Ricorsi - Avv. Giuseppe Versace

Diritto Scolastico - Presidente dell'Associazione denominata Avvocati di Diritto Scolastico - A.D.S.

Normali funzionamento

10/05/2024

Diritto Scolastico
Assistenza Stragiudiziale e Giudiziale su tutto il Territorio Nazionale
Cell. 3492207586
Avv. Giuseppe Versace

08/05/2024

Iscriviti gratuitamente al Canale WhatApp dell'Avv. Giuseppe Versace del foro di Bologna.
Esperto in Diritto Scolastico e Diritto del Lavoro. Presidente dell'Associazione denominata "Avvocati di Diritto Scolastico - Associazione Nazionale".
Coordinatore del Dipartimento di Diritto Scolastico dell’Associazione “Rete Nazionale Forense”.

whatsapp.com

30/04/2024

Il Canale WhatsApp dell’Avv. Giuseppe Versace è un portale che tratta notizie su quanto accade nel mondo scuola. Notizie per tutto il Personale Scolastico, oltre ad informare sui i ricorsi. l'Avv. Giuseppe Versace è esperto in Diritto Scolastico e Diritto del Lavoro. Presidente dell'Associazione denominata "Avvocati di Diritto Scolastico - Associazione Nazionale". Coordinatore del Dipartimento di Diritto Scolastico dell’Associazione “Rete Nazionale Forense”.

whatsapp.com

25/03/2024

Ricorso Retribuzione Professionale Docente (R.P.D.).

Per informazioni telefonare al 349 220 7586 oppure mandare email: [email protected] con oggetto: Ricorso Retribuzione Professionale Docente.

Avv. Giuseppe Versace

13/02/2024

RICORSO RECUPERO ANNO 2013
RISERVATO AL PERSONALE DOCENTE E PERSONALE A.T.A. DI RUOLO

L'Avv. Giuseppe Versace comunica che a breve raccoglierà le adesioni su tutto il territorio nazionale, dinanzi al Tribunale Ordinario in funzione del Giudice del Lavoro competente, per tutti coloro che hanno interesse al recupero di un anno (il 2013) ai fini della ricostruzione della carriera.

Quindi, fa presente che i documenti che occorrono sono:
- decreto di ricostruzione della carriera dal quale emerge il mancato riconoscimento dell'anno 2013;
- ultimo cedolino paga;

Per tutte le informazioni telefonare al 349.2207586, dalle ore 16.30 alle 19.00 da Lunedì a Venerdì, oppure inviare una email a: [email protected] con oggetto: “Ricorso Recupero anno 2013”

Avv. Giuseppe Versace

13/02/2024

RICORSO DS ACCORPAMENTO ISTITUZIONE SCOLASTICHE

Lo Studio Legale Versace, in virtù dell'esperienza pluriennale maturata a difesa di tutti i Dirigenti Scolastici del territorio nazionale, a breve inizierà un'azione legale a difesa di tutti i Dirigenti Scolastici i quali a causa dell'accorpamento delle Istituzione Scolastiche si vedranno perdere la titolarità nella propria scuola.

Quindi, si invitano tutti i Dirigenti Scolastici che purtroppo sanno che perderanno la titolarità a manifestare il proprio interesse alla predetta azione legale.

Per tutte le informazioni telefonare al 349.2207586, dalle ore 16.30 alle 19.00 da Lunedì a Venerdì, oppure inviare una email a: [email protected] con oggetto: “Ricorso DS accorpamento”

Ricorsi - Avv. Giuseppe Versace

24/01/2024

RICORSO RISERVATO AI DEOCENTI PRECARI - RICORSO PER IL RECUPERO DELL’INDENNITA’ SOSTOTUTIVA DELLE FERIE NON GODUTE

Il ricorso viene effettuato su tutto il territorio Nazionale presso il Tribunale Ordinario in funzione del Giudice del Lavoro, al fine di ottenere il pagamento dell’indennità sostitutiva per ferie non godute determinata dalla differenza tra i giorni di ferie maturati durante l’anno scolastico meno i giorni di sospensione dell’attività didattica stabiliti dai calendari scolastici regionali.
Per tutte le informazioni inviare una email a: [email protected] oppure telefonare al 349.2207586, dalle ore 16.30 alle 19.00 da Lunedì a Venerdì

Ricorsi - Avv. Giuseppe Versacee

24/01/2024

Ricorso Bonus "Carta Docente"
per informazioni inviare email a [email protected] oppure telefonare al 349 220 7586 dalle ore 16.30 alle ore 19.00 da Lunedì a Venerdì
Ricorsi - Avv. Giuseppe Versace

24/01/2024

Ricorso Bonus "Carta Docente"
per informazioni inviare email a [email protected] oppure telefonare al 349 220 7586 dalle ore 16.30 alle ore 19.00 da Lunedì a Venerdì
Avv. Giuseppe Versace

23/12/2023

Auguri di Buone Feste
Avv. Giuseppe Versace

Photos from Ricorsi - Avv. Giuseppe Versace's post 20/11/2023

Giornata Internazionale contro la Violenza sulle donne del 25 Novembre. Istituire 10 minuti di silenzio su tutte le scuole di ordine e grado e delle Università.

AreaDocenti.it 20/11/2023

Nuovo portale di informazione sul Mondo Scuola.

AreaDocenti.it Notizie dal Mondo Scolastico

19/11/2023

La pace non può essere mantenuta con la forza, può essere solo raggiunta con la comprensione.

Albert Einstein

RICORSO A FAVORE DEI DIRIGENTI SCOLASTICI 15/11/2023

RICORSO A FAVORE DEI DIRIGENTI SCOLASTICI CONTRO IL DPCM 3 ottobre 2023 - Autorizzazione al MIM ad avviare procedure per 979 dirigenti scolastici.

Nel 2023/2024, 2024/2025 e 2025/2026, saranno avviate procedure per la copertura di complessivi n. 979 posti di dirigente scolastico.

Ebbene, è ovvio che tale procedura comporterà che sedi “più favorevoli” saranno occupate da neo dirigenti scolastici a scapito invece di coloro che da molti anni non riescono ad avere trasferimenti presso altre Istituzioni Scolastiche.

All’uopo si osserva che è evidente che viene violato il principio di anzianità di servizio, di meritocrazia nonché di uguaglianza.

Quindi, lo Studio Legale Versace da anni paladino delle ingiustizie che subiscono i Dirigenti Scolastici ha deciso di proporre ricorso al TAR del Lazio avverso il predetto DPCM.

Tutti gli interessati possono contattare l’Avv. Giuseppe Versace al numero di Cell. 349.2207586, da Lunedì a Venerdì dalle ore 15.30 alle 19.30, oppure inviare email ad: [email protected], con oggetto: "Ricorso avverso DPCM 3.10.2023.", entro e non oltre il 27.11.2023.

Ricorsi - Avv. Giuseppe Versace

RICORSO A FAVORE DEI DIRIGENTI SCOLASTICI

10/11/2023

RICORSO PER OTTENERE IL RICONOSCIMENTO DEL SERVIZIO PRESTATO COME CO.CO.CO., OVVERO RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO ALL’INTERNO DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

Nel 2018 sono stati stabilizzati gli assistenti amministrativi che in precedenza hanno avuto un rapporto di lavoro prima come LSU, poi trasformato come co.co.co.

Ebbene, sono numerose le sentenze dei Giudice del Lavoro che hanno riconosciuto il lavoro dei co.co.co. come un rapporto di lavoro subordinato a termine condannando il M.I. al pagamento delle differenze retributive ed arretrati sulle retribuzioni stipendiali, ma soprattutto ciò ha permesso la regolarizzazione contributiva, atteso che molti ex co.co.co., a causa dei precedenti precari rapporti di lavoro, percepiranno una pensione molto bassa.

All’uopo si osserva che le sentenze favorevoli – ad oggi - sono: Corte di Appello di l'Aquila del n. 128/21, Tribunale Salerno del 19.06.2020, Tribunale Teramo Sez. lavoro, del 04.05.2020, Tribunale di Roma del 17.02.2021, ecc.

Di seguito si sintetizzano i presupposti individuali:

• Essere personale A.T.A. di ruolo.
• Avere i contratti di lavoro in qualità di co.co.co.
• Avere il decreto di ricostruzione della carriera.

Tutti gli interessati possono contattare l’Avv. Giuseppe Versace al numero di Cell. 349.2207586, da Lunedì a Venerdì dalle ore 15.30 alle 19.30, oppure inviare email ad: [email protected], con oggetto: Ricorso co.co.co.

Ricorsi - Avv. Giuseppe Versace

27/10/2023

Ricorso Compenso Individuale Accessorio (CIA).

Per informazioni inviare email al seguente indirizzo: [email protected] - Cell. 349.2207586

Ricorsi - Avv. Giuseppe Versace

27/10/2023

Ricorso Retribuzione Professionale Docenti (RPD).

Per informazioni inviare email al seguente indirizzo: [email protected] - Cell. 349.2207586

Ricorsi - Avv. Giuseppe Versace

27/10/2023

Iscriviti al canale ufficiale dell'Avv. Giuseppe Versace.
l'Avv. Giuseppe Versace è disponibile anche su WhatsApp. E' stato aperto il canale dedicato, attraverso il quale si possono seguire tutte le notizie dal Mondo Scolastico.
Iscriversi è gratuito ed è molto semplice, basta cliccare il link.
https://whatsapp.com/channel/0029VaCeUYo0wajtm801NN1d
I messaggi è possibile reagire (con varie emoticon) ma non è possibile inviare commenti.
Ricorsi - Avv. Giuseppe Versace

20/10/2023

Iscriviti al canale ufficiale dell'Avv. Giuseppe Versace.

l'Avv. Giuseppe Versace è disponibile anche su WhatsApp. E' stato aperto il canale dedicato, attraverso il quale si possono seguire tutte le notizie dal Mondo Scolastico.

Iscriversi è gratuito ed è molto semplice, basta cliccare il link.
https://whatsapp.com/channel/0029VaCeUYo0wajtm801NN1d

I messaggi è possibile reagire (con varie emoticon) ma non è possibile inviare commenti.

Avv. Giuseppe Versace

17/10/2023

MOBILITA’ INTERREGIONALE DIRIGENTE SCOLASTICO A.S. 2023/2024
RICORSO LEGGE 104/1992 – VIOLAZIONE DEL MANCATO TRASFERIMENTO DEI DIRIGENTI SCOLASTICI. VIOLAZIONE DALL’ART. 1, COMMA 978, DELLA LEGGE N. 178/2020 (LEGGE DI BILANCIO DEL DICEMBRE 2021).
Si informano tutti i Dirigenti Scolastici che lo Studio Legale Giuseppe Versace ha predisposto il ricorso su tutto il Territorio Nazionale da depositare presso il Tribunale Ordinario in funzione del Giudice del Lavoro territorialmente competente, per tutelare i Dirigenti Scolastici beneficiari della Legge 104/1992 e di altri diritti, e che hanno ottenuto il nulla osta alla mobilità interregionale verso la regione scelta, ma non hanno ottenuto il trasferimento dall'ufficio Scolastico Regionale richiesto, anche in violazione a quanto previsto dall’art. 1, comma 978, della Legge n. 178/2020 (Legge di bilancio del dicembre 2021), in quanto sul tema si è già espressa la Giurisprudenza in senso positivo.
Il ricorso è riservato ai Dirigenti Scolastici che partecipano alla Mobilità Interregionale per l’anno scolastico 2023/202, che non hanno ottenuto il trasferimento e/o il rilascio del nulla osta in quanto possono godere dei benefici della Legge n. 104/1992, anche in violazione a quanto previsto dall’art. 1, comma 978, della Legge n. 178/2020 (Legge di bilancio del dicembre 2021) che prevedeva di assegnare un Dirigente Scolastico in tutte le scuole sottodimensionate comprese quelle più piccole che più necessitano di una dirigenza stabile.
Il ricorso sarà proposto presso il Tribunale Ordinario in funzione del Giudice del Lavoro territorialmente competente.
Possono partecipare al presente ricorso i nuovi Dirigenti Scolastici che ritengono leso il diritto sopra descritto.
Per tutte le informazioni contattare l'avv. Giuseppe Versace al 349.2207586 oppure inviare una email a [email protected] con oggetto: DS Mobilità Interregionale as 2023/2024.
Avv. Giuseppe Versace

18/09/2023

Ricorso Carta Docente per informazioni inviare email: [email protected] oppure cotattare il 349.2207586
avv. Giuseppe Versace

12/08/2023

Una volta a Bob Marley è stato chiesto se esistesse una donna perfetta. Lui risponde:
Chi se ne frega della perfezione?
Anche la luna non è perfetta è piena di crateri.
Il mare è incredibilmente bello, ma salato e scuro nelle profondità.
Il cielo è sempre infinito, ma spesso nuvoloso.
Quindi, tutto ciò che è bello non è perfetto, è speciale.
Quindi, ogni donna può essere speciale per qualcuno.
Smetti di essere "perfetto", ma cerca di essere libero e vivere, facendo ciò che ami, non volendo impressionare gli altri! 🌹

Bob Marley

30/07/2023

Il Diritto del Dirigente Scolastico ad avere una sede vicina al luogo di residenza per assistenza del familiare disabile, tra quelle vacanti o disponibili (anche eventualmente in reggenza).

Per la prima volta un Giudice del Lavoro ha ordinato al Ministero dell’Istruzione di trasferire un Dirigente Scolastico in altra sede di assegnazione, in quanto titolare dei benefici della Legge 104/1992, anche tra le sedi scolastiche date in reggenza.

Il presente giudizio ha statuito un importante principio di diritto mai affrontato dalle altre pronunce positive in merito.

Il Tribunale di Vercelli, Sezione Lavoro, con Ordinanza del 22.07.2023 ha riconosciuto la domanda di trasferimento proposta dall’avv. Giuseppe Versace, per un Dirigente Scolastico, titolare dei benefici della Legge 104/1992, anche se effettuata prima della Mobilità Interregionale.

La peculiarità della predetta pronuncia consiste nel ragionamento giuridico del Tribunale di Vercelli, il quale ha stabilito che:

il Dirigente era stato assunto in servizio in quanto vincitore del concorso bandito con DDG n. 1259 del 23.11.2017, in Piemonte in data 1.9.2019. Lo stesso aveva inoltrato domanda di trasferimento presso l’USR per il Piemonte nel mese di maggio 2023, per la Regione Campania, precisamente nella Provincia di Napoli, in quanto al coniuge era stato riconosciuto l’art. 3, comma 3, Legge 104/1992, senza ricevere riscontro.

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito, unitamente alle altre amministrazioni convenute, chiedeva il rigetto delle avversarie domande cautelari assumendone la totale infondatezza.

Va precisato che il ricorrente chiedeva il riconoscimento con il presente giudizio del diritto all’avvicinamento alla residenza della persona da assistere ex lege 104, essendo intervenuta in data 2.3.2023 l’invalidità grave del proprio coniuge.

Sul fumus, il Giudice afferma che è pacifico lo stato di disabilità grave in capo al coniuge del ricorrente, accertato e certificato nel marzo 2023.

L’art. 33, comma V L. 104/1992, come modificato dalla L. 53/2000 (che ha eliminato il requisito della convivenza tra il lavoratore ed il familiare handicappato) e poi dall’art. 24 L.183/2010 (che ha eliminato I requisiti della “continuità ed esclusività” dell’assistenza), è così formulato: “Il lavoratore di cui al 3 comma (il lavoratore dipendente, pubblico o privato, che assiste persona con handicap in situazione di gravità) ha diritto di scegliere, ove possibile, la sede di lavoro più vicina al domicilio della persona da assistere e non può essere trasferito senza il suo consenso ad altra sede”.

Il Ministero resistente non ha poi provato l’impossibilità di assegnare il dipendente alle sedi presso cui risultavano/risultano posti disponibili per lo svolgimento delle mansioni.

Il ricorrente ha dimostrato che vi erano e vi sono sedi disponibili, oltre alle 92 istituzioni scolastiche affidate in reggenza per l’anno scolastico 2022/2023, a dirigenti scolastici titolari presso altri istituti, di cui alla tabella contenuta nel Decreto dell’Ufficio scolastico Regionale per la Campania (prot. n. AOODRCA 32639 del 24.08.2022), e dall’elenco risultano n. 54 sedi vacanti e disponibili.

Il Ministero afferma che l’organico dei dirigenti scolastici in Campania è saturo, limitandosi a produrre una tabella “attestazione dati di organico dirigenti scolastici – a.s. 2022-2023” asserendo genericamente che le sedi assegnate in reggenza sono di per sé, quasi per definizione, delle scuole sottodimensionate, o sedi di incarico nominale, o accantonate a vario titolo, senza specificare i nominativi dei dirigenti scolastici titolari di incarico nominale o beneficiari di provvedimento giurisdizionale favorevole e senza produrre in giudizio copia di tali provvedimenti.

A dire del ricorrente le sedi DIME (ossia le istituzioni scolastiche che hanno un numero di alunni pari o superiore a 600) e DIME L.B. (ossia le istituzioni scolastiche che hanno un numero di alunni pari o superiore a 500 ma inferiore a 600) conferite in reggenza sono state 64 e di queste solo 6 risultano essere le sedi riservate a dirigenti scolastici in posizione di stato e 4 quelle accantonate, mentre tutte le altre non sono altro che quel 40% di sedi vacanti e disponibili, residuate alle operazioni di mobilità (effettuata sul 60% dei posti) e rimaste inutilizzate per le immissioni in ruolo (che, in Campania, sono state pari a zero), e temporaneamente assegnate in reggenza. Il Ministero in merito nulla ha dedotto.

Ciò è sufficiente a parere di questo Giudice, per ritenere sussistente il fumus boni iuris indicato dal ricorrente. Ossia il diritto all’assegnazione di una sede di lavoro alla Regione Campania e, quindi, il diritto a prestare servizio nel profilo di Dirigente Scolastico in un’istituzione scolastica della Regione al fine di potere assistere la moglie disabile grave residente in provincia di Provincia di Napoli.

Ancora il Giudice ha evidenziato che sussiste, nel caso di specie, anche il periculum in mora, inteso come pregiudizio imminente ed irreparabile che possa comportare una lesione irreversibile del diritto azionato in via ordinaria.

Lo svolgimento del proprio incarico in una sede, quale quella in … lontana dal luogo di residenza della moglie disabile certamente cagiona gravi disagi alla vita familiare e irreparabile nocumento alle esigenze della sua cura, con inevitabili riflessi sulla vita affettiva e di relazione del nucleo famiIiare insuscettibiIi di risarcimento per equivalente.

In accoglimento del ricorso deve, pertanto, essere ordinato al MIM di disporre l’assegnazione del ricorrente ad una sede di servizio, nell’ambito della regione Campania, o di altra Regione limitrofa al luogo di residenza della persona disabile, tra quelle vacanti o disponibili (anche eventualmente in reggenza).

Avv. Giuseppe Versace

15/07/2023

RICORSO RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AL PERSONALE A.T.A.
“CENTRO STUDI SANNITICO DI DUREZZANO”

Si informa il Personale A.T.A. che lo Studio Legale Versace – Avv. Giuseppe Versace ha predisposto il ricorso, su tutto il Territorio Nazionale, da depositare presso il Tribunale Ordinario in funzione del Giudice del Lavoro territorialmente competente, avverso il decreto di risoluzione anticipata del contratto di lavoro e/o il depennamento dalle Graduatorie d’Istituto di Terza Fascia, per il Personale A.T.A. – Graduatorie Permanenti A.T.A. 24 Mesi, in quanto l’amministrazione scolastica sostiene che il “Diploma di Qualifica Professionale Triennale di Operatore dei Servizi di Ristorazione (Settore Cucina)” conseguito, nell’A.S. 2012/2013, presso la Scuola Paritaria, Centro Studi Sannitico, in Durazzano (BN), non è valido, poichè l’Istituto Paritario non era stato riconosciuto dall’U.S.R. per la Campania.
Si comunica che il Consiglio di Stato con Sentenza n. 05211/2015 accoglieva il ricorso del Centro Studi Sannitico avverso la sentenza del TAR Campania n. 3168/14 e, conseguentemente, venivano dichiarati illegittimi i decreti emessi dall’U.S.R. della Regionale Campania (nn. 2/DS2 e 3/DS2 del 17.07.2012) di rigetto del richiesto riconoscimento di paritarietà per l’Istituto Tecnico - Settore Economico e l’Istituto Professionale - Settore Servizi per l’Enogastronomia e dell’Ospitalità Alberghiera.

In conseguenza della sentenza di cui al punto che precede, l’Ufficio Scolastico Regionale Campania, in data 11.1.16 con protocollo n. AOODRCA/360/U, emanava un decreto in cui statuiva che l’Istituto Professionale - settore Servizi per l’Enogastronomia e dell’Ospitalità Alberghiera era riconosciuto, ai sensi della legge n. 62 del 10.3.2000, quale scuola paritaria secondaria di II grado con decorrenza dall’ a. s. 2012-2013.

Ancora la recentissima sentenza di Cassazione emessa nel mese di giugno 2023, ha statuito che: “avendo il decreto n. 360/11.1.2016 dell'U.S.R. per la Campania riconosciuto (come si è visto) la parità ai sensi della legge n. 62/2000, cit., a decorrere dall'a.s. 2012/13, ciò non può che aver comportato l'abilitazione del “Centro studi sannitici” a rilasciare, già a far tempo da tale annualità, titoli di studio aventi lo stesso valore di quelli rilasciati dalle scuole statali, senza che possa utilmente disquisirsi in questa sede, su richiesta dell’Amministrazione, in merito «alle modalità di concreto svolgimento degli esami per l’acquisizione della qualifica e, a cascata, sulla validità del diploma conseguito”.

Possono partecipare al ricorso tutti i dipendenti del Personale ATA che ritengono lesi i diritti sopra descritti.

Per tutte le informazioni contattare l'avv. Giuseppe Versace al 349.2207586 oppure inviare una email a [email protected] con oggetto: “Ricorso Centro Studi Sannitico”.

Ricorsi - Avv. Giuseppe Versace

Vuoi che la tua scuola/universitàa sia il Scuola/università più quotato a Bologna?

Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Ubicazione

Digitare

Telefono

Indirizzo


Via Nicolò Dall'Arca, 24
Bologna
40129
Altro Scuola Bologna (vedi tutte)
Apple Tree School of English Apple Tree School of English
Via Emilia Levante, 6
Bologna, 40139

Corsi di inglese per bambini, ragazzi e adulti. Laboratori, recuperi scolastici, preparazione agli

VSB Bologna VSB Bologna
Via Del Partigiano, 7b
Bologna, 40134

Noi siamo VSBBologna Fondata dalla Maestra Alessandra Spisni nel 1993. Scuola di Sfoglia a Mattarello

Drink Factory SCUOLA PER BARMAN Drink Factory SCUOLA PER BARMAN
Via Del Borgo Di San Pietro 9/2
Bologna, 40126

Drink Factory /// www.drinkfactory.net Corsi per barman a Bologna dal 2003.

Impact School - Agire d'Impatto Impact School - Agire d'Impatto
Bologna

Impact è un progetto nato nel 2018 che ha l'obiettivo di costruire comunità consapevoli, che interagiscono attivamente al loro interno e che possano costruire il proprio futuro partendo dalle studentesse e gli studenti.

FIT Academy FIT Academy
Via Caduti Di Amola, 11/2
Bologna, 40132

We believe in the power of education in data

Corso d'Inglese Gratis - Bologna Corso d'Inglese Gratis - Bologna
Via Antoniotto Usodimare, 13
Bologna, 40131

Impara l'inglese gratuitamente da volontari madrelingua.

Scuola di Permacultura Umana Scuola di Permacultura Umana
Via Saffi 1
Bologna, 40131

La Scuola nasce per integrare ed applicare i principi della permacultura nelle relazioni umane

Ripetizioni Matematica e Fisica a Bologna Ripetizioni Matematica e Fisica a Bologna
Bologna, 40129

Professore di Matematica e Fisica, laureato magistrale in Fisica applicata, offre ripetizioni di Matematica e Fisica a Bologna, in presenza e online, a studenti di ogni classe e livello. Disponibile anche a lezioni di gruppo

AGAS - Scuola superiore di grafologia AGAS - Scuola superiore di grafologia
Via Degli Angeli 13
Bologna, 40124

La Scuola superiore di grafologia AGAS ha sede a Bologna. Offre un corso triennale di formazione grafologica. E' riconosciuta dall'Associazione Grafologi Professionisti (A.G.P.)

Officina Divina - life coach Officina Divina - life coach
Via Dionisio Calvart 21/2F
Bologna, 40129

Consulenze e corsi di life coach, dedicati alla crescita interiore e all'evoluzione personale

Corsi : l'arte di saper leggere il tarocchino bolognese Corsi : l'arte di saper leggere il tarocchino bolognese
Bologna

Corsi di divinazione con il "Tarocchino bolognese ". Lezioni anche on line con colei che chiamano "La Strega ". In molti, in tanti pretendono di conoscere questa antica arte , ma solo la Strega ne possiede la vera conoscenza [email protected]

Scuola Futura Ic2Bo Scuola Futura Ic2Bo
Via Segantini, 31
Bologna, 40133

Pagina dell'Ic n. 2 di Bologna dedicata alla "Transizione digitale" e rivolta al personale scolastico