Seguendo composizione con Franco Purini

QUESTA NON E' LA PAGINA DI FRANCO PURINI Questa pagina nasce per un iniziativa esclusivamente personale. Franco Purini

Rappresenta ciò che ho appreso seguendo le lezioni del prof. Franco Purini, ma non rappresenta ne rappresenterà mai il prof.

Normali funzionamento

04/12/2023
23/11/2023









Mirabilia Urbis Romae
AR Magazine e 50 anni di professione

23 novembre 2023 | Ore 14:30-19:30
Casa dell'Architettura
Piazza Manfredo Fanti 47, Roma

. Saranno presentati l'ultimo numero del Magazine intitolato "Mirabilia Urbis Romae. Morfologie urbane, paesaggi, architetture" e l'ultima pubblicazione della collana "50 anni di professione"..

Più informazioni
www.architettiroma.it

Per approfondire
www.architettiroma.it/ar-web/ar-magazine/ar-magazine-127-128-2/?fbclid=
Ordine Architetti Roma

22/11/2023




Centro Studi Giorgio Muratore


MAURO SÀITO. “Affinità elettive”

23 novembre 2023 | Ore 18:00
Centro Studi Giorgio Muratore
Via Tevere 20, Roma

Più informazioni
www.archiwatch.it
Centro Studi Giorgio Muratore

Photos from Il Conte Photography's post 18/08/2023
25/07/2023

È scomparso Marc Augé, uno dei più importanti antropologi contemporanei:

«Se un luogo può definirsi come identitario, relazionale, storico, uno spazio che non può definirsi né identitario né relazionale né storico definirà un nonluogo. [...] Un mondo in cui si nasce in clinica e si muore in ospedale, in cui si moltiplicano, con modalità lussuose o inumane, i punti di transito e le occupazioni provvisorie (le catene alberghiere e le occupazioni abusive, i club di vacanze, i campi profughi, le bidonville destinate al crollo o ad una perennità putrefatta), in cui si sviluppa una f***a rete di mezzi di trasporto che sono anche spazi abitati, in cui grandi magazzini, distributori automatici e carte di credito riannodano i gesti di un commercio “muto”, un mondo promesso alla individualità solitaria, al passaggio, al provvisorio e all’effimero, propone all’antropologo (ma anche a tutti gli altri) un oggetto nuovo del quale conviene misurare le dimensioni inedite prima di chiedersi di quale sguardo sia passibile».

Dei traditori e dei traditi. In morte di Paolo Portoghesi - antiTHeSi 31/05/2023

Dei traditori e dei traditi. In morte di Paolo Portoghesi - antiTHeSi La mattina del 30 maggio del 2023 è scomparso nella sua casa sul tufo di Calcata l’architetto, studioso e professore Paolo Portoghesi. Ho pensato molto a lui oggi e cerco ora di mettere in fila i pensieri. Il titolo è la prima necessità. Il tradimento è uno dei “topos” di noi umani, sin da...

Un ricordo per Paolo Portoghesi di Franco Purini 30/05/2023

Un ricordo per Paolo Portoghesi di Franco Purini Una coincidenza ammirevole L’improvvisa scomparsa, questa mattina, di Paolo Portoghesi, conclude un’importante stagione dell’architettura italiana e internazionale, di cui è stato uno dei maggiori …

“Giorgio Papaevangeliu disegno e progetto” – recensione di Mario Pisani 28/05/2023

“Giorgio Papaevangeliu disegno e progetto” – recensione di Mario Pisani Dopo la lunga pausa dovuta al Covid che ha impedito oltre agli uomini anche ai libri di circolare e giungere in libreria, segnalo il bel volume di ampio formato, magnificamente stampato e ricco di immagini seducenti, dedicato all’opera di un giovane progettista dalla mano felice: Giorgio Papaevang...

26/05/2023

Quale idea di spazio pubblico? Il centro, il quartiere, la strada: una riflessione sugli spazi di prossimità

Da sempre lo spazio pubblico è al centro del dibattito di IN/Arch che si interroga sulle trasformazioni delle città, sul valore dello spazio vissuto dai cittadini, sull’amministrazione dei luoghi.
In questo incontro, organizzato nell'ambito della Biennale Spazio Pubblico, si discuterà delle prospettive e delle possibilità future partendo dai che percorriamo e che consideriamo fortemente riconoscibili, quegli aperti di prossimità a cui abbiamo dato un nome e a cui associamo un e un’atmosfera.

📅 venerdì 26 maggio dalle ore 16.00
📌Roma, Aula Morandi del Dipartimento di Architettura
Università Roma Tre - Facoltà di Architettura

Durante le giornate della Biennale dello Spazio Pubblico (dal 24 al 27 maggio) si terrà una rassegna video promossa da IN/Arch e curata da Emma Tagliacollo.
La rassegna prende le mosse dal coinvolgimento delle diverse sezioni dell'Istituto che partecipano alla Biennale con racconti polifonici sulla tematica dello spazio pubblico, su alcuni luoghi significativi, sul rapporto che abbiamo con lo spazio e sul modo in cui lo viviamo.

Programma e maggiori informazioni: https://www.inarch.it/quale-idea-di-spazio-pubblico/

06/05/2023

Oggi ci ha lasciati Pietro Barucci all'età di 100 anni.
Il Centro Studi, le figlie Clementina, Valentina, Luisa, tutti i nipoti e i pronipoti, si stringono a lui in un caloroso e forte abbraccio e porteranno per sempre con loro i suoi insegnamenti, la sua grande volontà e voglia di vivere. Grazie nonno ci mancherai molto!!
Per tutti coloro che volessero dargli un ultimo saluto, i funerali si terranno lunedì 8 maggio alle ore 16:30 alla Chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo.
❤️

Photos from Parco Archeologico dell'Appia Antica's post 02/02/2023
03/12/2022


Lina Bo Bardi,
una memoria che appartiene al nostro futuro

👥 Convegno Internazionale (4 CFP - ARRM2807)
5 dicembre 2022 | Ore 14:30–19:00
Casa dell’Architettura - piazza Manfredo Fanti, 47 | Roma
🎯 Info & Iscrizione: http://bit.ly/3ViRj49

💻 In alternativa Live Webinar
Tramite piattaforma “GoToWebinar”

Il Convegno “LINA BO BARDI: una memoria che appartiene al nostro futuro” intende celebrare il trentesimo anniversario della morte dell’architetto Lina Bo Bardi (1914-1992), tra le più note protagoniste femminili dell’architettura contemporanea, insignita del Leone d’Oro speciale alla memoria nell’ambito della 17. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, portatrice di una poetica fattiva e visionaria al tempo stesso che mette l’Uomo al centro di tutto e che considera che “tutto è Architettura”, abbracciando nella sua ricerca molteplici tematiche di grande attualità quali la convivenza, la condivisione, il benessere materiale e spirituale delle persone, l’architettura partecipata e collettiva, il legame indissolubile tra architettura e natura, l’unitarietà di architettura e urbanistica, il rapporto tra antico e nuovo.
Come è noto, in Brasile Lina progetta e realizza tutte le architetture per cui è nota, inoltre è autrice di molteplici allestimenti e scenografie e di svariate iniziative editoriali e culturali. Questo lavoro originale, complesso, in continua evoluzione, aperto a plurimi ambiti, denso di significati etici, in costante dialogo con il territorio, i materiali, la gente e gli usi del luogo ha origini profonde e significative nella formazione e negli esordi italiani di Lina. Infatti ciò che Lina realizza in Brasile ha forti legami con quanto acquisisce ed elabora a Roma prima e a Milano dopo. Il Convegno “Lina Bo Bardi: una memoria che appartiene al nostro futuro” mira a restituire il profondo ed originale contributo culturale ed umano di questa donna architetto, tra le prime in Italia a conseguire questo titolo e a metterlo in pratica nella professione, con l’obiettivo di avviare una riflessione condivisa sulla parità di genere, sulle finalità dell’architettura e sull’etica dell’architettura.

ℹ️ Info & Programma sul sito OAR: http://bit.ly/3ViRj49

Coordinatore scientifico
Sarah Catalano, Co-curatrice progetto LINA BO BARDI
Tutor
Nives Barranca, Formazione OAR

Alessandro Panci Marco Maria Sambo Palazzo Chigi - Presidenza del Consiglio dei Ministri Instituto Lina Bo Bardi Architettrici

Photos from Ordine Architetti Roma's post 10/10/2022
24/04/2022

Sciatteria urbana o piano casa d'emergenza...?

In foto: un edificio in centro, a due passi dal MACRO.

Non ci si può scandalizzare più di niente, anche perché non si viene compresi, sono troppi i problemi di sopravvivenza quotidiana e le paure di un mondo che agisce spietato. Come puoi indignarti di una superfetazione quando ci sono tiranni che si credono ancora nel medioevo portando la distruzione di intere città e stupidi che ne alimentano la follia. Come puoi pensare al progetto urbano o, addirittura, all'architettura, quando l'intero sistema universitario va in frantumi e gli enti di governo del territorio inseguono affannati le "banali" emergenze quotiniane di un territorio sempre più difficile
E gli architetti sono ormai assuefatti a questi esempi o hanno rinunciato a contrastarli perché impotenti?
A me, semplicemente, non disturba tanto la sua eventuale presunta illegittimità edilizio-urbanistica ma il fatto che qualcuno abbia potuto pensare di aumentare la cubatura di un edificio storico così brutalmente e banalmente, senza pudore, sotto gli occhi di tutti...

10/04/2022

Lunedì 11 aprile 2022, alle ore 17.30, si terrà nel Salone d’Onore dell’Accademia Nazionale di San Luca l’incontro “Solo l'amare, solo il conoscere conta... “ evento collaterale della mostra Una storia nell’arte. I Marchini tra impegno e passione, in corso fino al 22 aprile.
Un pomeriggio dedicato all’arte, alla letteratura, ispirato a un verso della poesia Il pianto della scavatrice di Pier Paolo Pasolini, che, attraverso temi, poesie e pagine letterarie del Novecento, “mette in scena” il contesto storico-culturale contemporaneo alle vicende della famiglia Marchini, ad approfondire l’intreccio umano, storico e artistico della mostra.
Come in un canovaccio teatrale, si alterneranno due conversazioni, quella sul dibattito culturale italiano del 1959, tra uno dei curatori della mostra, Arnaldo Colasanti, e lo storico Lucio Villari, autore di uno dei contributi presenti nel catalogo, e quella a tratteggiare il ritratto della famiglia di Alvaro Marchini, attraverso le testimonianze delle figlie Carla e Simona in conversazione con l’altra curatrice, Flavia Matitti.

A seguire pagine scelte di Attilio Bertolucci, Giorgio Caproni, Libero De Libero, Elsa Morante, Anna Maria Ortese e Pierpaolo Pasolini lette da Giuliana Lojodice e Fabrizio Gifuni.
A conclusione dell’incontro Silvia Bre, Claudio Damiani, Marco Lodoli e Valerio Magrelli leggeranno alcune loro poesie.



Vuoi che la tua scuola/universitàa sia il Scuola/università più quotato a Rome?

Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Ubicazione

Digitare

Indirizzo


Rome
00198
Altro Tutor/insegnante Rome (vedi tutte)
Plotinus Plotinus
Rome

Overline Academy di Nelly Oliva Overline Academy di Nelly Oliva
Via GREGORIO XI, 3
Rome, 00166

SCUOLA PROFESSIONALE DI TOELETTATURA, CORSI PER TOELETTATORI, CORSI CORRETTIVISTAGES DI AGGIORNAMENT

Father Joseph Carola, S.J. Father Joseph Carola, S.J.
Piazza Della Pilotta, 4
Rome, 00187

+AMDG+ Please note that this is a page maintained for Fr. Carola, but he is not on Facebook himself. :)

Marco D'Appollonio Marco D'Appollonio
Via Del Porto FluViale 69
Rome

Il mio obiettivo è quello di creare le condizioni affinché ognuno trovi più facilmente la PROPR

Talk with Seth Talk with Seth
Rome

👋 Hello! I’m an American English teacher living in Italy.

Claudia Rustici Claudia Rustici
Via Valbondione 109
Rome, 00188

Counseling a Roma

Antonella Bartoli Yoga Antonella Bartoli Yoga
Rome

Sono Antonella Bartoli ho iniziato a praticare yoga più di 15 anni fa e da 3 anni insegno Vinyasa e

Soluzione Insegnante - Scuola di Ripetizioni Online Soluzione Insegnante - Scuola di Ripetizioni Online
Rome

Soluzione Insegnante è una scuola innovativa e offre lezioni private in materie scientifiche, letteriarie, linguistiche. Ci occupiano di orientamento al percorso di Università e per la ricerca del Lavoro.

Lezioni di Statistica Lezioni di Statistica
Roma
Rome

Lezioni di Statistica inerenti ai programmi di tutte le Università d'Italia