Agnesi Autogestito

Agnesi Autogestito

Contact information, map and directions, contact form, opening hours, services, ratings, photos, videos and announcements from Agnesi Autogestito, School, .

05/02/2018

e come ultimo per questa prima giornata di autogestione, Ambrosia!

05/02/2018

Ambientalismo

05/02/2018

Frida Kahlo in sede!

05/02/2018

Ecco le foto dei collettivi della sede! Sottosopra

05/02/2018

Frida kahlo!

05/02/2018

iniziamo la seconda fascia con un intrigante viaggio filosofico

05/02/2018

le nostre ragazze dell’agnesi che ci parlano di violenza sessuale (succursale)

05/02/2018

Sensibilizzazione sul tema dell’ambientalismo in succu

05/02/2018

Collettivo sulle carceri

05/02/2018

Collettivo sul G8 di Genova in succursale!

19/12/2017

Kollettivo Indipendente Agnesi

AGGRESSIONE AL KIA: 5 CONTRO 1!

INVITIAMO TUTTI E TUTTE ALLA CONDIVISIONE DEL COMUNICATO!

Sui fatti della mattina del 18 Dicembre:
Quella di alcuni dei militanti di Lotta Comunista è una dinamica politica che, davanti all'Agnesi, così come in diverse altre scuole, si protrae da diversi anni:
Un gruppo di 3/4 persone, con età comprese sempre tra i 25 e i 30 anni o più, che con fare insistente fermano ogni studente che entra a scuola porgendo loro volantini, chiedendo il numero di telefono o finanziamenti economici; tutto normale, o quasi, se non fosse per qualche complicanza: non solo come studenti ci ritroviamo ad aver a che fare con persone adulte, assolutamente avulse dal contesto scolastico in cui viviamo; non solo viene imposta un'attivitá politica in scuole con già collettivi politicamente attivi; ma soprattutto ci ritroviamo a dover combattere con il metodo arrogante di presentarsi le mattinate dei cortei, durante inziative del collettivo, a volantinare, tentando in ogni modo di mettere lo stampo, di accaparrarsi i meriti di un'iniziativa assolutamente autogestita e portata avanti con fatica dagli studenti del collettivo scolastico.
Venerdì 15 Dicembre davanti alla succursale del Liceo Agnesi è ricapitato, ancora una volta, un episodio identico; 4 militanti in età avanzata di Lotta Comunista a volantinare dalle 7:40 del mattino.
Diversi miltanti del collettivo sono subito intervenuti informando gli studenti dell'assoluta estraneità di lotta comunista all'iniziativa del collettivo, chiedendo a questi ultimi di allontanarsi e di non presentarsi mai più durante le iniziative del collettivo; i 4 individui nonostante le richieste ad andarsene hanno iniziato ad accanirsi verbalmente su alcuni militanti, deridendo ed insultando e hanno continuato a volantinare a vuoto.
La mattina del 18 Dicembre 5 militanti con età che vanno ancora una volta dai 25 ai 30 inoltrati, dalle facce note, si presentano davanti a scuola e attendono l'arrivo di uno dei militanti più attivi del Kollettivo Indipendente Agnesi.
Lo studente, un ragazzo di 17 anni, arriva in bici verso le 8:04, appena varcato il cancello i 5 militanti gli si avventano contro correndo e urlando insulti e minacce, viene atterrato dalla bici, trascinato sul marciapiede, immobilizzato a terra e preso a calci e pugni su gambe e testa davanti a tutta la scuola; tempestivo è stato l'intervento di alcune alunne che cercavano di placare la situazione inutilmente poiché venivano spintonate via da uomini assolutamente piazzati fisicamente; a sedare la situazione, dopo una manciata di secondi, è stato l'intervento di 2 poliziotti di passaggio su una volante che hanno fermato l'aggressione spaventando gli aggressori.
Una volta rientrati a scuola, uno studente di seconda, il solo attivista di questo movimento all'interno dell'Agnesi, e presente all'aggressione, è stato avvertito della decisione del collettivo "non presentatevi mai più davanti a questa scuola"; lo studente ha risposto a mali parole, minacciando con pesanti insulti sessisti, xenofobi e razzisti i, e le, studenti* dell'Agnesi, specialmente militanti del K.I.A., per tutto il corso della giornata e oltre.
La risposta del Kollettivo è chiara, decisa e univoca: un gesto di tale infamia è imperdonabile e segna il punto fine ad una qualsiasi futura presenza di qualsivoglia militante di lotta comunista davanti all'Agnesi.
Quello del 18 Dicembre è stato, senza mezzi termini, un gesto infame, atto a spaventare e a colpire le realtà politiche studentesche che lavorano nelle scuole come l'Agnesi.
Come K.I.A. non abbiamo alcuna intenzione di intimorirci ne di vittimizzarci dopo questo episodio; tali gesti, specialmente gli insulti e le minacce del ragazzo presente a scuola, non saranno mai dimenticati ma anzi ripudiati e cacciati con qualsiasi mezzo necessario.
Lo ribadiamo ancora, la nostra scuola è, e rimarrà, una scuola basata sull'antifascismo, l'antirazzismo, l'antisessismo e sul rispetto solidale e reciproco di tutti e tutte; a chiunque calpesti questi principi verrá negata l'agibilità, senza mezze misure.
In ultimo vorremmo ringraziare l'appoggio che in questi giorni abbiamo ricevuto sia da singoli che da molti collettivi e coordinamenti delle scuole di Milano
K.I.A.

17/04/2017

Kollettivo Indipendente Agnesi

Indicazioni per l'assemblea d'istituto di Mercoledì 19 Aprile sulla Resistenza.

LUOGO: Centro Puecher, via Ulisse Dini 7.

1° TURNO ( 8.30 - 10.50): dovranno presenziare i ragazzi e le ragazze di via Tabacchi ( sede)
2° TURNO ( 11.10 - 13.30): dovranno presenziare i ragazzi e le ragazze di via Bazzi ( succursale)

Maggiori informazioni sul sito, sezione CIRCOLARI.

KIA

23/02/2017

Kollettivo Indipendente Agnesi

Questa mattina, arrivati davanti alla sede di via Tabacchi, abbiamo trovato dei manifesti di Lotta Studentesca e delle scritte sui muri esterni della nostra scuola. Prontamente abbiamo buttato i manifesti nel posto più consono: il cestino della spazzatura!

Ci teniamo a ribadire che nel nostro liceo non ci sarà mai spazio per organizzazioni neofasciste ( LS é una formazione giovanile legata a Forza Nuova), per gli xenofobi, gli omofobi e i sessisti!

Nei prossimi giorni provvederemo alla pulizia dei muri.

AGNESI ANTIFASCISTA!

13/02/2017

Kollettivo Indipendente Agnesi

Il nostro comunicato rispetto all'azione di Sabato.
'Amianto

------------------------------------------------------------------------------------

Milano, 11 Febbraio 2017 – NO AMIANTO!

Azione degli studenti e delle studentesse del liceo Gaetana Agnesi per denunciare la presenza di amianto ammalorato nello stabile di via Bazzi 12.

Nel primo pomeriggio della giornata di oggi, come studenti e studentesse frequentanti il liceo Gaetana Agnesi di Milano, ci siamo ritrovarti davanti all’ex ditta Arturo Lorenzi per compiere un’azione di denuncia verso la mancata bonifica dell’Eternit danneggiato presente nella copertura del tetto di via Bazzi 12 e per chiedere, nuovamente e con forza, un relativo intervento di messa in sicurezza. Il tutto onde evitare la dispersione di una grande quantità di micro-fibre di asbesto che comporterebbero inevitabilmente dei danni alla salute degli studenti, delle studentesse, dei professori e del personale ATA che frequentano la succursale dell’istituto (più di 700 persone) e, in generale, degli abitanti della zona.

Successivamente ci siamo spostati in Darsena per rendere partecipi del problema il maggior numero di cittadini. Nel 2014, su richiesta dell’associazione genitori “Agnesi per il 3000”, l’ASL accertò la presenza di amianto friabile nella struttura e confermò il serio pericolo per l’ambiente e il potenziale rischio per la salute pubblica, emanando, inoltre, una diffida al titolare della proprietà al fine di intervenire per la messa in sicurezza. Contemporaneamente segnalava l’amministrazione comunale come incaricata dell’intervento sostitutivo in caso d’inadempienza del suddetto.

Per colpa della lunga irreperibilità del titolare, condannato anni fa per reati ambientali connessi allo sversamento di rifiuti abusivi nel terreno, non è stato possibile notificargli per parecchio la diffida, quando gli è stata notificata, lo stesso non ha operato.

A causa di ciò la competenza è passata al Comune. Ora, nel piano triennale delle opere pubbliche ( 2017-2019), al momento in discussione, è citato lo spazio in esame, assieme ad altri 179, per un progetto di riqualificazione di stabilimenti privati abbandonati e degradati dove sono stanziati 500.000 euro per l’anno corrente. Sappiamo che questo denaro non basterà per tutti gli stabilimenti elencati (soltanto l’incapsulamento dell’amianto nell’ex Arturo Lorenzi dovrebbe costare sui 40.000 euro) e sarà necessario scegliere quelli prioritari. Per questo pretendiamo che via Bazzi 12 faccia parte di questi spazi, tenendo anche conto della particolare locazione. Nell’azione abbiamo avuto anche il supporto di Rete Studenti Milano

Kollettivo Indipendente Agnesi

11/02/2017

Milano, la protesta degli studenti dell'Agnesi: 'Bonificate l'amianto accanto al nostro liceo'

video.repubblica.it Nastro rosso e bianco, torce ed uno striscione, 'No amianto'. Con questa 'segnalazione' gli studenti del Kollettivo Indipendente Agnesi chiedono...

11/02/2017

No amianto! Azione studentesca per denunciare l’inquinamento dell’ex-Galvanica Lorenzi

http://www.milanoinmovimento.com/studentiinmovimento/no-amianto-azione-studentesca-per-denunciare-linquinamento-dellex-galvanica-lorenzi

milanoinmovimento.com Milano, 11 Febbraio 2017 - NO AMIANTO! Azione degli studenti e delle studentesse del liceo Gaetana Agnesi per denunciare la presenza di amianto ammalorato nello stabile di via Bazzi 12. Nel primo pomeriggio della giornata di oggi, come studenti e studentesse frequentanti il liceo Gaetana Agnesi di M...

10/02/2017

Kollettivo Indipendente Agnesi

NO AMIANTO, ABBIAMO IL DIRITTO DI ANDARE A SCUOLA SENZA RISCHIARE DI INALARE LE MICRO - FIBRE DI AMIANTO.

Parte 2

Questo è il messaggio che vogliamo mandare con le foto fatte oggi a scuola. La struttura adiacente al nostro liceo, ex ditta Arturo Lorenzi, situata in via Bazzi 12, il cui proprietario è stato condannato per reati ambientali anni fa, ha la copertura del tetto in Eternit ammalorato che, per colpa del tempo e di possibili condizioni climatiche, potrebbe disperdere nell'aria una rilevante quantità di micro- fibre di amianto raggiungendo anche gli spazi della succursale. Tutto ciò è inaccettabile! In un istituto frequentato 5 giorni su 7, senza contare eventi straordinari, da più di 700 persone, quest'eventualità non ha ragione d'esistere e per ciò chiediamo un intervento immediato e certo sul problema salvaguardando in questo modo la salute degli studenti e delle studentesse.
KIA

Un articolo sul tema:http://www.milanoinmovimento.com/…/dallarete-ex-galvanica-l…

10/02/2017

COLLETTIVO PALESTINA

10/02/2017

PRIMO SOCCORSO IN SUCCURSALE

10/02/2017

COLLETTIVO AB**TO IN SUCCURSALE

10/02/2017

COLLETTIVO ONLUS SUCCURSALE

10/02/2017

PROIEZIONE "THE TRUMAN SHOW" SUCCURSALE

10/02/2017

COLLETTIVO FIDEL CASTRO SUCCURSALE

09/02/2017

TORNEO DI PALLAVOLO IN SEDE

09/02/2017

COLLETTIVO PERIFERIE SEDE

09/02/2017

COLLETTIVO ROCK IN SUCCURSALE

09/02/2017

FOTOGRAFIA IN SUCCUR

09/02/2017

COLLETTIVO FONDAMENTALISMO ISLAMICO SUCCURSALE

09/02/2017

CINEFORUM IN SEDE

09/02/2017

TEATRO IN SEDE

09/02/2017

COLLETTIVO ROCK SEDE

09/02/2017

COLLETTIVO BULLISMO IN SUCCURSALE

09/02/2017

PROIEZIONE "FUORI DI CRESTA" IN SUCCURSALE

09/02/2017

COLLETTIVO PERIFERIE IN SUCCURSALE

08/02/2017

Sperimentazione animale in succursale!

Want your school to be the top-listed School/college?

Videos (show all)

Ecco il video di street art tenuto da Ivan! E domani ci saranno molti altri collettiviDaje
I ragazzi di poesia in sede!
LABORATORIO DI HIP HOP

Telephone

Website