Pedagogiamo

Pedagogiamo

Per esplorare ulteriori contenuti visitate il mio blog Pedagogiamo https://pedagogiamo.it

Pedagogista dal 1999 mi occupo di sostegno alla genitorialità e di metodo di studio con ragazzi dai 6 anni in poi, oltre che formazione docenti in materie di comunicazione efficace, educazione emotiva, pedagogia speciale. Come consulente pedagogica il mio compito è supportare le equipe scolastiche e le famiglie nel percorso educativo e pedagogico dei bambini e dei ragazzi, in ottica di cultura del

Operating as usual

07/05/2024

Cari colleghi, domani uscirà sulla Gazzetta Ufficiale il DDL 778 e, di fatto, l'Ordine prenderà piede. Mi sembrano opportune alcune delucidazioni in merito, anche perchè molti di voi me le hanno chieste. Dunque, chi è già laureato potrà entrare a far parte dell'Ordine in virtù della sua Laurea e chi non lo è ancora dovrà, appena laureato, fare un colloquio di tirocinio davanti al rappresentante dell'Ordine ma non sono, in ogni caso, previsti esami di accesso. Le tempistiche ancora non sono chiare, in quanto dovrebbe occuparsene il MIUR oppure essere delegato il tutto ai Presidenti dei Tribunali di Regione ma, sicuramente, dovrà essere deciso tutto entro 30 gg da domani. Vi terrò aggiornati!

25/04/2024

Colleghi Pedagogisti, sotto con denunce e segnalazioni agli Organi competenti. Riprendiamoci la Pedagogia e rimettiamo gli Psicologi al loro posto!!!! Codice deontologico Psicologi Articolo 21 – Insegnamento di metodi, tecniche e strumenti professionali

La psicologa e lo psicologo anche attraverso l’insegnamento, in ogni ambito e ad ogni livello, promuovono conoscenze psicologiche, condividono e diffondono cultura psicologica.

Tuttavia costituisce grave violazione deontologica l’insegnamento a persone estranee alla professione psicologica dell’uso di metodi, tecniche e di strumenti conoscitivi e di intervento propri della professione stessa.

Costituisce aggravante il caso in cui l’insegnamento dei metodi, delle tecniche e degli strumenti specifici della professione psicologica abbia come obiettivo quello di precostituire possibili esercizi abusivi della professione.

22/04/2024

«A Sparta il figlio se era deforme e poco prestante veniva gettato dal baratro del monte Taigeto, poiché né per se stesso né per la città era meglio che vivesse. Di tutte le città della Grecia, Sparta è l’unica a non aver lasciato all’Umanità né uno scienziato, né un artista né un poeta. Forse gli spartani, senza saperlo, eliminando i loro neonati troppo fragili, hanno ucciso i loro musici, i loro poeti, i loro filosofi.»

Chi tra voi non ha visto almeno una volta nella vita La creazione di Adamo di Michelangelo o ascoltato una sonata di Beethoven? Molti dicevano che Caravaggio fosse pazzo, e lo stesso dissero di Beethoven, di Michelangelo, persino di Socrate! Perché? Perché non vivevano come gli altri pretendevano che vivessero. Perché questi uomini sentivano e pensavano in modo diverso. Cosa c’entra con Sparta?

Ecco Sparta fu l’emblema nel mondo antico dell’efficienza. Della forza. Nel mondo spartano non c’era spazio per l’iniziativa individuale, per la libertà d’azione, per i sentimenti. A Sparta la vita dei cittadini seguiva soltanto ordini e regole: era il mondo dell’obbedienza e della repressione del dissenso, vi suona familiare? Ogni aspetto della vita dei cittadini-soldati era controllato dallo stato. Essere un buon guerriero era l’unico scopo dello spartano. Chi non poteva e non sapeva esserlo, doveva sparire. O essere sfruttato. Per questo motivo Sparta non ebbe musici, poeti, filosofi.

Oggi lo stato non vuole cittadini-soldati, ma cittadini-consumatori. Persone che pensino e sentano in modo facilmente prevedibile, facilmente controllabile. Non servono i filosofi, non servono i pensatori, non servono gli artisti ma soltanto operai altamente qualificati. Come ci riescono? Controllando ciò che la gente legge, sente e ascolta, perché se riempi la testa delle persone di gossip, stupidaggini e pettegolezzi la gente alla fine parlerà soltanto di gossip, stupidaggini e pettegolezzi. Ed ecco perché il pensiero in tutte le sue forme viene bandito dalla società che ha fatto della televisione il suo oracolo. Agli uomini-macchina non è utile conoscere la storia di Sparta. Ragionare. Mettere in relazione. Web

Pedagogiamo | Metodo e creatività 02/04/2024

L'età più complessa e delicata con cui mi confronto nel lavoro sul metodo di studio è quella adolescenziale, relativamente a due aspetti fondamentali: autostima e motivazione. Prima di tutto devo affrontare e superare questi ostacoli, che possono derivare da insoddisfazioni varie verso la vita, disinteresse verso alcune materie per cui si è convinti di non potercela fare, da amori ostacolati dai genitori che diventano, ovviamente, le storie della vita sulle quali concentrarsi invece di farlo nello studio, e varie ed eventuali tipiche dell'età (per approfondimenti leggere i miei articoli sul filone Figli adolescenti https://pedagogiamo.it). Ciò rende il lavoro più lungo ma, sicuramente, più ricco di contenuti legati anche alla crescita, ai consigli, al parlare oltre che al lavorare. Per questo non bisogna avere fretta, non bisogna pensare che i nostri figli siano come noi, che abbiano lo stesso modo di affrontare lo studio o la vita in generale; nè, tantomento, incorrere nell'errore di credere che ciò che per i genitori è semplice e logico, lo sia anche per loro. Per alcuni bastano pochi incontri, per altri è necessario più tempo, ma la cosa importante a cui puntare è l'obiettivo finale: imparare un metodo di studio senza avere fiato sul collo da parte di nessuno, in particolare non da me. La bacchetta magica lasciamola ai maghi, alle fate e alle streghe, ai nostri ragazzi regaliamo il tempo.

Pedagogiamo | Metodo e creatività

31/03/2024

Pasqua è sinonimo di rinascita ed io auguro a tutti di farlo, ogni giorno della propria vita, per apprezzarne ogni attimo, sprecandone il meno possibile. Auguri!

31/03/2024

Buona Pasqua a tutti!

19/03/2024

Due sono i giorni dell'anno più difficili: la festa del papà ed il tuo compleanno. Mi manchi moltissimo e non solo perché potevo parlarti e vederti ma per come mi facevi sentire amata e protetta, pur avendomi sempre dato la possibilità di vivere la mia vita. Grazie per ciò che mi hai dato e per ciò che mi hai trasmesso. Ti voglio bene papà

18/03/2024
ALINA, L'APE PIGRINA 04/03/2024

Alina, l'ape pigrina...buon ascolto!

ALINA, L'APE PIGRINA OGNI GIORNO UNA STORIA...ALINA, UN'APINA MOLTO PIGRA, LASCIA L'ALVEARE PER CERCARE NUOVE AVVENTURE...

29/02/2024

423 volte grazie!

26/02/2024


🧑🏻‍❤️‍🧑🏼 ​​Vuoi imparare a utilizzare l’Intelligenza Emotiva?

🧠 ConsapevolMente è il corso che ti aiuta a comprendere i principi e apprendere le competenze dell’Intelligenza Emotiva, valutandone gli impatti sul lavoro e nei rapporti interpersonali con l’obiettivo di rendere migliori e più efficaci le nostre relazioni.

👉 15 marzo | 10.00-13.00
👉 25 marzo | 15.00-18.00

Visita il link in bio per saperne di più!



23/02/2024

Il mio blog si è arricchito di nuovi contenuti. Vi invito, comunque, a scorrere tra i vari articoli scritti finora che contemplano vari aspetti pedagogici. Grazie ancora a tutti voi che mi seguite e che aumentate sempre di più!

26/01/2024

Sempre bello ricevere questi messaggi. Tra tanta formazione che c'è in giro, in particolare su tematiche educative, erogata da gente che non ha neanche la qualifica giusta, fare la differenza mi dà sempre lo stimolo per fare sempre meglio

22/01/2024

Terminata l'ultima disponibilità presso il mio studio e, nonostante le apprezzate richieste e la mia volontà di aiutare più studenti e studentesse possibile, non riesco ad accettare nuovi appuntamenti. Ho anche aggiunto un giorno che non era previsto ma proprio non riesco. Vi consiglio, comunque, di vedere gli articoli del mio blog, dove sono presenti già vari suggerimenti sul metodo. Grazie a tutti!

19/01/2024

Grazie a tutti!!!

I BAMBINI CHE AMAVANO L'INVERNO 17/01/2024

Non potevo non dedicare una fiaba alla mia stagione preferita...l'inverno!

I BAMBINI CHE AMAVANO L'INVERNO Ogni sera una storia...l'inverno è una stagione in cui si possono vivere tante avventure, specialmente sotto la neve!!

10/01/2024

Studentessa di IV liceo di Scienze umane con DSA...media dell'8 e mezzo...

UN LAVORO MOLTO SPECIALE 1 06/01/2024

Facciamo gli auguri anche alla Befana che fa davvero un lavoro molto speciale!

UN LAVORO MOLTO SPECIALE 1 Ogni sera una storia...oggi la fiaba ha come protagonista la Befana!

05/01/2024

Grazie!!!!

31/12/2023

Per un anno nuovo meno social e più sociale, più umano e meno Human, in cui la Pedagogia possa emergere sempre di più con tutte le sue potenzialità, riprendendosi spazi professionali occupati da altre professioni. Buon 2024!

Want your school to be the top-listed School/college?

Videos (show all)

Una studentessa di 3° liceo di Scienze umane, con DSA, sta lavorando su una mappa concettuale di storia. È importante ch...
Pedagogia della danza...la bachata con la mia "bambina"!
Vestiamo Babbo Natale!
Cantiamo Halloween!
Sequenze
Buona Pasqua!