il quale il Professore ha messo generosamente a disposizione dei nostri alunni di ogni parte del mondo, la sua intelligenza libera e originale, la sua ottima competenza nel proprio ambito di studio, la sua curiosità e vivacità intellettuale, capace di aprire nuovi orizzonti di riflessione ed offrire occasioni di dialogo e approfondimento sempre fecondi e ricchi di spunti per chi ha avuto l’occasione di conoscerlo personalmente.

Tutto questo, insieme alla sua cordialità e gentilezza, resteranno sempre parte importante del patrimonio di questo Istituto, che siamo chiamati a custodire con gratitudine.

Francesco D’Agostino in 26 anni di insegnamento ha aperto nuovi orizzonti di riflessione al Jp2 – Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia IN EVIDENZA NEWS  Francesco D’Agostino in 26 anni di insegnamento ha aperto nuovi orizzonti di riflessione al Jp2 5 Maggio 2022 Press Il Gran Cancelliere, il Preside e la comunità accademica del Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II partecipano con profonda commozione al lutto per la ...

Photos from Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II's post 02/05/2022

Photos from Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II's post

«Fare l’amore per gli sposi è sinonimo di unione, in cui non prendere ma donarsi» 01/05/2022

«Fare l’amore per gli sposi è sinonimo di unione, in cui non prendere ma donarsi»

Il tema della sessualità resta spinoso per la Chiesa. L’indicazione è chiara e la prospettiva pure, ma poi c’è la vita di tutti i giorni: quella che accade mentre tu programmi. Ecco allora che sul numero di Famiglia Cristiana in edicola da giovedì 28 aprile raccontiamo le scelte fatte da alcune coppie. C’è chi ha scelto di restare casto fino al matrimonio «perché l’attesa fortifica» e chi fa questa esperienza perché, seppur nella fatica, aspettare «ti allena a donarti all’altro e ad amarti incondizionatamente». C’è, poi, chi ha avuto rapporti prematrimoniali, ma quando ha deciso di sposarsi ha scelto una “castità di ritorno”. La psicologa relazionale Maria Pia Colella ci introduce nell’universo tutto da scoprire per i giovani della sessualità «un dono di Dio per il bene di uomini e donne»; mentre don Gilfredo Marengo, docente presso il Pontificio Istituto Tecologico Giovanni Paolo II, dà una lettura teologica della sessualità nell’Amoris Laetitia. Flavia e Claudio Amerini, direttori del centro per la pastorale della famiglia della Diocesi di Mantova, con la figlia Francesca, raccontano infine i ragazzi di oggi; loro che dalla quinta elementare alle giovani coppie (20-25 enni) tengono corsi di affettività e sessualità dal titolo emblematico In viaggio con il mio compagno; dove il compagno è il corpo in un percorso che dura tutta la vita.

«Fare l’amore per gli sposi è sinonimo di unione, in cui non prendere ma donarsi» Sul numero di Famiglia Cristiana in edicola da giovedì 28 aprile un’inchiesta di otto pagine sulla sessualità alla scoperta dell’universo giovanile e alla luce dell’Amoris Laetitia. Qui le testimonianze e le scelte controtendenza di Sophie e...

29/04/2022

“Mazal Tov!” - il matrimonio ebraico

Pontificio Istituto Giovanni Paolo II, venerdì 29 aprile 2022 ore 9.30

Riti religiosi: Roma, il 30 aprile all'Istituto Giovanni Paolo II un incontro sul matrimonio ebraico | AgenSIR 28/04/2022

Riti religiosi: Roma, il 30 aprile all'Istituto Giovanni Paolo II un incontro sul matrimonio ebraico | AgenSIR

Un viaggio all’interno del matrimonio ebraico attraverso la storia dei suoi affascinanti riti sospesi tra passato e presente. È quello che propone “Mazal Tov! Il matrimonio ebraico”, l’incontro in programma venerdì 29 aprile alle 9.30 nell’auditorium del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per le scienze del matrimonio e della famiglia. L’incontro, organizzato dal Jp2 in collaborazione con il Museo nazionale dell’ebraismo italiano e della Shoah, prende le mosse dalla mostra allestita nel 2021 presso il Museo nazionale dell’ebraismo italiano e della Shoah di Ferrara e curata da Sharon Reichel e Amedeo Spagnoletto, di cui verrà presentata in anteprima la versione digitale online. All’incontro, coordinato dalla vicepreside del Jp2 Milena Santerini, interverranno – oltre ai relatori – anche il preside del Jp2 Philippe Bordeyne, il rabbino capo di Roma, Riccardo Di Segni, la presidente della Comunità ebraica di Roma, Ruth Dureghello, e il vescovo di Frosinone, mons. Ambrogio Spreafico.
“Conoscere il mondo ebraico e i suoi riti così profondi e ricchi di significato spirituale è indispensabile, in particolare per i cristiani, per rafforzare le ragioni di un’amicizia che va sempre coltivata” spiega Santerini, che è anche coordinatrice nazionale per la lotta contro l’antisemitismo presso la Presidenza del Consiglio dei ministri.Un viaggio all’interno del matrimonio ebraico attraverso la storia dei suoi affascinanti riti sospesi tra passato e presente. È quello che propone “Mazal Tov! Il matrimonio ebraico”, l’incontro in programma venerdì 29 aprile alle 9.30 nell’auditorium del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per le scienze del matrimonio e della famiglia. L’incontro, organizzato dal Jp2 in collaborazione con il Museo nazionale dell’ebraismo italiano e della Shoah, prende le mosse dalla mostra allestita nel 2021 presso il Museo nazionale dell’ebraismo italiano e della Shoah di Ferrara e curata da Sharon Reichel e Amedeo Spagnoletto, di cui verrà presentata in anteprima la versione digitale online. All’incontro, coordinato dalla vicepreside del Jp2 Milena Santerini, interverranno – oltre ai relatori – anche il preside del Jp2 Philippe Bordeyne, il rabbino capo di Roma, Riccardo Di Segni, la presidente della Comunità ebraica di Roma, Ruth Dureghello, e il vescovo di Frosinone, mons. Ambrogio Spreafico.

“Conoscere il mondo ebraico e i suoi riti così profondi e ricchi di significato spirituale è indispensabile, in particolare per i cristiani, per rafforzare le ragioni di un’amicizia che va sempre coltivata” spiega Santerini, che è anche coordinatrice nazionale per la lotta contro l’antisemitismo presso la Presidenza del Consiglio dei ministri.

Riti religiosi: Roma, il 30 aprile all'Istituto Giovanni Paolo II un incontro sul matrimonio ebraico | AgenSIR Un viaggio all'interno del matrimonio ebraico attraverso la storia dei suoi affascinanti riti sospesi tra passato e presente. È quello che propone "Mazal Tov! Il matrimonio ebraico", l'incontro in programma venerdì 29 aprile alle 9.30 nell'auditorium del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per l...

Mazal Tov! Il matrimonio ebraico – Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia 26/04/2022

Mazal Tov! Il matrimonio ebraico – Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia

Un viaggio all’interno del matrimonio ebraico attraverso la storia dei suoi affascinanti riti sospesi tra passato e presente. E’ quello che propone Mazal Tov! Il matrimonio ebraico, l’incontro in programma per venerdì 29 aprile alle 9.30 nell’auditorium del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per le scienze del Matrimonio e della Famiglia.

L’incontro, organizzato dal Jp2 in collaborazione con il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah, prende le mosse dalla mostra allestita nel 2021 presso il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara e curata da Sharon Reichel e Amedeo Spagnoletto, di cui verrà presentata in anteprima la versione digitale online.

All’incontro, coordinato dalla vicepreside del Jp2 Milena Santerini, interverranno – oltre ai relatori – anche il preside del Jp2 Philippe Bordeyne, il Rabbino Capo di Roma Riccardo Di Segni, la Presidente della Comunità Ebraica di Roma Ruth Dureghello e il vescovo di Frosinone Ambrogio Spreafico.

Mazal Tov! Il matrimonio ebraico – Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia EVENTI IN EVIDENZA  Mazal Tov! Il matrimonio ebraico 13 Aprile 202213 Aprile 2022 Press Un viaggio all’interno del matrimonio ebraico attraverso la storia dei suoi affascinanti riti sospesi tra passato e presente. E’ quello che propone Mazal Tov! Il matrimonio ebraico, l’incontro in programm...

Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia

Il Pontificio Istituto Teologico “Giovanni Paolo II” per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia è stato fondato con la Lettera Apostolica in forma di Motu Proprio del Sommo Pontefice Francesco Summa familiae cura del 8 sett. 2017.
Tale Istituto succede, sostituendolo, al Pontificio Istituto “Giovanni Paolo II” per Studi su Matrimonio e Famiglia, stabilito dalla Costituzione Apostolica Magnum Matrimonii Sacramentum del 7 ott. 1982.

L’Istituto prevede i seguenti corsi:

• Licenza in S. Teologia del Matrimonio e della Famiglia;
• Dottorato in S. Teologia con specializzazione in Scienze del Matrimonio e della Famiglia;
• Master in Scienze del Matrimonio e della Famiglia;
• Master in Bioetica e Formazione;
• Master in Fertilità e Sessualità coniugale (versione italiana e versione francofona);
• Master in Consulenza Familiare;
• Diploma in Pastorale Familiare;
• Corso di Formazione Permanente in Pastorale Familiare per Sacerdoti

L’Istituto si articola in una Sede centrale a Roma, in sei Sezioni estere negli Stati Uniti (Washington D.C.), in Messico (México D.F., Guadalajara e Monterrey), in Spagna (Valencia, Madrid e Alcalá), in Brasile (Salvador), in Benin (Cotonou), in India (Changanacherry, Kerala) ed in cinque Centri associati in Australia (Melbourne), in Corea del Sud (Daejeon), in Libano (Beirut), in Filippine (Bacolod) e in Colombia (Bogotà).

Video (vedi tutte)

Il discernimento. Uno stile di vita cristiano
Discernment: a christian way of life
Le discernement : un mode de vie chrétien
Famiglia ed economia integrale
La Chiesa in lotta e la Chiesa dialogante. Il messaggio di fronte alle ideologie del male in Giovanni Paolo II
Living beyond the limits of one's own home. Family, community, fraternity
Vivre au-delà des limites de sa propre maison. Famille, communauté, fraternité
Abitare oltre i limiti della propria casa
Inaugurazione dell’Anno Accademico 2021-2022 del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II Matrimonio e Famiglia,
SALVARE LA FRATERNITA' - INSIEME
Famiglia e povertà relazionale

Ubicazione

Digitare

Indirizzo


Piazza San Giovanni In Laterano, 4
Rome
00120

Orario di apertura

Lunedì 08:30 - 18:15
Martedì 00:30 - 18:15
Mercoledì 08:30 - 18:15
Giovedì 08:30 - 18:15
Venerdì 08:30 - 18:15

Altro Scuola Rome (vedi tutte)
Scuola Marziale Taekwondo Ho Sin Sul Scuola Marziale Taekwondo Ho Sin Sul
Viale Trastevere 143a
Rome, 00142

Studiamo il Taekwondo e la difesa personale che deriva dalle sue Linee Marziali. Accogliamo confronti e contaminazioni con tutti i lignaggi marziali. Trovateci!

Dilit Dilit
Via Marghera 22
Rome, 00185

the most updated link is https://www.facebook.com/pages/Dilit-International-House-Roma/127873333988922 see you there!

Scuola di scrittura Omero Scuola di scrittura Omero
Via Fonteiana 102
Rome, 00152

La Scuola Omero è stata la prima scuola di scrittura creativa a nascere in Italia, fondata a Roma nel 1988 da Enrico Valenzi. www.omero.it

TKD COLOSSEVM TKD COLOSSEVM
Via Salvatore Quasimodo, 124
Rome, 00144

L'ultima stirpe di Gladiatori

API Associazione Pizzerie Italiane API Associazione Pizzerie Italiane
Via Acuto 138
Rome, 00131

AssociazionePizzerieItaliane.it CORSI DI PIZZA PROFESSIONALI PER PIZZAIOLI

1000 bolle blu 1000 bolle blu
Via Pescosolido 54
Rome, 00158

nuovi corsi, nuove conoscenze ... Grazie per averci dato la possibilità di condividere con noi le vostre emozioni!

Scuola Centro Moda Scuola Centro Moda
Via Appia Nuova 138
Rome, 00183

La Scuola di Sartoria più famosa ed antica di Roma

Centro Studi Musical Centro Studi Musical
Via Del Serafico, 3
Rome

Scuola di danza diretta da @francomiseria_official Via del Serafico, 3 - 00142 Roma � Orario di Segreteria - Lun/Ven 14:30/20:30 � 06 51.963.975 � [email protected]

Mamme e Papà di Tana Libera Tutti Mamme e Papà di Tana Libera Tutti
Via Del Casaletto 38
Rome, 00166

Scuola dell'Infanzia

Flair On Fire Flair On Fire
Via Del Moro, 10
Rome, 00153

Bartender school, Corsi di american bar & Flair

Sonus Factory Sonus Factory
Via Costantino Corvisieri 5-11
Rome, 00162

Sonus Factory è un Istituto Musicale di ispirazione anglosassone che offre corsi per tutti i livelli, dalla lezione individuale di strumento e canto al Bachelor of Arts in Popular Music.

LabCostume LabCostume
Via Giovan Battista Gandino 56
Rome, 00193

LabCostume, Laboratorio di Costume per lo Spettacolo, è un importante riferimento per la formazione, la consulenza stilistica e la sartoria per lo spettacolo ed il teatro.