LPS. LiberiPensieriStudenteschi

LPS. LiberiPensieriStudenteschi

Commenti

STUDENTESSE E STUDENTI IN MOBILITAZIONE ANCHE A CATANIA CONTRO L'ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO!
Domani appuntamento alle 9,30 in Piazza Roma!

Anche a Catania, come potete vedere dalle striscionate affisse in tante scuole della nostra città dal collettivo LPS. LiberiPensieriStudenteschi in questi giorni, studentesse e studenti si stanno mobilitando ancora una volta contro l'alternanza scuola-lavoro voluta da Renzi e dal Partito Democratico e confermata da tutti i governi successivi.

In tutta Italia, dopo la morte di Lorenzo e le cariche della polizia a Roma sul corteo studentesco che manifestava affinché tragedie come questa non si verifichino mai più, continua a crescere la rabbia di studentesse e studenti. Noi non possiamo che essere al loro fianco, anche nella nostra città!
💚💚💚
LA LOTTA PAGA!!!
LA LOTTA CONTINUA!!!
Non riuscirete comunque a fermarci!✊🏻🔥
NON MANCATE!!! LOTTIAMO PER I NOSTRI DIRITTI, LOTTIAMO PER IL NOSTRO FUTURO! ✊🏻💚
laboratorio gratuito teatrale al termine spettacolo estivo sul sociale-storico per info sms grazie
Preeti
🙂
Mercoledì 31 ottobre vi aspettiamo al Colapesce per ballare e divertirci tutti insieme. Odiamo questa festività, e per salvare la gente dalle serate tristi, orrende, insensate, abbiamo preferito creare un rifugio: siete invitati, o voi anime in pena!
La prima serata insieme alla Tifone Crew è andata benissimo. Questa andrà senz'altro meglio: vi aspettiamo!
STASERA PROIEZIONE GRATUITA DI "SULLA MIA PELLE" AL CPO COLAPESCE!

Stasera, al CPO Colapesce, vedremo tutte e tutti insieme il film "Sulla mia Pelle", sugli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi.

Come in moltissime altre città italiane, anche qui a Catania abbiamo deciso di proiettare gratuitamente questo film per dare a tutte e tutti la possibilità di vederlo e soprattutto per vederlo insieme, parlarne e confrontarci.

La ricostruzione operata, nonostante gli obblighi di un prodotto cinematografico, è fedele agli atti giudiziari che raccontano questa triste e attualissima vicenda, dimostrando che in Italia esiste ancora oggi un problema legato all'abuso di potere e alla tortura, come evidenziato dai tanti casi di violenza da parte delle forze dell'ordine e come sottolineato dai tanti appelli giunti ai nostri governi in questi anni per introdurre il reato di tortura in Italia.

Vederlo insieme, conoscere questa storia e discutere di come fronteggiare questo dramma che ancora oggi colpisce il nostro paese assume un ruolo ancora più centrale in questo preciso momento storico: la crisi sembra non finire mai, crescono le disparità sociali, la gente comune come noi sta sempre peggio e il governo, incapace di dare risposte a questi disagi, decide di affidare alla repressione poliziesca il ruolo di perno della propria azione politica. In pochi mesi è stato introdotto il teaser, una nuova arma che negli Stati Uniti ha già fatto migliaia di morti, è stato avviato un percorso di sgomberi coatti ai danni di poveri senza un'alternativa e di spazi sociali utili ai quartieri in cui si trovano, è stata mandata la polizia nelle scuole a caccia di pericolosi ragazzi che a ricreazione fumano una sigaretta... E potremo continuare per ore. Nel frattempo i più noti esponenti del governo aggirano le accuse per la mancata introduzione del reato di tortura dicendo che "le forze dell'ordine devono fare il loro lavoro", come se un poliziotto tra quelli entrati alla Diaz nel 2001 o tra coloro i quali hanno ucciso Stefano avessero fatto nient'altro che ciò per cui sono pagati.

Insomma, stasera sarà un momento importante, per conoscere e per riflettere, per prendere coscienza di ciò che avviene in Italia e del perchè abbiamo il dovere di fare qualcosa.

Ci vediamo alle 21,00, per Stefano e per tutte le altre vittime di questo ingiusto sistema ingiusto. Vi aspettiamo!

https://www.facebook.com/events/236721223666673/
▀ ▄ VOLONTARI PER IL DOPOSCUOLA POPOLARE AL CPO COLAPESCE! ▄ ▀

A breve riaprirà il Cpo Colapesce e ricominceranno le tante attività che abbiamo portato avanti l'anno scorso e sicuramente molte altre che si svilupperanno nel corso del tempo. Tra queste ripartirà da settembre il doposcuola popolare gratuito per i bambini del quartiere, una dalle prime attività che abbiamo deciso di lanciare una volta aperto lo spazio.

Tra volantinaggi e momenti di discussione con le famiglie del quartiere, la notizia si è diffusa sempre di più ed erano molti i bambini che frequentavano il doposcuola, strutturato in modo che i bambini potessero prima fare i compiti o colmare le lacune individuali legate a questioni didattiche, per poi lasciare spazio a laboratori dedicati o attività che settimana dopo settimana venivano proposte ai bambini e alle loro famiglie (laboratori teatrali, di riciclo, ecc), instaurando tra volontari e bambini, un rapporto di socialità, condivisione e crescita comune.

Per poter ricominciare nel miglior modo possibile, e per poter seguire meticolosamente tutte le bambine e i bambini che frequenteranno, abbiamo bisogno di nuove volontarie e nuovi volontari che impieghino uno o più giorni a settimana, secondo le proprie possibilità, per offrire un'alternativa ai bambini di un quartiere difficile come il nostro, dove la dispersione scolastica resta un problema primario e la strada è l'unico luogo dove poter passare i propri pomeriggi.

Insomma, se hai la voglia e la possibilità di darci una mano nel nostro lavoro in quartiere, di migliorare la vita di tante bambine e tanti bambini offrendo loro un'alternativa reale alla strada e di fare un'esperienza di vita tanto difficile quanto stimolante e importante, contatta la nostra pagina o vienici a trovare al CPO Colapesce in Via Cristoforo Colombo 10, ti aspettiamo!

Noi siamo il gruppo studentesco LPS (Liberi Pensieri Studenteschi), un gruppo di studenti e studente Noi siamo il gruppo studentesco LPS (Liberi Pensieri Studenteschi), un gruppo di studenti e studentesse che dal 21 maggio 2012 si impegna per rendere le scuole dei luoghi più vivibili.

Perché? Perché amiamo la scuola. Noi sogniamo una scuola che promuova socialità tra tutti i ragazzi, in cui si parli di cultura, che insegni valori, arte e creatività. Sogniamo una scuola che sia una palestra di vita per noi studenti.. Una scuola che ci insegni davvero a vivere, che crei in noi una coscienza critica nei confronti del mondo esterno. Sai, ci siamo riusciti, perché ci abbiamo creduto

Normali funzionamento

28/04/2022

IMBRATTAMENTI FASCISTI DEL CERVANTES ALLO SPEDALIERI!!

Non è la prima volta che succede. Allo Spedalieri, stamattina, sono state ritrovate delle scritte e dei simboli fascisti, nonché minacce ed insulti verso un giornalino autogestito della scuola.

A questi soggetti che ancora sperano di avere spazio nelle nostre scuole, nei nostri quartieri e nelle nostre città noi opponiamo una dura resistenza quotidiana. Crediamo fortemente che l'antifascismo debba essere non solo un valore da sventolare il 25 Aprile, ma tutti i giorni, opponendosi ai fascisti con la controinformazione ed il racconto di ciò che è stato il fascismo, nonchè con l'azione pratica, anteponendo i nostri corpi per la libertà, non lasciando nessuno spazio di agibilità politica a chiunque si definisca tale.

Esprimiamo la nostra piena solidarietà a tutto il Liceo Spedalieri nonché al giornalino Amenano.

P.S. Questo fatto è accaduto proprio il 28 Aprile, e probabilmente dovremmo ricordare ai Fascisti cosa è accaduto esattamente 77 anni fa a Piazzale Loreto a chi si è fatto portavoce di questo ideale di discriminazione e odio.

SIAMO TUTTƏ ANTIFASCISTƏ

Photos from LPS. LiberiPensieriStudenteschi's post 21/04/2022

📢STUDENTƏ CONTRO LA GUERRA!!!📢

Come LPS Liberi Pensieri Studenteschi firmiamo l'appello del @sac ai collettivi e alle assemblee per partecipare alla campagna contro la guerra "Reject War, Embrace Humanity".

⛔Noi studentesse e studenti rifiutiamo totalmente la guerra imperialista, la guerra dei potenti contro i popoli, le guerre a fini economici e ogni altra forma di imperialismo.

🟩Noi non ci schieriamo NÉ CON PUTIN, NÉ CON LA NATO, perché nessuna di queste due forze bellicose e imperialiste risponde ai bisogni dei popoli o prende in considerazione la loro incolumità. In questa fase estremamente tesa, dove ogni giorno muoiono persone innocenti in Ukraina e vengono arrestati migliaia di manifestanti contro la guerra in Russia; c'è bisogno di un'alternativa reale e radicale al stare dall'una o dall'altra parte, c'è bisogno di pretendere che i nostri paesi cerchino in tutti i modi di terminare questa guerra in maniera diplomatica, e non invece continuando ad inviare armi, funzionali solo ad allargare il conflitto.

🟢INFORMIAMOCI in maniera obbiettiva, controllando le fonti e riuscendo a distinguere la realtà dalla narrazione propagandistica della Russia come della NATO.

🟢AGITIAMOCI facendo sentire la nostra voce quando dichiariamo di essere contro la guerra, volantiniamo, manifestiamo o in qualsiasi altro ambito della nostra vita perché l'unica forza capace di cambiare le cose siamo noi, le nostre generazioni, studentə, precarə, lavoratricə, disoccupatə, casalinghə e tutte le persone che vivono ogni giorno le disastrose conseguenze di questa guerra.

🟢ORGANIZZIAMOCI, scendiamo in piazza, riempiamo le vie delle nostre città, manifestiamo contro l'imoerialismo Russo e l'imperialismo Americano, la NATO, gli invii di armi letali all'Ucraina invece della ricerca di soluzioni attraverso la non belligeranza per porre fine a questa guerra.

🟩Pretendiamo che cessi il processo di militarizzazione: serve cambiare rotta e trasformare le spese militari in spese sociali. Pretendiamo che la stessa accoglienza che è stata data allə profughə Ucrainə sia allargata a TUTTƏ lə profughə, non solo bianchə ed Europeə. Pretendiamo che la NATO sia sciolta e le basi militari vengano restituite ai loro territori e ai popoli che li abitano.
Queste non sono sogni irrealizzabili o parole a vuoto, dobbiamo essere noi il cambiamento radicale che vogliamo nel mondo.

INFORMIAMOCI, AGITIAMOCI, ORGANIZZIAMOCI!!!📢

06/04/2022

SAVE THE DATE: GIORNO 13 APRILE TUTTƏ ALLA CASA DEL POPOLO COLAPESCE!
Come LPS sosteniamo e parteciperemo all'iniziativa portata avanti da Giovani e Palestina per quanto riguarda il tema fondamentale della resistenza palestinese. Giorno 13 Aprile alla Casa del Popolo Colapesce si svolgerà la proiezione del film "5 Broken Cameras", documentario del 2011 codiretto dal regista palestinese Emad Burnat e dal regista israeliano Guy Davidi. Il film tratta dell'importanza dell'arte nella lotta contro l'oppressione, di quanto essa possa essere a tutti gli effetti un mezzo per resistere e portare avanti la resistenza stessa, ribadendo l'importanza del raccontare, attraverso il proprio punto di vista e i propri occhi, una guerra che va avanti da anni e anni.
Vi sarà anche la presentazione di un libro "Handala - un bambino in Palestina", nonché assaggi di piatti tipici palestinesi.
Noi ci saremo, anche perché reputiamo fondamentale al giorno d'oggi il dibattito intorno a temi che la cultura dominante occidentale polarizza e nasconde, e invitiamo tutti e tutte a unirsi a noi!
Per partecipare basta contattare in privato la pagina Instagram @gep_sicilia
Vi aspettiamo!

05/04/2022

CONDANNATI I DUE CARABINIERI PER L'OMICIDIO DI STEFANO CUCCHI

Stefano Cucchi è stato ammazzato di botte. Per anni Stefano ha subito anche un'altra morte, quella che per anni ha fatto lottare la sua famiglia per avere giustizia, giustizia che arriva solo ora.
La Cassazione Italiana ha ridotto la condanna per omicidio preterintenzionale nei confronti dei carabinieri Alessio Di Bernardo e Raffaele D'Alessandro: la pena passa da 13 a 12 anni di reclusione.
Per Stefano giustizia è stata fatta.

I Carabinieri hanno risposto: “Scuse alla famiglia Cucchi, violati i nostri principi" "Siamo vicini alla famiglia Cucchi di cui condividiamo il dolore e ai quali chiediamo di accogliere al nostra profonda sofferenza e il nostro rammarico". Inoltre il generale dei carabinieri "saranno sollecitamente conclusi, con il massimo rigore. ci addolora perché i comportamenti accertati contraddicono i valori e i principi ai quali chi veste la nostra uniforme deve sempre e comunque ispirare il proprio agire".

Ma quali principi? Ma quali doveri? Non ci è affatto nuova la violenza istituzionale all'interno della polizia che non è mai un caso isolato ma un problema sistemico e radicato nei luoghi dove chi ha potere e dovrebbe "proteggerci" invece ci picchia, ci violenta, ci ammazza.
Stefano ha vinto, ma ancora troppo come lui chiedono giustizia.

Questa foto risale al 2013, ed è da allora che noi chiediamo giustizia per Cucchi, un ragazzo ammazzato in quello che è solo l'ennesimo omicidio di stato e che è stato per anni insultato dalla classe politica di questo paese che difendendo i due assassini di Stefano è colpevole tanto quanto loro.

QUESTO SISTEMA DEVE CAMBIARE RADICALMENTE

22/03/2022

25 MARZO, SCIOPERO GLOBALE PER IL CLIMA

La crisi climatica non si è arrestata, eppure sembra che hai governi del mondo non interessi nulla del nostro futuro e del futuro del pianeta. Servono azioni immediate, è urgentissimo il bisogno di cambiare le cose ORA, con i fatti e non solo a parole.

è lo slogan scelto in tutto il mondo per lo sciopero globale per il clima del 25 marzo. Con questo slogan vogliamo porre l'attenzione sulle persone, sui nostri bisogni e non quelli dei pochi potenti che, con le multinazionali e le aziende mettono il profitto avanti alla necessità di cambiare rotta e anzi sono proprio quelli che si arricchiscono sfruttando i territori fino a distruggerli.

Il recente report dell'IPCC (Gruppo Interrogativo sul Cambiamento Climatico) parla molto chiaramente: dobbiamo agire immediatamente o le conseguenze saranno disastrose per l'ambiente e per le persone.

Questo riguarda tuttə, per questo noi di LPS saremo presenti allo sciopero e invitiamo chiunque il 25 marzo a scendere in piazza e lottare con noi contro le politiche del profitto e le finte promesse sulla transizione ecologica.

Ci vediamo il 25 marzo, alle 9:30, in Piazza Roma!

CAMBIARE ROTTA SUBITO, NOI NON CI ARRESTIAMO!

21/03/2022

Giorno 17 Marzo 2022 quattro compagni del gruppo LPS Archimede sono stati chiamati dalla preside nel suo ufficio. La causa di questa convocazione è stata lo svolgimento di un volantinaggio all'interno di alcune aule dell'istituto durante la ricreazione. Il tema riportato nei volantini riguardava lo Sciopero Globale per il Clima indetto dal movimento Friday For Future per la giornata del 25 Marzo. Durante il richiamo la preside dell'istituto ha sottolineato che non si può parlare dello sciopero a scuola, che il volantinaggio è il modo sbagliato per fare le cose, specificando quanto ciò che facciamo sia completamente inutile ed una perdita di tempo. Inoltre ha anche minacciato i quattro studenti di una sospensione!

“Incredibile ma vero”, citava una vecchia pubblicità. Già…totalmente assurdo, ma purtroppo vero.

Anni fa era accaduta una cosa simile con la stessa preside. Insomma, abbiamo subito di nuovamente un atto di prevaricazione all'interno della nostra scuola da parte della presidenza. Una vera e propria azione repressiva funzionale al rallentamento delle lotte della comunità studentesca, di chi decide di non calare la testa.
La presidenza ha deciso di non essere al nostro fianco, impedendo la possibilità di costruire un dialogo proficuo tra docenti e studenti sul tema con fare tutt'altro che democratico. Noi non accettiamo questo atto di censura e di repressione che cercano di giustificare con il regolamento d'istituto. Volantinare all'interno della scuola non può essere un "reato" da punire e sopratutto non può esistere una regola che obbliga noi studentə a chiedere il permesso alla preside in base al contenuto del volantino.

Noi pensiamo che sia necessario una scuola diversa, davvero democratica, dove noi studenti e studentesse possiamo essere i protagonisti di questo processo formativo; una scuola dentro la quale possa avvenire il “conflitto delle interpretazioni”, assemblee, riunioni. Una scuola politica, nel senso etimologico ma anche concreto del termine. Non un “cimitero della cultura”. Non un terreno propedeutico al mondo del lavoro. Non una tappa funzionale allo sfruttamento del domani. Bensì un luogo di crescita, di condivisione di sogni, di speranza, in un mondo sempre più cupo e alla deriva.
Il consiglio d'istituto si terrà giorno 30 Marzo online, invitiamo tutte le componenti a votare contro questa sospensione e chiediamo a tuttə di far girare la notizia, la censura non può essere accettata!

NON CI AVRETE MAI COME VOLETE VOI!
LPS Liberi Pensieri Studenteschi

15/03/2022

il 15 marzo è la giornata nazionale del Fiocchetto rosa

💜Solo nel nostro paese sono 3 milioni i giovani che soffrono di DCA, 95,5 % sono donne e 4,1% sono uomini.💜

Questa è una giornata che offre speranza di guarigione a ognuno. È importante nella nostra società di oggi difendere i diritti di chi soffre di DCA💜, combattendo pregiudizi e informando più persone possibili dell’argomento. Bisogna accrescere la consapevolezza delle proprie azioni e agire di conseguenza. Una creazione di una rete di solidarietà per combattere il disagio relazionale che esso comporta e il senso di abbandono percepito durante il percorso.

11/03/2022

DOMANI TUTTE E TUTTI A NISCEMI!

Noi di LPS aderiamo alla manifestazione contro la guerra di domani per ribadire quanto ci facciano schifo i giochi di potere sulla pelle delle persone. Noi stiamo con il popolo, che da settimane ormai sta subendo violenza, morte e distruzione per le guerre imperialiste portate avanti per gli interessi di pochi.

Domani alle 16,30 saremo a Niscemi per ribadire a gran voce che siamo contro la guerra, contro Putin e contro la NATO! Per l'autodeterminazione e la cooperazione tra i popoli.

Video (vedi tutte)

**EX SENATRICE LEGHISTA ELOGIA LA MAFIA**L’ex senatrice leghista Maraventano, a Catania durante l’evento “Noi con Salvin...

Ubicazione

Digitare

Indirizzo

Piazzetta
Catania
95100

Altro Scuola Catania (vedi tutte)
laboratorio permanente dell'attore laboratorio permanente dell'attore
Via Fornai
Catania

L P A è uno spazio in cui si potrà apprendere, ma anche esplorare, verificare, inventare. Un tempo in cui si avrà la possibilità di valutarsi, di capirsi, ricrearsi. Come persona, e come attore.

Mondomusicale Catania Mondomusicale Catania
Via Pier Giorgio Frassati, 5
Catania, 95125

Scuola di Musica

FISAR  Delegazione di Catania FISAR Delegazione di Catania
C/o Katane Palace Hotel - Via Finocchiaro Aprile, 110
Catania, 95129

Delegazione FISAR di Catania

Scuola di fotografia, corsi di fotografia, workshop - FULL FRAME Scuola di fotografia, corsi di fotografia, workshop - FULL FRAME
Segreteria Via Domenico Morelli, 18 - Sede Dei Corsi Via Empedocle, 108
Catania, 95125

Scuola

Associazione Nazionale Orizzonte Docenti Associazione Nazionale Orizzonte Docenti
VIA GABRIELE D'ANNUNZIO 94. CATANIA - Via Etnea 110
Catania, 95128

Blog Informativo Mondo della scuola e Università: Dirigenti, Docenti, personale ATA, studenti. Consulenza e orientamento universitario e post universitario. Istruzione e Formazione

ERIS FORMAZIONE ERIS FORMAZIONE
Via Salvatore Paola, 14/a
Catania, 95125

L'Eris è un Ente di Formazione Professionale che organizza corsi per adulti e per i ragazzi che devono assolvere l'obbligo formativo.

Rainbow School ICS "Italo Calvino" CT - Classi seconde Plesso via Brindisi Rainbow School ICS "Italo Calvino" CT - Classi seconde Plesso via Brindisi
Via Brindisi, 11
Catania, 90125

Rainbow School ICS ITALO CALVINO (CT) - Classi Seconde via Brindisi

CTD - Coaching, Training & Development CTD - Coaching, Training & Development
Viale Mario Rapisardi, 23
Catania, 95124

CTD, Coaching, Training & Development, from the experience of Palmina La Rosa, Founder and Trainer, aims to provide both teachers and students with techniques to enhance their positive impact on society.

Micronido Garibaldi Iride Micronido Garibaldi Iride
Via Palermo Ospedale Nesima
Catania, 95122

Diplomi in un Anno Diplomi in un Anno
Piazza Dei Martiri
Catania, 95031

Recupero anni Scolastici

IOS Angelo Musco IOS Angelo Musco
Via Da Verrazzano 101
Catania, 95100

Seguici anche su INSTAGRAM https://www.instagram.com/ios_musco/

Tendenze a Poco Prezzo da Marika Tendenze a Poco Prezzo da Marika
Catania, Sicilia, Italia
Catania, 95123

Gli articoli che van di moda a prezzi competitivi...Tutto in pronta consegna e a DOMICILIO!