Alessia Salvini - Founder FamilyCoach Montessori Formatrice ONM

Alessia Salvini - Founder FamilyCoach Montessori Formatrice ONM

Accompagno l'adulto nella sua crescita personale attraverso la relazione montessoriana col Bambino.

Per ricevere informazioni sui miei prodotti, scrivi una mail a:
[email protected]

10/06/2024

COM'E' ANDATA L'ESPERIENZA "DENTRO LA SCUOLA FAMILYCOACH MONTESSORI"?
Non sta a me rispondere a questa domanda...ugualmente il feedback delle persone in aula e di coloro che hanno già visto la registrazione è qualcosa di davvero meraviglioso, per il semplice fatto che ascoltare e leggere le loro parole, continua ancora sempre ad emozionarmi e a stupirmi.

Parlare di OSSERVAZIONE andando ben oltre quelle che sono le indicazioni di una formazioni didattica, è condividere un approccio che comincia dall'osservazione di se stessi.

Per riuscire ad osservare un bambino, come fece Maria Montessori, devi prima avere l'amore e il coraggio di osservare te stesso, solo così potrai VEDERE davvero un bambino.

Solo in questo modo riuscirai ad essergli veramente di aiuto, oggi che è un bambino, e domani quando sarà adolescente.

Potrà sembrarti 'troppo' quello che ti sto dicendo, in realtà è tanto..e di una cosa sono certa, che nella stessa misura in cui, un approccio di questo tipo, ti chiede impegno, dall'altra parte ti dona tantissimo..in che cosa?

🌷 In un senso di pace e conoscenza verso te stesso/a.
🌷 In una relazione sempre più serena e chiara con bambini e adolescenti.
🌷 Nella comprensione del bambino stesso.
🌷 Sempre più consapevolezza delle tue dinamiche nelle relazioni con gli altri e con se stesso/a.

Ti sembra poco?
Ecco perché è corretto affermare che quando impari ad osservare un bambino in questo modo, stai imparando ad osservare la vita.

Se ti va di saperne di più su come potresti anche tu portare nella tua vita quotidiana questo tipo di approccio, fissa con me, una telefonata informativa e conoscitiva: ti spiegherò approfonditamente il percorso nel quale io e Lucia Merico, ti accompagneremo e saremo di aiuto in questo cammino: la Scuola FamilyCoach Montessori.

👉 Nel primo commento trovi il link con le informazioni generali.

Colgo l'occasione per ringraziare tutti coloro che hanno partecipato al Laboratorio e tutti coloro che stanno vedendo la registrazione. 🙏

(nella foto Lucia mentre spiega le "osservazioni" dal punto di vista della crescita personale e spirituale)

04/06/2024

POSSONO STARE INSIEME L'OSSERVAZIONE MONTESSORIANA E QUELLA DI UN FAMILYCOACH?
Non ci sono dubbi..assolutamente sì.
Come faccio a esserne così sicura?

Se mi conosci e mi segui da un po' di tempo, la risposta la puoi vedere in me, e non sto parlando solo di professionalità, perché, nel mio caso, vita personale e professionale, sono legate a doppio nodo da quando ho scelto questo lavoro.

Lavorare con e attraverso l'Essere delle persone, e il mio, comporta questo, un continuo lavoro su te stesso...un bell'impegno?
Sì, ogni volta, ti ritrovi a percorrere un piccolo grande viaggio all'interno di te stesso, ma quando arrivi sulla cima della montagna, ogni volta il paesaggio è sempre più più limpido e profuma di gioia.

Ecco perché quando osservo una persona al supermercato, il mio sguardo è lo stesso di quando osservo un bambino che gioca al parco.

Certo, è più facile e bello osservare un bimbo felice che gioca, piuttosto che due donne che litigano per chi era prima alla cassa, o un genitore che strattona il figlio senza ascoltarlo perché ha fretta...la differenza sta in noi che osserviamo queste situazioni: cosa fa la nostra mente?
Giudica e...quindi attacchiamo anche noi con i nostri pensieri, oppure cerchiamo di mandare amore perché alla fine, dietro si nasconde sempre una richiesta di aiuto?

Ti ho risposto brevemente alla domanda iniziale, ma se vuoi approfondirlo insieme a me e a Lucia Merico, ti aspetto al Laboratorio-Webinar gratuito di giovedì 6 giugno, alle ore 18.00, intitolato: “L'osservazione di se stessi e del Bambino secondo Maria Montessori e la crescita personale".

Si tratta di una serie di laboratori che ho creato per offrire la possibilità di entrare DENTRO LA SCUOLA FAMILYCOACH MONTESSORI® proprio come se fosse uno dei Moduli di questa scuola.

Un'opportunità unica in occasione del decimo anniversario ed edizione della Scuola!

Vuoi unirti a noi?
Scrivimi nei commenti o in privato: “Voglio partecipare”!
E se per quel giorno hai già un impegno, scrivimi: “Mi interessa ricevere la registrazione”…ugualmente Esserci fa sempre la differenza. 😉

Alessia.


03/06/2024

MA CHE COS'E' LA LIBERTA'?
Spesso, se non sempre, il concetto di libertà viene confuso col concetto di "fare quello che si vuole" nel rispetto degli altri eccetera.

Quando si legge o si studia Maria Montessori, apprendiamo che la libertà montessoriana non è anarchia pura, ma è lasciare il bambino libero di scegliere in un ambiente preparato e organizzato con regole specifiche.

Belle parole, ma a metterle in pratica è tutto un altro paio di maniche, sia in un ambiente scolastico, sia in una famiglia nell'ambiente di casa, perché?

Andiamo un po' più in profondità...🌿

Andiamo a quella che io definisco la spiritualità di Maria Montessori, l'aspetto più potente di questo approccio educativo ed anche il meno preso in considerazione.

Rispondi a questa domanda: se per libertà si intendesse sentirsi liberi dalle preoccupazioni, dalla paura, dalla rabbia, dal giudizio degli altri e dai nostri pregiudizi?

Tanta roba? Sì lo è, forse il cammino di una vita intera.

Pensi che lo scopo sia non provare più i pensieri e le emozioni che ti ho appena elencato?
No, lo scopo è imparare a scegliere cosa farne ogni volta che queste emozioni arrivano potentemente nella nostra vita.

Quanto potere gli diamo?
Quanto lasciamo che influenzino lo spirito con cui affrontiamo le nostre giornate?

Il nostro modo di vivere è ciò che mostriamo ogni giorno ai bambini con cui entriamo in contatto, è il modo in cui consapevolmente o inconsapevolmente li stiamo educando.

Accorgerti di questo è già un primo grande passo verso piccoli passi di cambiamento, in primis per te e di conseguenza per chi ti è accanto, grandi e piccini.

Questa è la libertà.

Se ti va di cominciare a muovere piccoli e grandi passi in questa direzione, il percorso per diventare FamilyCoach Montessori® è ciò che fa per te.
Dai un'occhiata al link che trovi nel primo commento e mettiti in contatto con me..🌿


30/05/2024

LA CONSAPEVOLEZZA DI SÉ, UN DONO PREZIOSO

La consapevolezza di sé è come un faro che illumina il percorso della vita di ciascuno di noi.

Aiutare un bambino a sviluppare questo genere di consapevolezza affinché possa crescere più sicuro e responsabile, richiede che l’adulto sviluppi conoscenza di sé prima di tutto, delle proprie emozioni, dei bisogni e dei talenti.

Da co-formatrice nella Scuola per FamilyCoach Montessori di Alessia, ho studiato profondamente il pensiero di Maria Montessori.

Lei credeva nell’importanza dell’osservazione, ed è proprio da questo cruciale punto di partenza che ha pensato a spazi ordinati e stimolanti, dove ogni elemento ha un suo posto e un suo scopo.

Da visionaria quale era si è accorta che un ambiente di questo genere permetteva a ogni bambino di muoversi liberamente e di scegliere le attività che lo interessavano, promuovendone l’autonomia e la responsabilità.

La libertà è un concetto centrale nel pensiero montessoriano.

Ma non è una libertà caotica come spesso si crede: è una libertà strutturata, dove i bambini imparano a prendere decisioni e a capire le conseguenze delle loro scelte.

Questa libertà li aiuta a sviluppare un senso di responsabilità e di autogestione, elementi fondamentali per una consapevolezza di sé che dura nel tempo e che potranno trasmettere a loro volta.

Ora ti domando:

Quali caratteristiche dovrebbe avere un adulto per educare alla consapevolezza?
Cosa dovrebbe fare per svilupparle?

E concludo con una nota personale: educare non riguarda solo l'apprendimento accademico, ma un vero e proprio viaggio di scoperta interiore.

👉 https://lc.cx/gvLwY7

29/05/2024

Per la nuova serie di webinar-laboratori gratuiti intitolata: DENTRO LA SCUOLA FAMILYCOACH MONTESSORI®.

Ti invito ai laboratori online nei quali avrai la possibilità di "entrare a tutti gli effetti" in uno dei moduli di formazione di questa Scuola.

Si tratta di una opportunità unica...in occasione della 10° edizione!

Aprirò le porte della Scuola a tutti coloro che amano il pensiero di Maria Montessori e lo vogliono vivere nella propria realtà quotidiana partendo dalla propria crescita personale.

Quando?

👉 Giovedì 6 Giugno dalle 18.00 alle 19.30 ci sarà il primo appuntamento gratuito di questa serie e il titolo sarà:

“L'osservazione di se stessi e del Bambino secondo Maria Montessori e la crescita personale".

In aula con me ci sarà anche Lucia Merico, co-formatrice nella Scuola. 🌷

Se l'idea ti piace e ti stai chiedendo come puoi fare per prenotare subito il tuo posto..ti basta scrivere nei commenti o in privato: “Voglio partecipare”!

E se per quel giorno hai già un impegno, scrivimi: “Mi interessa ricevere la registrazione”…ugualmente ricordati che Esserci fa sempre la differenza. 😉

Ti aspettiamo!


27/05/2024

UN GENITORE..
Un genitore non dovrebbe mai sentirsi in colpa..
Un genitore non dovrebbe mai agire col timore di essere giudicato..
Un genitore non dovrebbe aver paura di fare ciò che davvero sente giusto per lui..
Un genitore deve sentirsi libero di: sbagliare, fare esperienza, darsi tempo, osservare, ascoltare..e ricostruire la fiducia in se stesso.

Perché ti ho descritto questi punti?

Perché quello che prova un genitore (lo stesso vale per ogni adulto che si occupa della crescita di un bambino), lo prova o lo proverà anche il bambino.

Quando?

Quando si troverà davanti a ogni difficoltà, proprio come sta succedendo ora a te.

Cosa puoi fare?

Lavorare sulla consapevolezza delle tue emozioni, comprendere e far tuo il concetto che "il fuori non è la causa, ma è l'effetto".

Cosa significa?

Che quello che accade fuori (in ogni ambito della tua vita, compresa la relazione educativa con il bambino) è il riflesso di ciò che senti dentro in questo momento.

Può sembrare un'affermazione dura, ma ti assicuro che questa è l'unica chiave di lettura che può aprirti la porta verso una vita che fonda le sue radici nella gioia e nell'amore e non nella paura...te lo dice una che da tanti anni lavora e ancora impara da questo concetto.

Saper accogliere ogni tua emozione è ciò che intende Maria Montessori quando afferma che prima di educare un bambino devi educare/conoscere te stesso.

Ti aspetto nella prossima edizione della Scuola FamilyCoach Montessori® per ripartire da te stessa/o, e se vorrai, per estendere il tuo aiuto ad altri genitori in difficoltà.

Dove c'è un bambino c'è una famiglia, dove c'è una famiglia c'è comunità, sostenersi e fare ciò che ci far star bene è lo scopo di questo nostro passaggio di esperienza terrena.

Alessia

24/05/2024

I DUE LIVELLI D'AMORE.
"Sovente quando si dice di amare i bambini, ci si riferisce alle cure, alle carezze che si prodigano a quei bambini, che noi conosciamo e che suscitano in noi tenerezza e, se un rapporto spirituale ci unisce a loro, si esprime solo nell'insegnamento della preghiera.
Ma il livello di cui io parlo è un altro.

Qui l'amore non è più personale, né materiale: chi serve il bambino sente di servire lo spirito dell'uomo, lo spirito che deve liberarsi.

Questa forza che noi chiamiamo amore è la più grande energia dell'universo.
E' più che un'energia: è la creazione stessa."

(Maria Montessori - "La mente del bambino")

23/05/2024

RIFLESSIONI DI LUCIA MERICO..
Come co-formatrice della Scuola per FamilyCoach Montessori di Alessia, noto che viene ancora troppo poco preso in considerazione quanto sia cruciale lo sviluppo e la crescita personale e spirituale, non solo per noi stessi, ma anche per i più piccoli che ci osservano e ci prendono come modello.

I bambini assorbono come spugne tutto ciò che vedono e sentono, e questo forse già lo sai.

Quando ci impegniamo nella nostra crescita, non solo miglioriamo la nostra vita, ma creiamo un ambiente positivo e stimolante per loro.

Imparando a gestire ed accogliere le emozioni personali, a coltivare la gentilezza, a realizzare i sogni e a vivere in maniera trasparente e autentica, diamo ai bambini strumenti preziosi per affrontare il mondo.

La nostra serenità e l’equilibrio interiore possono diventare un punto di riferimento, un insegnamento che la pace e la felicità sono conquiste possibili.

Che tu sia un genitore, un’insegnante o una persona che ha a cuore il futuro del Pianeta, abituati a ritagliarti del tempo per meditare, leggere, partecipare ai corsi, riflettere e migliorare la tua quotidianità.

Non è solo un dono che farai a te, soprattutto sarà un'eredità inestimabile per le generazioni future.

Qual è un piccolo passo che puoi fare oggi per la tua crescita personale e spirituale?

Attendo i tuoi commenti, se ti andrà..

E se ti interessa saperne di più sul ruolo di FamilyCoach Montessori, dai un'occhiata al link che trovi nel primo commento e mettiti in contatto con Alessia.


21/05/2024

"EDUCARE ALLA RESILIENZA SIGNIFICA EDUCARE A UNO SPAZIO MENTALE.
Non tanto proteggendo da ogni ostacolo chi cresce, quanto permettendo di incontrare i propri limiti per organizzarsi con essi.

Non sollevando un bambino, o una bambina, per fargli superare un gradino, ma lasciandogli scoprire come superarlo con le proprie caratteristiche che sono i propri limiti accompagnati da risorse ben organizzate."

Queste attuali parole di Andrea Canevaro si collegano perfettamente al pensiero di Maria Montessori, che creò un approccio educativo basato su un'osservazione dei bambini (e del mondo), completamente nuova, con uno scopo ben preciso, in poche parole: libera!

Se ti va di approfondirla con me e Lucia Merico, ti aspetto nel Laboratorio gratuito della serie: DENTRO LA SCUOLA FAMILYCOACH MONTESSORI®, ti invito all'incontro di questa settimana:
“L'osservazione di se stessi e del Bambino secondo Maria Montessori e la crescita personale".

👉 Giovedì 6 Giugno dalle 18.00 alle 19.30 online su Meet.

Se ti interessa e ti stai chiedendo come puoi fare per prenotare subito il tuo posto, ti basta scrivere nei commenti o in privato: “Voglio partecipare”!

E se per quel giorno hai già un impegno, scrivimi: “Mi interessa ricevere la registrazione”. 🌷


20/05/2024

FAI PARTE DI UNA COMUNITY CHE LA PENSA COME TE IN FATTO DI EDUCAZIONE?
🌷 Oggi ti rivolgo questa domanda: quanto ti piacerebbe far perte di una comunity di educatori, genitori, insegnanti e adulti che la pensano come te in fatto di educazione?
🌷 Che parlano la tua stessa lingua?
🌷 Che hanno cuore il proprio benessere personale perché hanno capito che solo così sarà anche per le persone intorno a loro...?

Sì esiste. 🌿

E' un gruppo o comunity, come vuoi chiamarlo, che ho fondato nel 2017 in occasione della certificazione delle FamilyCoach Montessori della primissima edizione.
Oggi sono circa cinquantacinque le donne (al momento tutte donne) che abitano questa comunity...chi sono?

Madri, zie, tate, educatrici Montessori e non, titolari di asili Montessori riconosciuti dall'ONM, oppure no...insomma, donne dalle più svariate vite professionali e personali, ma che hanno un comune denominatore: aver ascoltato e accolto quella chiamata che le ha portato a iscriversi e a certificarsi FamilyCoach Montessori®.

Ognuna con la libertà di "spendere" tutto l'impegno, il mettersi in discussione, l'apprendimento e la rinascita, vissuti durante questo percorso...ognuna a modo suo, perché è questo uno degli scopi di questa scuola: portare alla luce i talenti di ognuno, attraverso la conoscenza di se stessi e la relazione di aiuto verso il genitore.

Ma torniamo al gruppo o comunity...come si fa ad entrare?

L'ingresso e la permanenza a vita è compresa nella quota d'iscrizione alla Scuola.
Oltre alle allieve siamo presenti anche io e Lucia Merico, questo vuol dire che una volta terminato il percorso non si è abbandonati a se stessi, anzi ci si ritrova in un gruppo di persone che hanno fatto il tuo stesso percorso e con le quali ci si può confrontare liberamente, con lo scopo di continuare a crescere.

Mi piace sottolineare questo aspetto della Scuola FamilyCoach Montessori, che ritengo importante e tutt'altro che scontato, un grande valore aggiunto che ho scelto di includere fin dall'inizio.

Se ti interessa saperne di più sul ruolo di FamilyCoach, per te stessa/o in primis e per essere d'aiuto ai genitori, dai un'occhiata al link che trovi nel primo commento e mettiti in contatto con me..sarò felice di fare la tua conoscenza! 😊


17/05/2024

🎈 PROMEMORIA 🎈
Per la nuova serie di webinar-laboratori gratuiti intitolata: DENTRO LA SCUOLA FAMILYCOACH MONTESSORI®.

Ti invito ai laboratori online nei quali avrai la possibilità di "entrare a tutti gli effetti" in uno dei moduli di formazione di questa Scuola.

Si tratta di una opportunità unica in occasione della 10° edizione!
Voglio aprire le porte della Scuola a tutti coloro che amano e sono interessati a Montessori e viverlo nella propria realtà quotidiana partendo dalla crescita personale.

Quando?
👉 Giovedì 23 Maggio (dalle 18.00 alle 19.30) ci sarà il primo appuntamento gratuito di questa serie e il titolo è:
“L'osservazione di se stessi e del Bambino secondo Maria Montessori e la crescita personale".

In aula con me ci sarà anche Lucia Merico, co-formatrice nella Scuola. 🌷
Se l'idea ti piace e ti stai chiedendo come puoi fare per prenotare subito il tuo posto..

Ti basta scrivere nei commenti o in privato: “Voglio partecipare”!
E se per quel giorno hai già un impegno, scrivimi: “Mi interessa ricevere la registrazione”…ugualmente ci tengo a sottolineare che Esserci fa sempre la differenza. 😉


16/05/2024

È un mare incerto e spesso burrascoso quello dell’infanzia, sollecitati come siamo dalle paure dei grandi che non sanno riconoscere le loro paure personali.

E da adolescenti a volte va anche peggio e viviamo con l’etichetta dell’insubordinazione appiccata addosso.

Invece, come scrive Grazia Honegger Fresco, dovremmo vivere quel momento come un diritto sacrosanto alla rottura degli idoli parentali per una nuova nascita.

Puoi pensare che siano parole dure, ma se le ascolti con attenzione probabilmente risuonano in te attraverso la tua personale melodia.

Sono certa che hai ricordato un attimo in cui non ti sei sentito totalmente libero di essere, eppure non ti sei goduto quel momento perché c’era la voce dei tuoi genitori che ti rimproveravano, o quella della maestra mentre correggeva in rosso sul tuo quaderno.

E così hai messo da parte la tua aspirazione, il tuo sogno.

Ma niente è andato perduto.

In qualunque punto della tua storia personale ti trovi, puoi partire proprio da lì rispondendo a una domanda:

Quanto sono disposto a mettermi in discussione, a crescere, a rinascere per amore di me stesso e dei miei figli (se ne hai)?

Sono disposto ad essere un uomo o una donna migliore, un esempio per amore dei bambini che sono il futuro dell’umanità?

Forse ti sembrerà facile rispondere a queste domande: in fondo, che ci vuole a dire un “sì”.

La parte più complicata sarà agirle, e lo sanno bene le FamilyCoach Certificate perché lo hanno sperimentato durante la parte dedicata alla crescita personale e spirituale di cui mi occupo all’interno della Scuola di Formazione per FamilyCoach Montessori®.

Questa fetta dedicata interamente a conoscere te stesso - e voluta dalla sua fondatrice Alessia Salvini - dona completezza a un percorso il cui scopo è lavorare a stretto contatto sia con gli adulti che coi bambini.

Ed io sono felice e onorata di avere questo compito.

Lucia Merico
_______________________

Se ti interessa saperne di più sul ruolo di FamilyCoach Montessori, per essere d'aiuto ai genitori o per te stessa/o in primis come genitore, educatore o insegnante, dai un'occhiata al link che trovi nel primo commento e mettiti in contatto con me! 😊


13/05/2024

PERCHE' SCEGLIERE DI ESSERE DI AIUTO AI GENITORI? 🎈
Ti rispondo riferendomi alla scelta che feci quindici anni fa...ti racconto una storia che non ho mai condiviso sui social..

Lavoravo in un asilo Montessori, quando ho cominciato a percepire le difficoltà dei genitori, non solo nella relazione con i propri bambini, ma anche il disagio nel confrontarsi con le educatrici, forse col timore di essere giudicati.

In quegli anni ero sia educatrice che mamma di Elisa che aveva 3 anni, per cui sapevo bene come ci si sentiva sia da una parte che dall'altra.

Mi venne l'idea di creare degli incontri in cui si poteva in-formare i genitori ed esser loro di aiuto ascoltando le loro difficolta.
Non sapevo ancora bene 'come' fare, ma quello che sapevo è che volevo farlo, volevo aiutare quei genitori, forse perché in mezzo a loro vedevo anche la 'me mamma' nei momenti più difficili..

Decisi di proporre questa idea ai titolari dell'asilo...mi dissero che non era una buona idea e la bocciarono dicendomi che probabilmente non ne sarei stata capace.

Io oggi quelle persone le ringrazio con tutto il cuore, perché probabilmente quel 'no' è stato proprio la spinta che mi ha portato ad essere la persona che sono diventata, confesso però che in quel momento destabilizzò molto il mio ruolo e la fiducia nelle mie capacità.

Adesso posso rispondere alla domanda sul perché essere di aiuto ai genitori..

Perché quando ho cominciato ad aiutare i genitori, famiglia dopo famiglia, è come se ogni volta aiutavo me stessa.
Ho sempre pensato che una vera relazione di aiuto si fonda proprio su questo: essere preparati per essere veramente di aiuto, nulla più, senza giusto o sbagliato, senza paragoni, senza mettere 'l'io' nel lavoro di ascolto...vuol dire 'farsi strumento' e mettere tutta l'attenzione sul genitore che hai di fronte.

Il feedback per sapere a fine sessione se hai fatto un buon lavoro?

E' ciò che rispondo sempre alle allieve della Scuola per diventare FamilyCoach Montessori: se quando esci dalla sessione di coaching col genitore, ti senti immensamente felice e grato...e ti sembra di camminare a tre metri da terra...vuol dire che hai fatto un buon lavoro.

Il FamilyCoach Montessori è una professione che rigenera non solo chi riceve la coaching, ma anche chi la fa: perché dare è ricevere.

A questo proposito prendo in prestito una citazione pubblicata da Lucia Merico la scorsa settimana: "Chi dà con parsimonia riceve con parsimonia, chi regala mondi riceve immensità". 🎈

Se ti interessa saperne di più sul ruolo di FamilyCoach, per essere d'aiuto ai genitori o per te stessa/o in primis come genitore, dai un'occhiata al link che trovi nel primo commento e mettiti in contatto con me..sarò felice di fare la tua conoscenza! 😊


12/05/2024

AUGURI A TUTTE LE MADRI 🌷
Ritengo 'madri' anche quelle donne che hanno scelto di non partorire fisicamente un bambino, ma hanno invece partorito progetti o idee meravigliose che hanno portato benessere e gioia nel mondo.

Oppure quelle madri che non sono riuscite ad esserlo fisicamente, ma ogni giorno vivono il loro spirito materno in ogni loro relazione.

E infine quelle madri che hanno perso i loro figli in questa vita…a loro dico che saranno sempre con loro, perché quando nasce un figlio, nasce anche una madre, e nasce un legame unico che li unirà per sempre.

Buona Festa delle madri. 🩷

11/05/2024

"Dobbiamo ai nostri figli l'occasione di essere tutto ciò che possono diventare, di avere coscienza del loro valore, di saper correre dei rischi, di fare affidamento su se stessi, di attingere alla loro creatività innata e di sentire lo scopo della loro presenza nel mondo".
(W. Dyer)
Domani è la festa della mamma...come sempre mi piacerebbe sapere cosa ne pensi nei commenti.. 😊

10/05/2024

PASSEGGIATE: QUALI SONO I TEMPI DEL BAMBINO E QUALI QUELLI DELL'ADULTO?
"All'età di due anni il bambino ha un estremo bisogno di camminare, che spesso gli psicologi non tengono abbastanza in considerazione. Può camminare per due o tre chilometri, e se una parte della strada è in salita tanto meglio: gli piace salire. I punti difficili della passeggiata sono i più interessanti per lui.

Ma gli adulti devono rendersi conto di ciò che significa per il bambino una passeggiata: l'idea ch'egli non sia in grado di camminare deriva dal fatto ch'essi vorrebbero vederlo marciare al loro passo, e poiché le sue corte gambette non glielo permettono, lo prendono in braccio e così lo portano, per arrivare più presto alla meta.
Ora, il bambino non si propone di andare in qualche posto: ha solo voglia di camminare, e per aiutarlo veramente l'adulto deve seguire il bambino, non pretendere che il bambino cammini svelto come lui.
In questo esempio la necessità di seguire il bambino risulta chiara: ma in realtà questa è una norma valida per tutti gli aspetti dell'educazione e in tutti i campi.

Lo sviluppo del bambino ha le sue leggi e se noi vogliamo aiutarlo a crescere, dobbiamo seguirlo invece di imporci a lui.
Cammina finché vede un agnello che pascola: allora è attirato dallo spettacolo e si siede a guardare. Soddisfatto di questa esperienza, riprende a camminare e vede un fiore, e si siede accanto per odorarlo: un po' più in là è colpito da un albero, e gira intorno al suo tronco tre o quattro volte, prima di proseguire".
(Maria Montessori)

Personalmente, quando mi figlia aveva questa età, in principio andavo un po' in crisi, perché mi imponevo tempi da rispettare..
Cosa è cambiato e come ho fatto in modo che quest'esperienza diventasse qualcosa di piacevole per entrambe?

Quando ho fatto chiarezza sullo "scopo della passeggiata". 🌿
Inizialmente era "un mezzo per andare" da qualche parte...poi è diventata l'esperienza principale: la passeggiata è diventata lo scopo, si usciva per passeggiare e non per andare...

Certo ci sono le volte che si va in un certo posto e ci sono volte in cui si esce in passeggiata, e in queste occasioni noi adulti, osservando, abbiamo la possibilità imparare e conoscere ancora meglio i nostri bambini.

E tu come vivi le passeggiate con i bambini, che siano i tuoi figli o i bambini di cui ti occupi? 🎈

09/05/2024

COS'E' IL LIBERO ARBITRIO?

È quel potere straordinario che ci permette di prendere decisioni, scegliere il nostro cammino e interpretarlo.

Appartiene al nostro essere umano e ci dona quell’unicità per chi siamo e chi vogliamo diventare.

Per noi adulti il libero arbitrio si manifesta nel modo in cui gestiamo le nostre vite, facendo scelte che influenzano il lavoro, le relazioni, il benessere e il nostro sviluppo personale e spirituale.

È attraverso queste scelte che possiamo perseguire i sogni, superare le sfide e crescere come individui.

E da questo punto di vista, come adulti, dovremmo ricordare l'importanza di concedere anche ai bambini il diritto al libero arbitrio.

Fin dalla più tenera età li dovremmo incoraggiare a esplorare, a fare scelte e ad imparare dai loro errori, per aiutarli non solo a sviluppare un senso di autonomia e responsabilità, ma soprattutto nel costruire fiducia di sé e delle proprie capacità decisionali.

È un utile promemoria ricordare che il libero arbitrio è un equilibrio delicato tra libertà e responsabilità, che ci guida nel meraviglioso viaggio chiamato Vita.

Oggi, come co-formatrice della Scuola per FamilyCoach Montessori di Alessia ti invito a celebrare e praticare il libero arbitrio affinché tu possa prepararti a un viaggio diverso, forse migliore, per te e per tutte le persone che appartengono al tuo mondo.

Lucia Merico SpiritualCoach Academy
______________________________________

Se ti interessa saperne di più e come fare per iscriverti all'edizione 2024 della Scuola FamilyCoach Montessori®, vai al link nel primo commento...e mettiti in contatto con me. 🌷


08/05/2024

MARIA MONTESSORI da "IL BAMBINO IN FAMIGLIA": UNIRE O DIVIDERE?

"L'uomo deve costruirsi da sè il grande istrumento attraverso cui l'anima deve rivelarsi ed agire: ciò fa pensare ad una caratteristica superiorità dell'uomo: egli deve animare col suo IO l'apparato complicatissimo dei movimenti, perché vorrà servirsene secondo la proprio individualità.
Per questo l'uomo costruisce se stesso: al fine di possedersi e di dirigersi.

Così vediamo il bambino muoversi continuamente; egli infatti deve costruire l'azione in rapporto allo spirito a passo a passo.
Mentre l'adulto agisce spinto dal pensiero, il bambino si muove per costruire in una unità di pensiero ed azione.

Questa è la chiave della personalità nel suo sviluppo.
Infatti i piccoli hanno mostrato la possibilità di lavorare lungamente senza stanchezza, di concentrare l'attenzione in modo da astrarsi al mondo esterno, rivelando i movimenti costruttivi della loro personalità".

👉 Un bambino non fa mai niente a caso, anche quando apparentemente sembra non stia facendo nulla.
Ogni scelta del bambino concorre a creare le basi per l'adulto che diventerà...e lo può fare solo nell'unione del suo pensiero con l'azione; se questo l'adulto non lo sa, si corre il rischio di bloccare questo prezioso 'movimento di vita' che unisce, creando così una divisione tra pensiero e azione, tra Essere e Fare.

Conoscevi queste parole di Maria Montessori? Cosa ne pensi?
Ti aspetto nei commenti.. 😊

(Nella foto M. Montessori con M. Antonietta Paolini...io adoro lo sguardo di M. Montessori, ricco di determinazione, conoscenza e tanta tanta fede!)


Want your school to be the top-listed School/college?

La mia missione

LA MIA VISIONE
La mia visione è portare nella relazione con gli adulti e i bambini, la mia esperienza personale e professionale, e attraverso questa esser loro d’aiuto, accompagnarle, sostenerle, affinché possano fare sempre più chiarezza nella loro vita, scelte sempre più libere e consapevoli, e ritrovare la fiducia in loro stessi e nelle proprie capacità.

LA MIA MISSIONE
La mia missione è occuparmi della crescita spirituale di insegnanti e genitori per aiutarli a rendersi responsabili e fiduciosi delle loro scelte e di ogni esperienza quotidiana della loro vita, attraverso l’educazione montessoriana dei bambini.

I MIEI VALORI
Spirito di servizio, autorevolezza, determinazione, etica, responsabilità e crescita.

Videos (show all)

Se ti interessa approfondire con me il concetto di osservazione montessoriana, ti aspetto giovedì 6 Giugno dalle 18.00 a...
Cos’è il circolo virtuoso della libera espressione dell’essere umano? Quanto noi adulti ancora oggi sistemiamo cose che ...
Che scatole MONTESSORI!Una mattinata online con me, nella quale costruiremo insieme le scatole dei lavori montessoriani:...
Libertà, fiducia, rispetto, sono le fondamenta del metodo Montessori e di una vita consapevole e felice.Per comprendere ...
1’ incontro Lavori e Ambiente Montessori 5’ Liceo Scienze Umane
Telaio delle abbottonature Montessorì Lo conosci?Sai come si presenta?Sai come si predispone nell’ambiente?Guarda l’inte...
Oggi ho un pensiero da dirti a voce…si tratta di una questione che mi sta molto a cuore!Mi piacerebbe sapere cosa ne pen...
Il momento della consegna degli attestati alle nuove FamilyCoach Montessori…emozione a milleee!!! 🌟Si sente???Se ti inte...
Per informazioni sul percorso per diventare FamilyCoach Montessori vai alla sezione Eventi del sito: alessiasalvini.it
Certificazione scuola FamilyCoach Montessori 9’ edizione

Telephone