Baby-birba

Baby-birba

Commenti

Buona sera. Mi presento, sono lo zio di Catuara Alessandro. Vi rivolgo tali ringraziamenti, per voi tutti/e che lavorate in questa asilo. È molto istruttiva. Complimenti.
Questa è dedicata a Vera!!! 😘😘😘
Ciao tate 😘.... Ieri secondo giorno di inserimento... Quando la sono andata a prendere l ho trovata così, con la medaglia... Mi hanno detto: Sara è bravissima... Ha fatto una buona pre-scolarizzazione, è autonoma e ubbidiente 😄 👏👏 volevo condividerlo con voi xché avete fatto un ottimo lavoro. Grazie un abbraccio 💟
Ma come fai a non amare le tate? Ogni giorno stupiscono anche noi genitori!! Grazie 💓

Spazio ricreativo, ludoteca, baby sitting, laboratori per bambini, feste ed eventi. Zona Tuscolana.

Baby Birba Cooperativa Sociale, nasce da una forte esperienza di associazionismo giovanile che unito alle competenze e professionalità, si è sviluppato nel tempo in un progetto d’impresa. Tutte le educatrici hanno specifiche esperienze nel settore dei servizi per l'infanzia,per la cultura e per il sociale. Forti di studi specifici in materie attinenti discipline pedagogiche ed artistiche, rafforza

Normali funzionamento

Photos from Baby-birba's post 12/05/2023

𝐄𝐒𝐏𝐋𝐎𝐑𝐀𝐍𝐃𝐎 𝐢𝐥 𝐭𝐞𝐫𝐫𝐢𝐭𝐨𝐫𝐢𝐨 𝐔𝐑𝐁𝐀𝐍𝐎🧐

💚 Coinvolgiamo in maniera attiva i bambini
💚 Guardiamo, tocchiamo e scegliamo
💚 Riscopriamo il valore del tempo e della lentezza

12/05/2023

☀️ 𝗜𝗹 𝗯𝘂𝗼𝗻𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗧𝗮𝘁𝗲 ☀️

11/05/2023

💥 𝐈𝐋 𝐑𝐈𝐒𝐂𝐇𝐈𝐎 💥

▶️ Quante volte prediligiamo uno schermo per non incorrere nel gestire i rischi a cui i bambini sono esposti nello sperimentare fisicamente?
▶️ Quante volte scegliamo una scorciatoia rispetto al sostenere certe esplorazioni ed eventuali frustrazioni nel non riuscire?

💥 𝐒𝐨𝐧𝐨 𝐦𝐨𝐥𝐭𝐨 𝐩𝐢𝐮̀ 𝐚𝐥𝐭𝐢 𝐢 𝐫𝐢𝐬𝐜𝐡𝐢 𝐝𝐢 𝐮𝐧𝐨 𝐬𝐜𝐡𝐞𝐫𝐦𝐨, 𝐜𝐫𝐞𝐝𝐞𝐭𝐞𝐦𝐢.
💥 𝐒𝐨𝐧𝐨 𝐦𝐨𝐥𝐭𝐨 𝐩𝐢𝐮̀ 𝐚𝐥𝐭𝐢 𝐢 𝐫𝐢𝐬𝐜𝐡𝐢 𝐝𝐢 𝐧𝐨𝐧 𝐯𝐞𝐧𝐢𝐫𝐞 𝐚 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐚𝐭𝐭𝐨 𝐜𝐨𝐧 𝐥𝐞 𝐞𝐦𝐨𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐬𝐩𝐢𝐚𝐜𝐞𝐯𝐨𝐥𝐢.
💥 𝐒𝐨𝐧𝐨 𝐦𝐨𝐥𝐭𝐨 𝐩𝐢𝐮̀ 𝐚𝐥𝐭𝐢 𝐢 𝐫𝐢𝐬𝐜𝐡𝐢 𝐝𝐢 𝐧𝐨𝐧 𝐚𝐯𝐞𝐫 𝐚𝐯𝐮𝐭𝐨 𝐨𝐜𝐜𝐚𝐬𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐩𝐞𝐫 𝐬𝐩𝐞𝐫𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐚𝐫𝐞 𝐜𝐡𝐞 𝐩𝐨𝐬𝐬𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐞𝐬𝐩𝐫𝐢𝐦𝐞𝐫𝐜𝐢, 𝐫𝐢𝐜𝐞𝐫𝐜𝐚𝐫𝐞, 𝐞𝐬𝐩𝐞𝐫𝐢𝐫𝐞 𝐜𝐨𝐧 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐨 𝐢𝐥 𝐜𝐨𝐫𝐩𝐨, 𝐯𝐢𝐯𝐞𝐫𝐞 𝐞𝐦𝐨𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐞 𝐢𝐦𝐩𝐚𝐫𝐚𝐫𝐞 𝐮𝐧𝐚 𝐥𝐨𝐫𝐨 𝐠𝐞𝐬𝐭𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐞𝐟𝐟𝐢𝐜𝐚𝐜𝐞.

W i rischi, quelli sani, quelli che servono per crescere.❤️

Dott.ssa Sara Crisantemi - Pedagogista

11/05/2023

☀️ 𝗜𝗹 𝗯𝘂𝗼𝗻𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗧𝗮𝘁𝗲 ☀️

10/05/2023

🐻 𝗢𝗿𝘀𝗼 𝗕𝘂𝗰𝗼 🧡💚🖤

𝐎𝐫𝐬𝐨 𝐬𝐢 𝐞̀ 𝐩𝐞𝐫𝐬𝐨, 𝐧𝐨𝐧 𝐭𝐫𝐨𝐯𝐚 𝐩𝐢𝐮̀ 𝐥𝐚 𝐬𝐮𝐚 𝐭𝐚𝐧𝐚
𝐬𝐢 𝐦𝐞𝐭𝐭𝐞 𝐢𝐧 𝐜𝐚𝐦𝐦𝐢𝐧𝐨
𝐞 𝐚𝐥𝐥'𝐢𝐦𝐩𝐫𝐨𝐯𝐯𝐢𝐬𝐨....
𝐁𝐀𝐃𝐀𝐁𝐔𝐌
𝐂𝐚𝐬𝐜𝐚 𝐢𝐧 𝐮𝐧 𝐛𝐮𝐜𝐨.

Si può raccontare una storia soltanto con forme, colori e SUONI?
SI, ed è stato divertentissimo!!!

Abbiamo ascoltato la storia, associato i suoni trovati nel testo agli strumenti ed infine abbiamo reso tutto più dinamico associando a questi suoni dei movimenti con il corpo.🤩

10/05/2023

☀️ 𝗜𝗹 𝗯𝘂𝗼𝗻𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗧𝗮𝘁𝗲 ☀️

09/05/2023

>>>> 𝐋𝐀 𝐕𝐄𝐑𝐈𝐓𝐀̀

𝐐𝐮𝐚𝐧𝐝𝐨 𝐩𝐚𝐫𝐥𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐝𝐢 𝐞𝐦𝐨𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢, 𝐬𝐩𝐞𝐬𝐬𝐨 𝐞𝐦𝐞𝐫𝐠𝐞 𝐪𝐮𝐞𝐬𝐭𝐚 𝐝𝐨𝐦𝐚𝐧𝐝𝐚:
ma posso dire a mio figlio/a come mi sento, posso dirgli la verità su ciò che è accaduto (fuori e dentro di me)?

▶️ La risposta è solo una: SI ❗️

I bambini e le bambine percepiscono come ci sentiamo, 𝐥𝐞𝐠𝐠𝐨𝐧𝐨 𝐥𝐚 𝐧𝐨𝐬𝐭𝐫𝐚 𝐜𝐨𝐦𝐮𝐧𝐢𝐜𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐧𝐨𝐧 𝐯𝐞𝐫𝐛𝐚𝐥𝐞❗️
Se gli diciamo bugie attraverso la comunicazione verbale, li confondiamo.
E se questo accade spesso, il bambino e la bambina smetteranno di ascoltare ciò che sentono, per credere alle bugie che raccontiamo loro.

💥𝐌𝐚 𝐪𝐮𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐜𝐡𝐞 𝐬𝐞𝐧𝐭𝐨𝐧𝐨 𝐞̀ 𝐥𝐚 𝐯𝐞𝐫𝐢𝐭𝐚̀!
Perché non dirgliela? Semplicemente, con parole adatte all'età, ma vere.

▶️ È un sollievo per i bambini e le bambine sapere che ad esempio la mamma è pensierosa per un problema a lavoro. E che non dipende da loro!
▶️ È bello sapere che c'è una tristezza o una rabbia o un'esasperazione dovuta a un fatto X.
▶️ È liberatorio. La verità libera sempre.

𝐈𝐥 𝐥𝐢𝐧𝐠𝐮𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨 𝐞𝐦𝐨𝐭𝐢𝐯𝐨 𝐞̀ 𝐟𝐨𝐧𝐝𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐚𝐥𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐢𝐥 𝐛𝐞𝐧𝐞𝐬𝐬𝐞𝐫𝐞 𝐞 𝐥𝐚 𝐫𝐞𝐥𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞.
𝐔𝐬𝐢𝐚𝐦𝐨𝐥𝐨 𝐚 𝐩𝐢𝐞𝐧𝐞 𝐦𝐚𝐧𝐢! ❤️

Dott.ssa Sara Crisantemi Pedagogista

09/05/2023

☀️ 𝗜𝗹 𝗯𝘂𝗼𝗻𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗧𝗮𝘁𝗲 ☀️

08/05/2023

𝐀 𝐧𝐨𝐢 𝐢𝐥 𝐦𝐨𝐧𝐝𝐨 𝐩𝐢𝐚𝐜𝐞 𝐚 𝐜𝐨𝐥𝐨𝐫𝐢‼️

🧡💛💚💙💜

Laboratorio di pittura 'selvaggia' 😄

08/05/2023

☀️ 𝗜𝗹 𝗯𝘂𝗼𝗻𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗧𝗮𝘁𝗲 ☀️

07/05/2023

⚡️ℂ𝕀𝕋𝔸ℤ𝕀𝕆ℕ𝕀⚡️

Photos from Baby-birba's post 05/05/2023

"𝐍𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐠𝐢𝐮𝐬𝐭𝐚 𝐥𝐮𝐜𝐞, 𝐚𝐥 𝐦𝐨𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐠𝐢𝐮𝐬𝐭𝐨, 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐨 𝐞̀ 𝐬𝐭𝐫𝐚𝐨𝐫𝐝𝐢𝐧𝐚𝐫𝐢𝐨"
𝐀.𝐑𝐨𝐬𝐞

Vi vogliamo bene bambini❤

05/05/2023

☀️ 𝗜𝗹 𝗯𝘂𝗼𝗻𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗧𝗮𝘁𝗲 ☀️

04/05/2023

🔥🔥 𝐀𝐩𝐩𝐞𝐧𝐚 𝐭𝐨𝐫𝐧𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐝𝐚 𝐥𝐚𝐯𝐨𝐫𝐨 𝐬𝐨𝐧 𝐥𝐢̀ 𝐜𝐡𝐞 𝐚𝐬𝐩𝐞𝐭𝐭𝐚𝐧𝐨 𝐧𝐨𝐢 𝐠𝐞𝐧𝐢𝐭𝐨𝐫𝐢 𝐚 𝐛𝐫𝐚𝐜𝐜𝐢𝐚 𝐚𝐩𝐞𝐫𝐭𝐞.

💥 Ci chiamano, ci corrono incontro, ci portano a far vedere tutto quello che hanno fatto o scoperto durante la giornata.
💥 Parlano tanto e vogliono essere ascoltati non solo con le orecchie ma anche con gli occhi, col cuore, con tutto il nostro essere.
💥 Non possono più aspettare, non ci lasciano nemmeno il tempo di finire una chiamata velocemente o di cambiarci per metterci più comodi.

𝐂𝐢 𝐡𝐚𝐧𝐧𝐨 𝐚𝐬𝐩𝐞𝐭𝐭𝐚𝐭𝐨 𝐠𝐢𝐚̀ 𝐭𝐚𝐧𝐭𝐨.
Ora ci vogliono lì, con loro. Presenti al 100%.

A volte è stancante,
a volte ci sembra di non farcela,
a volte manca il tempo di respirare e riconnettersi (con noi stessi e con loro) dopo una giornata di lavoro,
...eppure.... 𝐞̀ 𝐭𝐚𝐥𝐦𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐛𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐬𝐭𝐚𝐫𝐞, 𝐞𝐬𝐬𝐞𝐫𝐜𝐢, 𝐯𝐢𝐯𝐞𝐫𝐜𝐢.❤️

Dott.ssa Sara Crisantemi Pedagogista

04/05/2023

☀️ 𝗜𝗹 𝗯𝘂𝗼𝗻𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗧𝗮𝘁𝗲 ☀️

03/05/2023

𝐋𝐀𝐕𝐀 𝐋𝐀𝐌𝐏 🤩

Stupore
Meraviglia
Scoperta

𝑷𝒊𝒄𝒄𝒐𝒍𝒊 𝒆𝒔𝒑𝒆𝒓𝒊𝒎𝒆𝒏𝒕𝒊 𝒔𝒄𝒊𝒆𝒏𝒕𝒊𝒇𝒊𝒄𝒊💡

03/05/2023

☀️ 𝗜𝗹 𝗯𝘂𝗼𝗻𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗧𝗮𝘁𝗲 ☀️

02/05/2023

🪁 𝐂𝐨𝐬𝐚 𝐬𝐮𝐜𝐜𝐞𝐝𝐞 𝐚𝐥 𝐛𝐚𝐦𝐛𝐢𝐧𝐨 𝐪𝐮𝐚𝐧𝐝𝐨 𝐠𝐥𝐢 𝐝𝐢𝐜𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐝𝐢 𝐜𝐨𝐧𝐝𝐢𝐯𝐢𝐝𝐞𝐫𝐞 𝐢 𝐬𝐮𝐨𝐢 𝐠𝐢𝐨𝐜𝐡𝐢?

🌳Ho attraversato un piccolo parco giochi e non ho saputo resistere alla tentazione di ascoltare discretamente lo scambio di battute tra una mamma e il proprio figlio, di circa tre anni.
Il piccolo stava giocando serenamente con la sua palla, che così lucida doveva essere nuova di zecca, la tirava sullo scivolo e la guardava tornare verso di sè, concentrato e immerso in questa sperimentazione.
▶️ Ad un tratto si avvicina una bimba che, con la mano più veloce del West, prende la palla e la abbraccia con forza. Il piccolo emette un urlo che ha immobilizzato il resto del parchetto, diventa letteralmente bordeaux e con foga si getta sulla bimba e riprende la sua palla.
La mamma visibilmente in imbarazzo esclama a bassa voce: “𝐷𝑎𝑖, 𝑝𝑟𝑒𝑠𝑡𝑎 𝑙𝑎 𝑡𝑢𝑎 𝑝𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑏𝑎𝑚𝑏𝑖𝑛𝑎!”. E lui, ben orgoglioso di averla riconquistata le risponde “𝑬’ 𝒎𝒊𝒂!”.
Lei gli spiega che bisogna condividere, che a palla si gioca insieme, che non gli comprerà più niente se fa così, ma lui le risponde nuovamente: “𝑬’ 𝒎𝒊𝒂 𝒍𝒂 𝒑𝒂𝒍𝒍𝒂!”.
A questo punto la mamma si avvicina, gli prende la palla dalle mani e lui scoppia a piangere disperato, urlando e pestando i piedi a terra.
Lo fa sedere sulla panchina e gli dice che se continuerà a fare così non avrà mai amici.

👦🏼 Ma perché un bambino di questa età non vuole prestare i suoi giochi? Perché risponde sempre: “E’ MMmmmio!!!”?
Egli attraversa una fase di assoluto egocentrismo caratterizzato dalle parole “Io, mio, no!”, fase fondamentale per la costruzione della propria identità che avviene misurandosi con gli altri. Inoltre ha iniziato a manipolare gli oggetti e ne è attratto: li considera come prolungamenti di se stesso, e con questi oggetti dialoga come se avessero un’anima propria. A volte sono preziose anche le foglie secche di cui si riempiono le tasche, o le carte delle caramelle…

👩🏼‍🦰 Quindi ciò che l’adulto deve fare, consapevolmente, è proprio tutelare quel “E’ MIO” andando oltre la paura che il proprio figlio posa diventare una persona egoista. Se rileggiamo a livello pedagogico la scena sopra descritta, la mamma in questione pretende che il figlio presti la sua palla ma non si preoccupa minimamente della modalità con cui la bimba gliel’ha sottratta (anch’ella mossa legittimamente dal desiderio di giocare). Hanno prevalso l’ambizione di dover educare alla condivisione e la paura del giudizio degli altri.

✅ Ciò che è importante fare è tutelare il bambino con frasi del tipo:“Ti sei arrabbiato perché la bimba ti ha portato via la palla? Hai ragione, è tua, ma è così bella che anche lei desidera giocarci. Ti va se gliela facciamo vedere insieme?”.
Poi occorre rivolgersi anche alla bimba dicendole: “Avevi voglia di giocare con la palla? Sai questa palla è sua e ci tiene molto perché è nuova”.
Con un atteggiamento di questo tipo entrambi si sentono riconosciuti nei loro rispettivi bisogni e tutelati dell’adulto, che a quel punto potrebbe continuare a farsi da garante della relazione giocando con entrambi i bambini.

♥️ In questo modo testimoniamo empatia, garantiamo contenimento emotivo e rispettiamo il percorso evolutivo del bambino. Vivendo questo clima di armonia, e sentendosi rispettato, il bambino si aprirà naturalmente ai sentimenti del rapporto e arriverà a condividere spontaneamente semplicemente perché la relazione con gli altri è fonte di benessere.
I bambini così piccoli funzionano prevalentemente attraverso il cervello rettiliano (istinto) e crescendo, grazie alla maturazione della neocorteccia, passeranno dalla fase di egocentrismo alla capacità di decentrarsi cognitivamente ed emotivamente, comprendendo anche i bisogni degli altri.

✅La condivisione non è una regola, è un sentimento.

🚙 𝐎𝐫𝐚 𝐟𝐚𝐜𝐜𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐮𝐧 𝐞𝐬𝐞𝐫𝐜𝐢𝐳𝐢𝐨: 𝐜𝐨𝐦𝐞 𝐜𝐢 𝐬𝐞𝐧𝐭𝐢𝐫𝐞𝐦𝐦𝐨 𝐬𝐞 𝐪𝐮𝐚𝐥𝐜𝐮𝐧𝐨 𝐝𝐢 𝐜𝐮𝐢 𝐜𝐢 𝐟𝐢𝐝𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐜𝐢 𝐨𝐛𝐛𝐥𝐢𝐠𝐚𝐬𝐬𝐞 𝐚 𝐩𝐫𝐞𝐬𝐭𝐚𝐫𝐞 (𝐚 𝐮𝐧𝐨 𝐬𝐜𝐨𝐧𝐨𝐬𝐜𝐢𝐮𝐭𝐨!) 𝐥𝐚 𝐧𝐨𝐬𝐭𝐫𝐚 𝐦𝐚𝐜𝐜𝐡𝐢𝐧𝐚 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐚 𝐞 𝐜𝐢 𝐬𝐠𝐫𝐢𝐝𝐚𝐬𝐬𝐞 𝐪𝐮𝐚𝐥𝐨𝐫𝐚 𝐝𝐨𝐯𝐞𝐬𝐬𝐢𝐦𝐨 𝐫𝐢𝐟𝐢𝐮𝐭𝐚𝐫𝐞?

Dott.ssa Laura Mazzarelli

02/05/2023

☀️ 𝗜𝗹 𝗯𝘂𝗼𝗻𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗧𝗮𝘁𝗲 ☀️

30/04/2023

⚡️ℂ𝕀𝕋𝔸ℤ𝕀𝕆ℕ𝕀⚡️

28/04/2023

⛔𝐒𝐓𝐀𝐈 𝐙𝐈𝐓𝐓𝐎 𝐄 𝐒𝐈𝐄𝐃𝐈𝐓𝐈 𝐒𝐔𝐁𝐈𝐓𝐎⛔

➡ Detto ad un dipendente sul posto di lavoro o ad un amico o ad un anziano o ad una donna o ad un disabile o a chicchesia... APRITI CIELO‼️
𝐓𝐮𝐭𝐭𝐢 𝐬𝐢 𝐢𝐧𝐝𝐢𝐠𝐧𝐚𝐧𝐨 (e giustamente!!) e vedono l'aggressività e l'inopportunità di una comunicazione simile perchè violenta e lesiva della dignità della persona.

😡𝐃𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐚𝐝 𝐮𝐧 𝐛𝐚𝐦𝐛𝐢𝐧𝐨 𝐢𝐧 𝐜𝐥𝐚𝐬𝐬𝐞 𝐞̀ 𝐧𝐨𝐫𝐦𝐚𝐥𝐞. 😡

❌Tutti tacciono, tutti trovano giustificazioni e colpevolezza nel comportamento del bambino.
Ah già, perché il bambino non è una persona. Non ha sentimenti. 🤦‍♀️

Se gli si dice così lui non prova nulla. Nessuna paura, nessuna umiliazione, nessuna lesione della sua dignità umana.
E se le merita, perché non ascolta, perché non capisce, perché non sta fermo.
Perchè è un bambino!!!!!!
Be' allora tutto torna.❌😡🤦‍♀️

Noemi Zenzale . Psicologa Psicoterapeuta



28/04/2023

☀️ 𝗜𝗹 𝗯𝘂𝗼𝗻𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗧𝗮𝘁𝗲 ☀️

27/04/2023

𝗟𝗮 𝗰𝗮𝗰𝗰𝗶𝗮 (𝘀𝗲𝗻𝘀𝗼𝗿𝗶𝗮𝗹𝗲) 𝗮𝗹𝗹'𝗼𝗿𝘀𝗼 🐻

𝑆𝑣𝑖𝑠ℎ, 𝑠𝑝𝑙𝑎𝑠ℎ, 𝑠𝑞𝑢𝑒𝑙𝑐ℎ, 𝑠𝑐𝑟𝑖𝑐, 𝑓𝑖𝑢𝑢𝑢!

In questo libro abbiamo trovato un po' di tutto:
c'è la ricorsività, che rende le situazioni riconoscibili e anticipabili dal bimbo
ci sono esclamazioni ed emozioni (Oh, oh! Oh, no!)
ci sono le onomatopee, che rendono "fisica" la narrazione
e c'è la possibilità di animare la storia anche usando i sensi

Ecco la nostra caccia all'orso sensoriale😍

Vuoi che la tua scuola/universitàa sia il Scuola/università più quotato a Rome?

Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Video (vedi tutte)

💚 VERDE 💚Alla scoperta dei colori 🧐Memorizziamo il verde giocando con l'estrazione del colore dagli spinaci💡TocchiamoGua...
𝘾𝙞 𝙨𝙤𝙣𝙤 𝙩𝙖𝙣𝙩𝙞𝙨𝙨𝙞𝙢𝙞 𝙢𝙤𝙙𝙞 𝙥𝙚𝙧 𝙢𝙚𝙩𝙩𝙚𝙧𝙨𝙞 𝙞𝙣 𝙙𝙞𝙖𝙡𝙤𝙜𝙤.𝙀 𝙖 𝙫𝙤𝙡𝙩𝙚 𝙡𝙚 𝙧𝙞𝙨𝙥𝙤𝙨𝙩𝙚 𝙫𝙖𝙣𝙣𝙤 𝙤𝙡𝙩𝙧𝙚 𝙡𝙚 𝙥𝙖𝙧𝙤𝙡𝙚.❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️ᴛʀᴀᴠᴀsɪ ᴄᴏʟᴏ...
✨✨✨✨✨✨✨✨𝙎𝙥𝙚𝙜𝙣𝙚𝙧𝙚 𝙡𝙚 𝙡𝙪𝙘𝙞𝙚 𝙖𝙘𝙘𝙚𝙣𝙙𝙚𝙧𝙚 𝙡𝙖 𝙢𝙚𝙧𝙖𝙫𝙞𝙜𝙡𝙞𝙖.ɢɪᴏᴄᴀʀᴇ ᴄᴏɴ ʟᴇ ᴏᴍʙʀᴇ 🤩#babybirba #asilonidotuscolana #ludotecatuscolan...
❤️"𝑴𝒂 𝒕𝒖 𝒍𝒐 𝒔𝒂𝒊 𝒄𝒐𝒔'𝒆̀ 𝒊𝒍 𝒕𝒆𝒂𝒕𝒓𝒐?𝑰𝒍 𝒕𝒆𝒂𝒕𝒓𝒐 𝒆̀ 𝒂𝒎𝒐𝒓𝒆"❤️- 𝑬𝒅𝒐𝒂𝒓𝒅𝒐 𝒅𝒆 𝑭𝒊𝒍𝒊𝒑𝒑𝒐Diamo forma al mondo invisibile delle nostre e...
🔥🔥🔥🔥🔥🔥🔥🔥🔥"𝑁𝑜𝑛 𝑑𝑜𝑏𝑏𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑚𝑎𝑖 𝑑𝑖𝑚𝑒𝑛𝑡𝑖𝑐𝑎𝑟𝑒 𝑐ℎ𝑒 𝑙𝑎 𝑙𝑒𝑔𝑔𝑒 𝑏𝑎𝑠𝑖𝑙𝑎𝑟𝑒 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑐𝑟𝑒𝑎𝑡𝑖𝑣𝑖𝑡𝑎̀ 𝑖𝑛𝑓𝑎𝑛𝑡𝑖𝑙𝑒 ℎ𝑎 𝑖𝑙 𝑠𝑢𝑜 𝑣𝑎𝑙𝑜𝑟𝑒𝑛𝑜𝑛  𝑛𝑒𝑙 𝑟𝑖𝑠𝑢𝑙𝑡...
🍇 𝐏𝐢𝐠𝐢𝐚𝐭𝐮𝐫𝐚🤲Piccole mani che hanno toccato i grappoli d'uva e pigiato i chicchi, 🧐occhi che hanno osservato colori e con...
𝐆𝐈𝐎𝐂𝐇𝐈 𝐃𝐈 𝐀𝐁𝐈𝐋𝐈𝐓𝐀' 🤸‍♀️2 giochi per🟡 Stimolare l'attenzione visiva e la simmetria🟢 Osservare attentamente i cerchi posiz...
❤️🧡💛💚💙💜"𝗔 𝘃𝗼𝗹𝘁𝗲 𝗹𝗲 𝗽𝗮𝗿𝗼𝗹𝗲 𝗻𝗼𝗻 𝗯𝗮𝘀𝘁𝗮𝗻𝗼.𝗘 𝗮𝗹𝗹𝗼𝗿𝗮 𝘀𝗲𝗿𝘃𝗼𝗻𝗼 𝗜 𝗖𝗢𝗟𝗢𝗥𝗜.𝗘 𝗟𝗘 𝗙𝗢𝗥𝗠𝗘.𝗘 𝗟𝗘 𝗘𝗠𝗢𝗭𝗜𝗢𝗡𝗜."-𝗔𝗹𝗲𝘀𝘀𝗮𝗻𝗱𝗿𝗼 𝗕𝗮𝗿𝗶𝗰𝗰𝗼#babybirba ...
✨ PIANO LUMINOSO ✨➡️ Il piano luminoso è 𝐮𝐧𝐨 𝐬𝐭𝐫𝐮𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐝𝐢 𝐬𝐩𝐞𝐫𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐜𝐨𝐧  𝐮𝐧𝐚 𝐬𝐮𝐩𝐞𝐫𝐟𝐢𝐜𝐢𝐞 𝐫𝐞𝐭𝐫𝐨𝐢𝐥𝐥𝐮𝐦𝐢𝐧𝐚𝐭𝐚 che guida ...
𝐆𝐈𝐎𝐂𝐇𝐈 𝐃𝐈 𝐀𝐁𝐈𝐋𝐈𝐓𝐀' 🤸‍♀️3 giochi per ➡️ allenare le abilità motorie➡️ esercitare la coordinazione➡️ promuovere l'equilibr...
✨ 𝗦𝗘 𝗣𝗢𝗧𝗘𝗦𝗦𝗜𝗠𝗢 𝗩𝗘𝗗𝗘𝗥𝗘 𝗜𝗟 𝗠𝗢𝗡𝗗𝗢 𝗖𝗢𝗡 𝗚𝗟𝗜 𝗢𝗖𝗖𝗛𝗜 𝗗𝗘𝗜 𝗕𝗔𝗠𝗕𝗜𝗡𝗜, 𝗩𝗘𝗗𝗥𝗘𝗠𝗠𝗢 𝗟𝗔 𝗠𝗔𝗚𝗜𝗔 𝗢𝗩𝗨𝗡𝗤𝗨𝗘. ✨#babybirba #asilonidotuscolana #lu...
🎼🎵 MUSIC WALL 🎼🎵Abbiamo posizionato oggetti e materiali diversi tra loro, in modo che i bambini potessero fare esperienz...

Ubicazione

Telefono

Indirizzo


Via Claudio Asello, 45/A
Rome
00175

Orario di apertura

Lunedì 08:00 - 16:00
Martedì 08:00 - 16:00
Mercoledì 08:00 - 16:00
Giovedì 08:00 - 16:00
Venerdì 08:00 - 16:00
Altro Assistenza all'infanzia Rome (vedi tutte)
AsiloNido Tenere Coccole AsiloNido Tenere Coccole
Via Gasperina 150
Rome, 00118

I primi anni di vita sociale di un bambino che si svolgono in un asilo nido sono quelli più impor

Tata Montessori Mamma Mommy Tata Montessori Mamma Mommy
Rome, 00175

Assistente Educativa Domiciliare. Sostengo e accompagno l’educazione dei bambini in famiglia, secondo i principi montessoriani. Offro una guida ai principi di Grazia e Cortesia. Accolgo il neonato amorevolmente, avendone cura, con cura.

Stefy's Smile Stefy's Smile
Tuscolana
Rome, 00175

Mi è stata riconosciuta sempre la forza di affrontare le difficoltà con il sorriso.

ONG Aiutiamo i Nostri Bambini ONG Aiutiamo i Nostri Bambini
Via Del Foro Italico, Roma RM
Rome, 00197

Aiutiamo i nostri bambini

RAI1tv RAI1tv
Rome

Vedi sotto le due tabelle riepilogative.

FUNtasia FUNtasia
Via Nomentana
Rome, 00162

una LUDOTECA VIAGGIANTE viene dove vuoi e propone animazione, laboratori, giochi e divertimento

Asilo nido bilingue - piazza Fiume - Super Mini Mef Asilo nido bilingue - piazza Fiume - Super Mini Mef
Via XX Settembre, 97
Rome, 00187

Centro Neuropsichiatria Infantile Attivamente Centro Neuropsichiatria Infantile Attivamente
Via Marche 13/a
Rome, 00187

The art photo trips landscape fashion The art photo trips landscape fashion
39 Street
Rome, 13441

child fashion the

L'albero Delle Ciliegie Soc Coopva a RL L'albero Delle Ciliegie Soc Coopva a RL
Via Valle Scrivia 8
Rome, 00141

Asilo Nido nel quarto Municipio: “l’albero delle ciliegie”, spazio dedicato al delicato compito di cura, accudimento e stimolo rivolto ai bambini dai 3 ai 36 mesi.

The photos fashion street concept The photos fashion street concept
30 Street
Rome, 13441

scool concept aerial