Rete Docenti Precari Bari

Rete Docenti Precari Bari

Potrebbe piacerti anche

atlasi.official
atlasi.official

Rete dei docenti precari della provincia di Bari.

09/09/2022
22/03/2016

Attenzione attenzione! A tutti i docenti di sostegno titolari DOS entrati in ruolo entro l'anno scolastico 2014/2015 in provincia di Bari. Consultare il sito dell'U.S.P. di Bari perché chiunque, tra voi, voglia conservare l'attuale sede di titolarità, deve produrre una domanda entro il 29 marzo presso la segreteria della propria scuola!

16/07/2015

http://www.gildaba.it/doc/2015/luglio/Incontro%20del%2014%20luglio%202015.pdf

www.gildaba.it

23/06/2015

Maxiemendamento inutile da rigettare! Si parla di organico funzionale aggiuntivo e diminuzione di alunni per classe SENZA ONERI AGGIUNTIVI PER LO STATO! Ma come si fa????? Nascosto tra i 200 e passa commi rimane il potere del dirigente di scegliere i docenti per tre anni, con questo pof triennale ecc... Si vuole aumentare le ore di stage, di alternanza scuola lavoro che secondo me sono già abbastanza, si parla di percorsi sull'inglese, classi tablet o licei sportivi che già esistono e non necessitano di un'altra legge e si continua a parlare di finanziamenti esterni. Si parla di posti vacanti e disponibilli per le assunzioni ma non si precisa se sono quelli al 31 agosto o anche quelli al 30 giugno, che per la maggior parte sono in realtà vacanti e disponibili, e che la legge Carrozza ha trasformato in posti a tempo indeterminato, almeno per il sostegno. A proposito: c'è ancora il comitato di valutazione con i genitori e, nelle scuole superiori, un genitore e uno studente! E un criterio di valutazione del docente è... IL SUCCESSO FORMATIVO! Cioè: se un docente ha studenti svogliati nonostante faccia di tuto per motivarli e alla fine dell'anno è costretto a mettere debiti è valutato male! Se invece promuove tutti ok. MA SIAMO IMPAZZITI! OPPOSIZIONI SVEGLIA! NON RITIRATE GLI EMENDAMENTI E ALLA FIDUCIA VOTATE CONTRO! SINDACATI, CONTINUATE A CHIEDERE IL RITIRO DI QUESTA NUOVA VERSIONE DEL DDL!

23/06/2015

Domani, giovedì 25 giugno, manifestazione a Roma dalle ore 17 in contemporanea con la discussione al Senato
Pullman per Roma con partenza da Bari ore 7.00 largo due giugno. Ritorno con partenza da Roma ore 22.00 e arrivo a Bari intorno alle 4.00. Contributo di 5 euro. Per adesioni contattare Antonella Vulcano su Facebook.

Mobile uploads 18/06/2015
16/06/2015

Il 17 mattina dalle 9,00 alle 13,00 ci sarà il presidio contro la buona scuola davanti all'USR. Le lotte non si possono fermare d'estate, noi dobbiamo combattere per una scuola pubblica, per saperi liberi. Ancora una volta lottiamo con chi, insieme a noi, vuole realmente cambiare la scuola partendo dal basso, costruendo un'alternativa insieme. Non possiamo accettare che questo Governo continui con queste pratiche antidemocratiche, a portare avanti un ddl calato dall'alto all'interno della scuola pubblica. Le lotte non si arrestano. Noi continueremo ad opporci a questo assurdo ddl e continueremo a chiedere, anche in estate, l'immediato ritiro della "Buona scuola".

Timeline photos 09/05/2015
IL 5 MAGGIO 09/05/2015
Photos from Rete Docenti Precari Bari's post 23/04/2015

Flash mob

23/04/2015

Flash mob piazza del Ferrarese

13/03/2014

Convocazione assemblea venerdì 14 marzo

La Rete Docenti Precari Bari convoca un’assemblea pubblica venerdì 14 marzo alle ore 17.30 nella sede dell’associazione dell’Arca in via A. Gimma 302 (guarda la mappa) con all’ordine del giorno i seguenti punti:
1) definizione dell'assetto istituzionale dell'associazione;
2) conferma e/o rinnovo del direttivo;
3) iniziative nazionali in corso e future;
4) varie ed eventuali.

Timeline photos 23/02/2014

24 ORE SETTIMANALI,40.000 TAGLI ALLE SUPERIORI E CHIAMATA DIRETTA DEI DOCENTI,GRAZIE RENZIE!

Quale potrebbe essere il disegno sulla scuola dietro la nomina della Giannini?
di Lucio Ficara
22/02/2014
Dopo la nomina a ministro dell’Istruzione del segretario nazionale di Scelta Civica, Stefania Giannini, sono in molti a chiedersi se dietro questa scelta ci sia un disegno volto a riformare profondamente il sistema scolastico del nostro Paese
In buona sostanza quale sarebbe il disegno sulla scuola dietro la nomina al Miur di Stefania Giannini? Perché si è scelto di affidare la guida del dicastero di viale Trastevere ad un esponente politico di un partito di recente formazione e che sugli insegnanti poco si è espresso?
Per dare risposta a questa ultima domanda c’è il sospetto che i provvedimenti in cantiere sulla scuola saranno così impopolari, da avere fatto considerare al premier Renzi l’inopportunità di scegliere come ministro dell’Istruzione un esponente del partito democratico.
Quale dunque questo disegno strategico sulla scuola, considerato per altro impopolare?
Il timore è quello del rischio di un piano shock sulla scuola, che ritorni a proporre l’aumento dell’orario settimanale di servizio per gli insegnanti delle scuole secondarie, a parità di salario, la contemporanea riduzione di un anno nel curriculo della scuola secondaria di secondo grado e la riforma per quanto attiene lo stato giuridico degli insegnanti.
Non è affatto un segreto il fatto che il nuovo ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, punti con decisione alla responsabilizzazione professionale dei dirigenti scolastici e dei docenti, e pensi convintamente che la distinzione degli ambiti di intervento rappresentino i cardini principali su cui poggiare un sistema scolastico pienamente autonomo. L’idea politica che avrebbe la Giannini potrebbe essere quella di dividere il corpo docente in fasce di merito, valorizzando anche economicamente la fascia alta dei docenti più meritevoli.
Quindi si teme un ritorno dell’ormai noto DDL Aprea-Ghizzoni, che tra l’altro prevede anche un nuovo modello di governance della scuola statale che punta a trasformare radicalmente la guida delle istituzioni scolastiche.
Infatti, secondo il neo ministro dell’Istruzione, gli attuali organi collegiali che si rifanno alle disposizioni dei decreti delegati degli anni settanta, sono costituiti, ancora oggi, in modo tale da non cogliere pienamente i cambiamenti costituzionali e i recenti progressi e le innovazioni sulle norme di governo in materia sia amministrativa che didattica.
Ecco quindi la possibilità che questo governo andrà in avanscoperta per approvare in tempi brevi una riforma degli organi collegiali e dello stato giuridico degli insegnanti sul modello tanto caro all’assessore dell’Istruzione della regione Lombardia Valentina Aprea.
Ma un’altra idea politica unisce l’Aprea all’attuale ministro dell’Istruzione Giannini, ed è quella della chiamata diretta dei docenti da parte delle singole istituzioni scolastiche. Infatti per il responsabile del Miur l'idea che non si possano individuare i docenti migliori è un limite dell’attuale sistema scolastico pubblico. http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=52474&action=view

Photos from Rete Docenti Precari Bari's post 10/02/2014
16/12/2013

Mercoledì 18 dicembre 2013, alle ore 17, presso la sede dell'ARCA, in via Abate Gimma 302, a Bari, si terrà l'assemblea degli iscritti della Rete Docenti Precari Bari. Ordine del giorno: 1) Novità sui ricorsi sugli scatti d'anzianità e per la stabilizzazione 2) Assemblea nazionale a Roma dei Precari Uniti contro i tagli 3) Immissioni in ruolo in quest'anno scolastico, in particolare sul sostegno 4) Varie ed eventuali. Partecipate numerosi!

17/10/2013

Approvato, alla commissione cultura della Camera, l'emendamento che attribuisce il punteggio di servizio ai partecipanti al progetto "Diritti a scuola", anche per lo scorso anno scolastico. Qui di seguito il testo dell'emendamento approvato:

Dopo il comma 4, aggiungere il seguente:
4-bis. L'amministrazione scolastica può promuovere, in collaborazione con le regioni e a valere su risorse finanziarie messe a disposizione dalle regioni medesime, progetti della durata di tre mesi, prorogabili a otto, che prevedono attività di carattere straordinario, anche ai fini del contrasto della dispersione scolastica, da realizzare con personale docente e amministrativo, tecnico e ausiliario (ATA) incluso nelle graduatorie provinciali. A tale fine sono stipulate specifiche convenzioni tra le regioni e il Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca. La partecipazione delle regioni ai progetti di cui al presente comma avviene nell'ambito delle risorse disponibili in base alla legislazione vigente. Al suddetto personale è riconosciuta la valutazione del servizio ai soli fini dell'attribuzione del punteggio nelle graduatorie a esaurimento previste dall'articolo 1, comma 605, lettera c), della legge 27 dicembre 2006, n.296, e successive modificazioni, e nelle graduatorie permanenti di cui all'articolo 554 del testo unico di cui al decreto legislativo 16 aprile 1994, n.297, nonché negli elenchi provinciali ad esaurimento di cui al decreto del Ministro della pubblica istruzione 19 aprile 2001, n.75. Laddove previsto da specifiche intese regionali, e in caso di esaurimento delle suddette graduatorie provinciali, è riconosciuta la medesima valutazione del servizio, ai fini dell'attribuzione del punteggio, nelle graduatorie di istituto previste dal decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 13 luglio 2011, n.62, e dal decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 10 novembre 2011, n.104. La disposizione di cui al presente comma si applica anche ai progetti promossi nell'anno scolastico 2012-2013.
5. 10. Fratoianni, Giancarlo Giordano, Costantino, Pannarale, Duranti, Malpezzi, Ascani, Blazina, Bonafè, Bossa, Carocci, Coccia, Coscia, D'Ottavio, Ghizzoni, La Marca, Malisani, Manzi, Narduolo, Orfini, Pes, Piccoli Nardelli, Raciti, Rampi, Rocchi, Zampa, Palmieri e Lainati.

Vuoi che la tua scuola/universitàa sia il Scuola/università più quotato a Bari?

Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Video (vedi tutte)

Flash mob piazza del Ferrarese

Ubicazione

Digitare

Sito Web

Indirizzo

Bari
Altro Istruzione Bari (vedi tutte)
Accademia del Test Accademia del Test
Via Salvatore Matarrese, 2/R2/Ingresso Clienti Da Via Nicola Angelini
Bari, 70124

Preparazione Scolastica ed Universitaria dal 2004 - Preparazione ai test di ammissione facoltà medi

Scuola di fotografia "Camera Chiara" Scuola di fotografia "Camera Chiara"
Via Papa Giovanni Paolo I° 8
Bari, 70124

L'Associazione Fotografica Camera Chiara, attiva in Bari dal 2009 si propone come sede per la diffus

La pagina di Fisica Tecnica La pagina di Fisica Tecnica
Bari

Bacheca virtuale dei corsi di Fisica Tecnica del prof. Martellotta del Politecnico di Bari

Universo Studenti Universo Studenti
Piazza Cesare Battisti, 1
Bari, 70121

Universo Studenti è un’associazione culturale studentesca, rivolta agli studenti universitari. ?

Pianeta Studio Pianeta Studio
Via Dei Bersaglieri
Bari, 70126

Formazione certificata per acquisire competenze specifiche e diventare esperto del settore sanitario

TOP LEVEL Puglia TOP LEVEL Puglia
Via Marco Partipilo, 36
Bari, 70124

PERCORSI DI FORMAZIONE PER LA TUA CRESCITA UMANA E PROFESSIONALE

Ferretti Educational Srl Ferretti Educational Srl
Via Fratelli De Filippo, 20
Bari, 70131

Offre servizi e consulenza nel settore scolastico.

IL VOLO DELLE Farfalle IL VOLO DELLE Farfalle
Bari
Bari, 70122

Mullum business academy Mullum business academy
Corso Vittorio Emanuele 30
Bari, 70122

Business school per professionisti che vogliono diventare imprenditori.

Laymūn Laymūn
Bari

Un concentrato di Medio Oriente 🍋 Ig: laymun_project

Centro di Formazione - Cooperativa Sociale Berukha' Centro di Formazione - Cooperativa Sociale Berukha'
Viale Vito Vittorio Lenoci N. 7 Bari
Bari

Il nostro Centro di Formazione Berukha', con sede a Bari, è riconosciuto dalla Regione Puglia per c

AIPEC-Accademia Internazionale Performance Coach AIPEC-Accademia Internazionale Performance Coach
Via Campione
Bari, 70124

AIPEC è l’Accademia di Business & Mental Coaching volta alla formazione e Certificazione di Profe