Centro La Famiglia

L'associazione Centro La Famiglia, 1° consultorio sorto a Roma, è attiva in 3 settori principali: Consulenza individuale e di coppia; Scuola Consulenti Familiari; Promozione della famiglia.

Il Centro La Famiglia è un’associazione di promozione sociale/ente del terzo settore sorta a Roma nel 1966. Esso può essere paragonato a un albero dai rami ampi e robusti:
- il Consultorio familiare (dir. p. Alfredo Feretti omi);
- il Settore Promozione della Famiglia;
- il Settore formazione con la Scuola Consulenti Familiari (www.scuolaconsulentifamiliari.it);
- il servizio adozioni. La filo

Normali funzionamento

19/07/2021

Cari amici e care amiche,
è giunto il tempo per dedicarci a noi, in tutto ciò che abbiamo talvolta rimandato durante questo faticoso anno.
Le nostre attività riprenderanno regolarmente mercoledì 1 settembre.
Vi auguriamo una serena e rigenerante estate!

Cari amici e care amiche,
è giunto il tempo per dedicarci a noi, in tutto ciò che abbiamo talvolta rimandato durante questo faticoso anno.
Le nostre attività riprenderanno regolarmente mercoledì 1 settembre.
Vi auguriamo una serena e rigenerante estate!

Adolescenza, “terra di mezzo” verso l’autonomia | RomaSette 02/07/2021

Adolescenza, “terra di mezzo” verso l’autonomia | RomaSette

Cari amici e care amiche,

condividiamo con piacere l’articolo di Alessandra Bialetti, consulente della coppia e della famiglia dal titolo:

Adolescenza “terra di mezzo” verso l’autonomia.

Troverete l’articolo a questo link:

https://www.romasette.it/adolescenza-terra-di-mezzo-verso-lautonomia/

E’ una interessante e ben fatta riflessione sugli adolescenti e le loro famiglie. Buona lettura 😊

Adolescenza, “terra di mezzo” verso l’autonomia | RomaSette Il ruolo dei genitori nell’accompagnare i figli in questa fase, aprendosi a orizzonti di ricerca e di senso. L'importanza di essere un luogo aperto e dialogante

Photos from Centro La Famiglia's post 21/06/2021

Cari amici e care amiche,

sabato scorso si è svolto il nostro primo incontro di Equipe di nuovo in presenza.
È stato un momento di grande gioia ritrovarci e godere della nostra relazione in presenza e delle nostre professionalità.
Davvero emozionante incontrarci di persona, lavorare insieme, ascoltarci e condividere il nostro "esserci" l'uno per gli altri.
Eccoci qui, nel bellissimo giardino della Basilica di San Saba.

Un caro saluto da tutti noi ♥️

Sostegno alla famiglia, luogo di relazioni e legami significativi | RomaSette 18/06/2021

Sostegno alla famiglia, luogo di relazioni e legami significativi | RomaSette

Cari amici e care amiche,
vi proponiamo un interessante articolo della nostra consulente familiare @Claudia Bartalucci sulla famiglia, luogo privilegiato di relazioni e legami significativi.
Buona lettura!

https://www.romasette.it/sostegno-alla-famiglia-luogo-di-relazioni-e-legami-significativi/?fbclid=IwAR1q-brIh9Z3Q3wK7ubQaFGX8JZBSw40Lh2rtXkn_-MnjCnF5ry7AOwK3Qk

Sostegno alla famiglia, luogo di relazioni e legami significativi | RomaSette Tra appartenenza, apprendimento, stabilità e cambiamento. Come cambiano le forme della sofferenza. L'accezione positiva della parola "crisi", che attiva processi

Società: Roma, al via la nuova edizione della scuola per consulenti del Centro La Famiglia. Domani Open day online | AgenSIR 16/06/2021

Società: Roma, al via la nuova edizione della scuola per consulenti del Centro La Famiglia. Domani Open day online | AgenSIR

Cari amici e care amiche,
il nostro Open Day è arrivato!!!
Vi aspettiamo numerosi 😊

https://www.agensir.it/quotidiano/2021/6/15/societa-roma-al-via-la-nuova-edizione-della-scuola-per-consulenti-del-centro-la-famiglia-domani-open-day-online/

Società: Roma, al via la nuova edizione della scuola per consulenti del Centro La Famiglia. Domani Open day online | AgenSIR Si svolge online domani, mercoledì 16 giugno, l'Open day per la prossima edizione della Scuola italiana consulenti della coppia e della famiglia. Il percorso, promosso dal Consultorio "Centro La Famiglia" di Roma, ha durata triennale e forma alla professione di consulente familiare. "Se la pandemia...

09/06/2021

Open Day 16 giugno, porte aperte e... non mancare!

22/05/2021

Cari amici e are amiche,
abbiamo scelto di festeggiare questa Giornata Nazionale della Consulenza Familiare accompagnodovi in tutta la settimana con dei contributi video che raccontassero il percorso consulenziale. Oggi festeggiamo così...

"Tutte le volte in cui ci sediamo nella stanza della consulenza, ci inginocchiamo davanti a un mistero da abitare con rispetto e delicatezza. Davanti a un capolavoro che abbiamo il compito di accompagnare a splendere.

Ogni volta che ti imbatti in una persona gentile
ti trovi davanti a uno sforzo strabiliante,
un impegno immane,
hai davanti una persona che lavora su di sé
continuamente,
un operaio del cuore
che fa i turni di notte a nome di tutti

sei davanti a una persona che non si sfugge mai,
che riesce a mettere cura
anche nella sua distrazione,
che ha imparato a provocare silenzio
quando le viene offerta
una provocazione

ricorda che hai di fronte
una storia piena di storie,
passeggiate lunghissime tra le campagne di paesi
che nemmeno sappiamo pronunciare,
hai davanti a te, una persona
che non teme la solitudine,
che ha imparato a stare da sola
a farsi isola
a farsi sole

che ha fatto della sua pausa
un'ancora di salvezza
che ha fatto della sua salvezza
un'ancora per gli altri

ti trovi davanti
a chi ha conosciuto la disperazione di persona
ma non si è disperata,
che si è disparata da tutti, dispersa ovunque,
dipesa da nessuno, dispensa del mondo

ogni volta che ti imbatti in una persona gentile
ringrazia la vita
brinda all'universo
inchinati al sole
inventa una domenica
organizza una festa

ti trovi davanti a un'opera d'arte
estremamente fragile
come la tela di un dipinto,
decisamente immortale
come un dipinto"

Gio Evan

Auguri a noi, auguri a tutti i consulenti familiari.

Cari amici e are amiche,
abbiamo scelto di festeggiare questa Giornata Nazionale della Consulenza Familiare accompagnodovi in tutta la settimana con dei contributi video che raccontassero il percorso consulenziale. Oggi festeggiamo così...

"Tutte le volte in cui ci sediamo nella stanza della consulenza, ci inginocchiamo davanti a un mistero da abitare con rispetto e delicatezza. Davanti a un capolavoro che abbiamo il compito di accompagnare a splendere.

Ogni volta che ti imbatti in una persona gentile
ti trovi davanti a uno sforzo strabiliante,
un impegno immane,
hai davanti una persona che lavora su di sé
continuamente,
un operaio del cuore
che fa i turni di notte a nome di tutti

sei davanti a una persona che non si sfugge mai,
che riesce a mettere cura
anche nella sua distrazione,
che ha imparato a provocare silenzio
quando le viene offerta
una provocazione

ricorda che hai di fronte
una storia piena di storie,
passeggiate lunghissime tra le campagne di paesi
che nemmeno sappiamo pronunciare,
hai davanti a te, una persona
che non teme la solitudine,
che ha imparato a stare da sola
a farsi isola
a farsi sole

che ha fatto della sua pausa
un'ancora di salvezza
che ha fatto della sua salvezza
un'ancora per gli altri

ti trovi davanti
a chi ha conosciuto la disperazione di persona
ma non si è disperata,
che si è disparata da tutti, dispersa ovunque,
dipesa da nessuno, dispensa del mondo

ogni volta che ti imbatti in una persona gentile
ringrazia la vita
brinda all'universo
inchinati al sole
inventa una domenica
organizza una festa

ti trovi davanti a un'opera d'arte
estremamente fragile
come la tela di un dipinto,
decisamente immortale
come un dipinto"

Gio Evan

Auguri a noi, auguri a tutti i consulenti familiari.

21/05/2021

😊

Troppo spesso sottovalutiamo il potere di un tocco, un sorriso, una parola gentile, un orecchio in ascolto, un complimento sincero, o il più piccolo atto di gentilezza, che hanno tutti il potenziale per cambiare una vita.

Leo Buscaglia

20/05/2021

L'unico cambiamento possibile parte da noi. La consulenza familiare può essere uno strumento efficace per ascoltarsi e scegliere di cambiare

“Non è nè necessario nè possibile cambiare gli altri.
Se cambierete voi stessi, vi accorgerete che non c’è bisogno di nessun altro cambiamento.”

N. Maharai

17/05/2021

La consulenza familiare è braccia aperte, pronte ad accogliere, è mani aperte pronte a ricevere e donare nella reciprocità dell'incontro, è un abbraccio caldo che sostiene e ristora nei momenti più difficili.

"L'universo umano non ha un centro,
ma ne costruisce uno ogni volta che le braccia si aprono, trepidanti e le mani aperte per chiedere, si scoprono a donare e nell’abbraccio non si sa più chi dà e chi riceve."

Alessandro D'Avenia

15/05/2021

Il 22 maggio - Giornata Nazionale della Consulenza Familiare 🤩

Cari amici e care amiche,
il prossimo 22 maggio festeggeremo la Giornata Nazionale della Consulenza Familiare.
In questa settimana ci proponiamo ancora di più del solito di fare arrivare il nostro messaggio di accoglienza e sostegno professionale a quante più persone possiamo.
Aiutateci a diffondere!
Un caro saluto e buon fine settimana.

02/04/2021

Cari amici e cari amici,
vi auguriamo di trascorrere giorni sereni
con tutto il nostro affetto!!!

Cari amici e cari amici,
vi auguriamo di trascorrere giorni sereni
con tutto il nostro affetto!!!

13/03/2021

Oggi 391 partecipanti al nostro 34° Seminario annuale di Formazione... grazie di cuore a tutti voi per aver partecipato così numerosi e con tanto entusiasmo!!!

Oggi 391 partecipanti al nostro 34° Seminario annuale di Formazione... grazie di cuore a tutti voi per aver partecipato così numerosi e con tanto entusiasmo!!!

05/03/2021
26/02/2021

Carissimi amici del Centro La Famiglia di Via della Pigna.
Il ricordo di p. Luciano (mai sopito) oggi si fa più intenso e il suo volto accogliente si fa strada tra le persone più care.
Migliaia di uomini e donne, di famiglie, hanno gioito del suo incontro, della sua parola e del suo abbraccio.
Le sue idee, innovative e contestate al suo tempo, oggi sono diventate patrimonio comune. I consulenti familiari uniti hanno visto aprirsi un campo di azione specifico, professionale e vasto. Ha seminato molto e tanti, e noi vorremmo essere tra questi, hanno raccolto e fatto fruttare quel seme. Nessuno si senta proprietario esclusivo di quella eredità ma nemmeno pensi di dividere o sminuire la bellezza di quei doni. Siamo al servizio e basta.
Ma alla radice del suo "fare" vi era un essere. Una fede che ha rinnovato fino al quella mattina del 26 febbraio.
Ve la ripropongo come p. Luciano l'ha scritta nel suo libro: Come una carezza".

Lascio la parola a lui.

"Da sempre ho rincorso la misericordia di Dio, alla scoperta della sua tenerezza. L'ho trovata nelle persone che ho incontrato. Ho frequentato uomini e donne. Mi sono addomesticato di più con i piccoli.
Meno con i grandi. Attraverso i miei studi (filosofia,teologia e psicologia) ho tentato di capire il cuore dell'uomo.
Nel frattempo ho cercato Dio, sempre presente nella mia vita. Ho anche tanto viaggiato per il mondo e soprattutto per l’Italia. Sempre alla ricerca di Lui. Mi è difficile dire come l'ho trovato, quando l'ho trovato o quando sono andato a sbattergli contro.
Sembrerebbe ovvio o facile per un prete. Ma non lo è! Forse tra i bimbi lebbrosi incontrati a Bombay. Forse negli occhi dei bimbi e delle donne di un villaggio in Malawi. Forse nell’ascolto di storie di sofferenza di drogati, ragazze madri, figli soli o maltrattati, coppie in crisi, eccetera. Forse, più semplicemente, nelle persone che ho tentato di amare e da cui sono stato sicuramente tanto amato.
Ho capito che quando si dice che Dio è dappertutto, ciò corrisponde a una grande verità. Si ,è veramente dappertutto, in ogni angolo di strada, in ogni cuore di uomo e di donna. E ti attende con pazienza. E tanta tenerezza. La sua presenza mi ha fatto impazzire di gioia.

Ricordo quel mio collega universitario, ateo e mangiapreti, che un giorno mi disse :”Non posso credere al vostro Dio”. “Perché?”, chiesi io. E lui mi rispose: “perché è un Dio intollerante e triste”. Alle mie rimostranze continuò: “Prova ad andare in chiesa e vedrai volti tristi e corrucciati; sentirai delle prediche piene di anatemi, di castighi”.
Angosciato provai a visitare chiese e a sentire prediche. Aveva ragione quel mio amico! Visitai chiese e vidi volti emaciati che si accostavano alla comunione compunti senza slancio, senza gioia. Ascoltai prediche e udii molto spesso parole di condanna, che potevano indurre alla disperazione. Allora mi dissi: cercherò il volto sorridente di Dio, predicherò il suo amore e la sua tenerezza. E ho visto occhi illuminarsi di gioia e cuori riaprirsi alla speranza.
Così ho cominciato a scoprire quel volto di speranza e di gioia, che è Dio. E sfogliando la Bibbia ho scoperto che quel mio amico si sbagliava. Non sono riuscito a comunicarglielo. Morì mentre mi trovavo per studi in Canada. Quando lo seppi visitai sua moglie, la quale mi riferì che mi aveva cercato. “Voglio quel pretino”. Ma non fu possibile. Ed è rimasta in me una ferita profonda e pruriginosa. Il mio collaboratore, Gigi Avanti ha tentato di risanarla, scrivendo nei suoi ricordi: “Chissà che ora quel mangiapreti, non lo stia proteggendo in qualche posto di una piccola parrocchia celeste…”.
Vorrei tanto crederci.
Ho sempre gli occhi aperti alle tante sofferenze di persone sole, abbandonate da amici, alle coppie in conflitto e incapaci di amare, ai tanti ragazzi o ragazze figli di genitori separati, alle persone emarginate, che hanno pensato che anche Dio le abbia abbandonate. A tutti coloro ho voluto dire: Vedete come Dio è sempre lì e vi aspetta. Lui sì rispetta la vostra volontà e non vi forza e non vi sbatte il Vangelo in testa. Attende solo un vostro cenno per potervi abbracciare e accarezzare."

Questa una delle sue testimonianze che affido a ciascuno di voi e che uniti raccogliamo e portiamo avanti.
Vi abbraccio.
p. Alfredo

Carissimi amici del Centro La Famiglia di Via della Pigna.
Il ricordo di p. Luciano (mai sopito) oggi si fa più intenso e il suo volto accogliente si fa strada tra le persone più care.
Migliaia di uomini e donne, di famiglie, hanno gioito del suo incontro, della sua parola e del suo abbraccio.
Le sue idee, innovative e contestate al suo tempo, oggi sono diventate patrimonio comune. I consulenti familiari uniti hanno visto aprirsi un campo di azione specifico, professionale e vasto. Ha seminato molto e tanti, e noi vorremmo essere tra questi, hanno raccolto e fatto fruttare quel seme. Nessuno si senta proprietario esclusivo di quella eredità ma nemmeno pensi di dividere o sminuire la bellezza di quei doni. Siamo al servizio e basta.
Ma alla radice del suo "fare" vi era un essere. Una fede che ha rinnovato fino al quella mattina del 26 febbraio.
Ve la ripropongo come p. Luciano l'ha scritta nel suo libro: Come una carezza".

Lascio la parola a lui.

"Da sempre ho rincorso la misericordia di Dio, alla scoperta della sua tenerezza. L'ho trovata nelle persone che ho incontrato. Ho frequentato uomini e donne. Mi sono addomesticato di più con i piccoli.
Meno con i grandi. Attraverso i miei studi (filosofia,teologia e psicologia) ho tentato di capire il cuore dell'uomo.
Nel frattempo ho cercato Dio, sempre presente nella mia vita. Ho anche tanto viaggiato per il mondo e soprattutto per l’Italia. Sempre alla ricerca di Lui. Mi è difficile dire come l'ho trovato, quando l'ho trovato o quando sono andato a sbattergli contro.
Sembrerebbe ovvio o facile per un prete. Ma non lo è! Forse tra i bimbi lebbrosi incontrati a Bombay. Forse negli occhi dei bimbi e delle donne di un villaggio in Malawi. Forse nell’ascolto di storie di sofferenza di drogati, ragazze madri, figli soli o maltrattati, coppie in crisi, eccetera. Forse, più semplicemente, nelle persone che ho tentato di amare e da cui sono stato sicuramente tanto amato.
Ho capito che quando si dice che Dio è dappertutto, ciò corrisponde a una grande verità. Si ,è veramente dappertutto, in ogni angolo di strada, in ogni cuore di uomo e di donna. E ti attende con pazienza. E tanta tenerezza. La sua presenza mi ha fatto impazzire di gioia.

Ricordo quel mio collega universitario, ateo e mangiapreti, che un giorno mi disse :”Non posso credere al vostro Dio”. “Perché?”, chiesi io. E lui mi rispose: “perché è un Dio intollerante e triste”. Alle mie rimostranze continuò: “Prova ad andare in chiesa e vedrai volti tristi e corrucciati; sentirai delle prediche piene di anatemi, di castighi”.
Angosciato provai a visitare chiese e a sentire prediche. Aveva ragione quel mio amico! Visitai chiese e vidi volti emaciati che si accostavano alla comunione compunti senza slancio, senza gioia. Ascoltai prediche e udii molto spesso parole di condanna, che potevano indurre alla disperazione. Allora mi dissi: cercherò il volto sorridente di Dio, predicherò il suo amore e la sua tenerezza. E ho visto occhi illuminarsi di gioia e cuori riaprirsi alla speranza.
Così ho cominciato a scoprire quel volto di speranza e di gioia, che è Dio. E sfogliando la Bibbia ho scoperto che quel mio amico si sbagliava. Non sono riuscito a comunicarglielo. Morì mentre mi trovavo per studi in Canada. Quando lo seppi visitai sua moglie, la quale mi riferì che mi aveva cercato. “Voglio quel pretino”. Ma non fu possibile. Ed è rimasta in me una ferita profonda e pruriginosa. Il mio collaboratore, Gigi Avanti ha tentato di risanarla, scrivendo nei suoi ricordi: “Chissà che ora quel mangiapreti, non lo stia proteggendo in qualche posto di una piccola parrocchia celeste…”.
Vorrei tanto crederci.
Ho sempre gli occhi aperti alle tante sofferenze di persone sole, abbandonate da amici, alle coppie in conflitto e incapaci di amare, ai tanti ragazzi o ragazze figli di genitori separati, alle persone emarginate, che hanno pensato che anche Dio le abbia abbandonate. A tutti coloro ho voluto dire: Vedete come Dio è sempre lì e vi aspetta. Lui sì rispetta la vostra volontà e non vi forza e non vi sbatte il Vangelo in testa. Attende solo un vostro cenno per potervi abbracciare e accarezzare."

Questa una delle sue testimonianze che affido a ciascuno di voi e che uniti raccogliamo e portiamo avanti.
Vi abbraccio.
p. Alfredo

Video (vedi tutte)

😊
L'unico cambiamento possibile parte da noi. La consulenza familiare può essere uno strumento efficace per ascoltarsi e s...
La consulenza familiare è braccia aperte, pronte ad accogliere, è mani aperte pronte a ricevere e donare nella reciproci...
Il 22 maggio - Giornata Nazionale della Consulenza Familiare 🤩

Ubicazione

Prodotti

Consulenza al singolo, alla coppia, alla famiglia e al gruppo; SICOF Scuola Consulenti della Coppia e della Famiglia; Consulenza per problemi educativi; Consulenza legale; Consulenza etica; Mediazione familiare; Preparazione all’adozione e accompagnamento con corsi pre e post adottivi; Promozione della famiglia; Preparazione al matrimonio; Consulenza a separati; Nutrizionista; Sessuologo; Psichiatra; Pubblicazioni; Training autogeno; Corsi di Consapevolezza corporea ed emotiva; Corso di autostima; Corso di meditazione profonda e autoconoscenza; Tutti x uno; Corso sulla genitorialità; Corso teorico pratico sull'autismo; Famiglie al centro; Gruppo di ascolto multifamiliare; Incontri di formazione alla vita di coppia; Incontri Over 60; Corso di spagnolo.
Per informazioni sito web e pagina facebook (il Centro la Famiglia non si assume la responsabilità per post di terzi, che sono responsabili del contenuto secondo il regolamento del social network).
Copyright - Centro La Famiglia, Via della Pigna 13/a, 00186 Roma -Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy (GDPR - Codice Privacy).

Telefono

Indirizzo


Via Della Pigna 13/A (Piazza Di Torre Argentina)
Rome
00186

Informazione generale

Orari di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 09.30 alle 13.30 e dalle 16.00 alle 19.30; martedì dalle 11.00 alle 15.00 e dalle 16.00 alle 19.30; giovedi dalle 16:00 alle 19:30.

Orario di apertura

Lunedì 09:30 - 13:30
16:00 - 19:30
Martedì 11:00 - 14:00
15:30 - 19:30
Mercoledì 09:30 - 13:30
15:30 - 19:30
Giovedì 15:30 - 19:30
Venerdì 09:30 - 13:30
16:00 - 19:30
Altro Rome scuole/università (vedi tutte)
Gymboree Play & Music Italia -  Roma Gymboree Play & Music Italia - Roma
Via Guido Banti 40
Rome, 00191

Il leader globale nei programmi di sviluppo per bambini da 0 a 5 anni.

IRPPI Istituto Romano di Psicoterapia Psicodinamica Integrata IRPPI Istituto Romano di Psicoterapia Psicodinamica Integrata
Corso Vittorio Emanuele II 305
Rome, 00186

PRESENTAZIONE SCUOLA DI PSICOTERAPIA

MontessoriInPratica MontessoriInPratica
Largo Città Dei Ragazzi,1
Rome, 00163

Asilo nido Girogirotondo Asilo nido Girogirotondo
Via Tuscolana 990
Rome, 00174

crescere è un gioco da bambini

Scuola Ettore Rolli - Vetrate Artistiche Scuola Ettore Rolli - Vetrate Artistiche
Via Macedonia, 120
Rome, 00179

Il Calice Asilo Nido Etico Il Calice Asilo Nido Etico
Via Del Calice 34e
Rome, 00178

Associazione Culturale Progetto Riabilitazione - Roma Associazione Culturale Progetto Riabilitazione - Roma
Via Samassi 71
Rome, 00132

L'Associazione Progetto Riabilitazione nasce nel 1999 ad opera di Riabilitatori con un orientamento di tipo neurocognitivo. Si l’organizzano attività dove l’Associato prende parte direttamente, trasformandosi in promotore o fruitore delle conoscenze.

Bharata Natyam - Roma Bharata Natyam - Roma
Piazza Dante, 15
Rome, 00185

Sede italiana della Kalasagara Academy of Performing Arts di Chennai (India). Corsi regolari di Bhar

Associazione No Problem Associazione No Problem
Via Marco Besso 22
Rome, 00191

Istituto Centrale di Formazione - Dipartimento per la Giustizia Minorile Istituto Centrale di Formazione - Dipartimento per la Giustizia Minorile
Via Giuseppe Barellai, 140
Rome, 00135

L'Istituto Centrale di Formazione è l'organismo dedicato alla formazione del personale del Dipartimento per la Giustizia Minorile

Oksana Naildesigner Scuoladiformazione Oksana Naildesigner Scuoladiformazione
Via Roberto Ghiglianovich 18
Rome, 00143

La pagina di Riferimento per tutte le onicotecniche interessate alla Micropittura e al Nail Design. La Scuola dove sono nate tante delle attuali insegnanti

Mediazione Linguistica Interculturale Sapienza Mediazione Linguistica Interculturale Sapienza
Circonvallazione Tiburtina 4
Rome, 00185

Pagina Ufficiale del Corso di Mediazione Linguistica e Interculturale de La Sapienza