Laura Padrini - Coach del Cambiamento

Laura Padrini - Coach del Cambiamento

Crescita personale

Operating as usual

08/03/2024

Meditazione deriva dal latino Meditatio=Riflessione

È la pratica per osservare le attività della mente ovvero per stare nello spazio della Coscienza dove la mente è assente

Ti consente di vedere e abbondare i pensieri di sempre, così da rendere pacifica la mente.

Affine alla Meditazione è la Contemplazione, con la quale si intende la capacità di lasciar riposare la mente nel suo stato naturale, migliorare le condizioni psicofisiche e quindi il benessere interiore

Nel mio percorso spirituale ho sperimentato varie forme di meditazione, ognuna delle quali mi ha fatto percorrere pezzettini di sentieri diversi per arrivare a fare esperienza dell'amore universale, la Verità interiore

Ognuno ha dei canali preferenziali di accesso allo spazio della Coscienza

Quando scopri quale è la tua forma preferita di Meditazione per accedere alla pace interiore, la potrai utilizzare in ogni momento del giorno con facilità, placando così i pensieri che ti affollano

Ti aspettiamo per vivere una meravigliosa esperienza con te stesso, cullato dalla pace della Natura nella valle della Sabina

Dal 5 al 7 aprile Ritiro evolutivo di Meditazione, Yoga e Crescita personale, in Fara in Sabina

ULTIMI POSTI

Il sole è dentro di te, la luce ti attraversa, togli i veli che non ti fanno brillare

03/03/2024

Un Maestro è una guida verso la libertà ❤

26/02/2024

Dietro la maschera del sistema

Benvenuti nel 21° secolo
dove l'amore è gratis
ma un futuro insieme è costoso,
dove la pizza arriva più rapidamente dell'ambulanza,
dove gli ingenui vengono derisi e i truffatori osannati,
dove i parcheggi degli ospedali sono a pagamento
e quelli nei centri commerciali sono gratuiti,
dove perdere il telefono è più doloroso che perdere la dignità,
dove I vestiti determinano il valore delle persone,
dove la verità è un lusso,
dove la bugia è una moda,
il tradimento intelligente
e l'onestà è un difetto.

Charles Bukowski su Essere Indaco

20/02/2024

Non contraddire mai, taci.
Se non approvi ciò che dice l'altro non sollevare polemiche o voler a tutti i costi avere ragione, rimani nel silenzio.

Questo del silenzio non è un atto di sottomissione come la mente ti porta a credere, bensì un Atto di Regalità.

Perchè vuoi costringere l'altro a pensarla come te ? Forse perchè tu stesso non credi davvero a ciò che dici e vuoi conferme "dall'esterno?", o forse perchè non tolleri di essere contraddetto?

Vedi...si ignorano sempre alcune cose importanti quando non si è d'accordo con ciò che un'altro dice...

- la prima è il fatto che non sappiamo come l'altro "veda" la realtà e ancor meno sappiamo a che livello evolutivo egli si trova,
- la seconda è che ignoriamo spesso che ciò per cui oggi ci battiamo domani sarà mutato e la nostra opinione con lui.

Ognuno vede la propria realtà ed essa è per lui "reale" come la nostra lo è per noi...ecco il perchè del Silenzio...non tanto perchè se stiamo zitti ammettiamo di avere torto ma bensì perchè è sciocco voler che gli altri ci diano "ragione"

..l'autentico Sapere proviene dal Cuore e il Cuore non ha bisogno dell'approvazione altrui.

(lettera di Gurdijeff alla figlia)

11/02/2024

Un viaggio nella tua storia per liberarti e vivere la tua vita

Ti aspetto al workshop il 2 marzo a Roma, alla Bottega dell'Attore zona San Lorenzo

Scopri il programma completo:

https://ritirispirituali.my.canva.site/teatro-workshop

Hai occhi per vedere le stelle, non continuare a fissare il buio

Rivelati ora!




05/02/2024

Una esperienza immersiva nella Natura per eliminare lo stress e riscoprire te stesso.

Ascolta la Pace nel Silenzio.

Scopri il programma dell'evento, cliccando il link:
https://ritirispirituali.my.canva.site/farasabina

Ti aspettiamo per vivere questa meraviglioso viaggio
nel tuo mondo interiore ✨

02/02/2024

LE RELAZIONI

Le donne di oggi vogliono gli uomini di una volta

Gli uomini di oggi vogliono le donne di una volta

Le donne e gli uomini di una volta stanno con gli uomini e le donne di una volta

Il comune denominatore di queste dinamiche è che è l'inconscio a volere e comandare

Se non tiri fuori, non vedi, non prendi consapevolezza della programmazione che hai imparato da bambino nel tuo ambiente, in famiglia e società riguardo la relazione tra uomo e donna, continuerai a volere in modo inconsapevole quel tipo di relazione, anche se pensi e dici di volere altro

Puoi trasformare la tua dinamica, liberandoti dagli schemi che hai appreso in passato come esempio di come deve essere una relazione e che hai fatto tuoi, smettendo di ripeterli nelle relazioni che hai oggi

"Rendi cosciente l'inconscio, oppure sarà lui a guidare la tua vita e tu lo chiamerai Destino" Jung

Puoi trasformare quelle ombre in luce e....

Diventare una donna di oggi e un uomo di oggi e costruire la relazione che desideri

La realtà esterna è il riflesso della realtà interiore

Sei tu il creatore della tua realtà

All'Amore 💞

22/01/2024

T𝐨𝐠𝐥𝐢 𝐢 𝐯𝐞𝐥𝐢 𝐝𝐞𝐥𝐥’𝐄𝐠𝐨 𝐞 𝐫𝐢𝐬𝐯𝐞𝐠𝐥𝐢𝐚 𝐥𝐚 𝐭𝐮𝐚 𝐄𝐒𝐒𝐄𝐍𝐙𝐀 𝐀𝐔𝐓𝐄𝐍𝐓𝐈𝐂𝐀
𝐖𝐎𝐑𝐊𝐒𝐇𝐎𝐏 𝐃𝐈 𝐄𝐕𝐎𝐋𝐔𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄: 𝐅𝐀𝐈 𝐄𝐒𝐏𝐄𝐑𝐈𝐄𝐍𝐙𝐀 𝐃𝐄𝐋𝐋𝐀 𝐓𝐔𝐀 𝐔𝐍𝐈𝐂𝐈𝐓𝐀̀

I MODULI SI SVOLGERANNO IN FORMA TEORICO-ESPERIENZIALE, INDIVIDUALE E IN GRUPPO, GUIDATI DALLA DOTT.SSA LAURA PADRINI, TERAPEUTA TRANSPERSONALE JUNGHIANA E COACH PROFESSIONISTA

𝐼𝑙 𝑝𝑒𝑟𝑐𝑜𝑟𝑠𝑜 𝑒̀ 𝑢𝑛 𝑣𝑖𝑎𝑔𝑔𝑖𝑜 𝑖𝑛𝑡𝑒𝑟𝑖𝑜𝑟𝑒 𝑑𝑖 𝑠𝑐𝑜𝑝𝑒𝑟𝑡𝑎 𝑑𝑒𝑔𝑙𝑖 𝑎𝑠𝑝𝑒𝑡𝑡𝑖 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑝𝑒𝑟𝑠𝑜𝑛𝑎𝑙𝑖𝑡𝑎̀ 𝑠𝑒𝑑𝑖𝑚𝑒𝑛𝑡𝑎𝑡𝑖 𝑛𝑒𝑙 𝑡𝑢𝑜 𝑖𝑛𝑐𝑜𝑛𝑠𝑐𝑖𝑜, che condizionano il modo in cui percepisci il tuo Valore, come ti relazioni con gli altri e come affronti le situazioni della vita.
🔹️Scoprirai in che modo i tuoi pensieri, emozioni e azioni determinano gli autosabotaggi che metti in atto in automatico, creando una realtà contraria alla vita che desideri.
🔹️Quando “illumini” le tue ombre, puoi scegliere di interrompere le dinamiche del passato e COSTRUIRE UN PRESENTE DIVERSO, allineando la tua vita ai “desideri” che vuoi manifestare, attraverso l’espansione della tua Essenza e dei tuoi Talenti unici

15/01/2024

𝐓𝐨𝐠𝐥𝐢 𝐢 𝐯𝐞𝐥𝐢 𝐝𝐞𝐥𝐥’𝐄𝐠𝐨 𝐞 𝐫𝐢𝐬𝐯𝐞𝐠𝐥𝐢𝐚 𝐥𝐚 𝐭𝐮𝐚 𝐄𝐒𝐒𝐄𝐍𝐙𝐀 𝐀𝐔𝐓𝐄𝐍𝐓𝐈𝐂𝐀
𝐖𝐎𝐑𝐊𝐒𝐇𝐎𝐏 𝐃𝐈 𝐄𝐕𝐎𝐋𝐔𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄: 𝐅𝐀𝐈 𝐄𝐒𝐏𝐄𝐑𝐈𝐄𝐍𝐙𝐀 𝐃𝐄𝐋𝐋𝐀 𝐓𝐔𝐀 𝐔𝐍𝐈𝐂𝐈𝐓𝐀̀
I MODULI SI SVOLGERANNO IN FORMA TEORICO-ESPERIENZIALE, INDIVIDUALE E IN GRUPPO, GUIDATI DALLA DOTT.SSA LAURA PADRINI, TERAPEUTA TRANSPERSONALE JUNGHIANA E COACH PROFESSIONISTA
𝐼𝑙 𝑝𝑒𝑟𝑐𝑜𝑟𝑠𝑜 𝑒̀ 𝑢𝑛 𝑣𝑖𝑎𝑔𝑔𝑖𝑜 𝑖𝑛𝑡𝑒𝑟𝑖𝑜𝑟𝑒 𝑑𝑖 𝑠𝑐𝑜𝑝𝑒𝑟𝑡𝑎 𝑑𝑒𝑔𝑙𝑖 𝑎𝑠𝑝𝑒𝑡𝑡𝑖 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑝𝑒𝑟𝑠𝑜𝑛𝑎𝑙𝑖𝑡𝑎̀ 𝑠𝑒𝑑𝑖𝑚𝑒𝑛𝑡𝑎𝑡𝑖 𝑛𝑒𝑙 𝑡𝑢𝑜 𝑖𝑛𝑐𝑜𝑛𝑠𝑐𝑖𝑜, che condizionano il modo in cui percepisci il tuo Valore, come ti relazioni con gli altri e come affronti le situazioni della vita.
Scoprirai in che modo i tuoi pensieri, emozioni e azioni determinano gli autosabotaggi che metti in atto in automatico, creando una realtà contraria alla vita che desideri. Quando “illumini” le tue ombre, puoi scegliere di interrompere le dinamiche del passato e COSTRUIRE UN PRESENTE DIVERSO, allineando la tua vita ai “desideri” che vuoi manifestare, attraverso l’espansione della tua Essenza e dei tuoi Talenti unici
“𝐶ℎ𝑖𝑢𝑛𝑞𝑢𝑒 𝑎𝑣𝑎𝑛𝑧𝑖 𝑠𝑢𝑙 𝑐𝑎𝑚𝑚𝑖𝑛𝑜 𝑑𝑒𝑙𝑙’𝑎𝑢𝑡𝑜𝑟𝑒𝑎𝑙𝑖𝑧𝑧𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒, 𝑑𝑒𝑣𝑒 𝑖𝑛𝑒𝑣𝑖𝑡𝑎𝑏𝑖𝑙𝑚𝑒𝑛𝑡𝑒 𝑟𝑖𝑝𝑜𝑟𝑡𝑎𝑟𝑒 𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑐𝑜𝑠𝑐𝑖𝑒𝑛𝑧𝑎 𝑖 𝑐𝑜𝑛𝑡𝑒𝑛𝑢𝑡𝑖 𝑑𝑒𝑙 𝑠𝑢𝑜 𝑖𝑛𝑐𝑜𝑛𝑠𝑐𝑖𝑜 𝑝𝑒𝑟𝑠𝑜𝑛𝑎𝑙𝑒, 𝑎𝑙𝑙𝑎𝑟𝑔𝑎𝑛𝑑𝑜 𝑖𝑛 𝑡𝑎𝑙 𝑚𝑜𝑑𝑜 𝑖𝑛 𝑔𝑟𝑎𝑛𝑑𝑒 𝑚𝑖𝑠𝑢𝑟𝑎 𝑖𝑙 𝑐𝑎𝑚𝑝𝑜 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑠𝑢𝑎 𝑝𝑒𝑟𝑠𝑜𝑛𝑎𝑙𝑖𝑡𝑎̀” C. G. Jung
𝐈𝐥 𝐯𝐢𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨 𝐝𝐞𝐥 𝐏𝐞𝐫𝐜𝐨𝐫𝐬𝐨: 𝐏𝐫𝐨𝐠𝐫𝐚𝐦𝐦𝐚
𝐌𝐨𝐝𝐮𝐥𝐨 𝟏
𝐒𝐚𝐛𝐚𝐭𝐨 𝟐 𝐦𝐚𝐫𝐳𝐨: Il Valore che ti dai determina la realtà che crei
Scopri quali blocchi interiori impediscono di esprimere ciò che sei: consapevolezza dei pensieri e convinzioni che limitano l’autostima. Scegli di narrare in modo diverso la tua realtà
Domenica 3 marzo: Le emozioni: Messaggere di aspetti interiori che non esprimi
Le emozioni esplodono all’improvviso di fronte a situazioni di tensione, dominando la mente razionale. Interrompi il meccanismo Re-Attivo rispetto agli eventi della vita, eliminando il conflitto interiore e con gli altri
𝐌𝐨𝐝𝐮𝐥𝐨 𝟐
𝐒𝐚𝐛𝐚𝐭𝐨 𝟗 𝐦𝐚𝐫𝐳𝐨: Gli autosabotaggi: liberati dagli schemi appresi nel passato
Un’immersione nei condizionamenti inconsci che determinano il modo in cui viene percepita la realtà. Scopri gli schemi che si ripetono in modo contrario a ciò che vuoi realizzare, per vedere in che modo queste dinamiche riportano a vivere nel presente ciò che è stato tracciato nel passato.
Liberati e riprendi il Potere creativo del tuo Destino
Domenica 10 marzo: La Proiezione: abbraccia le qualità nascoste
Ogni caratteristica che ci infastidisce negli altri rappresenta parti di noi separate che non accettiamo e che non vogliamo vedere in noi stessi, trasferendole all’esterno. Vedere il dono che ogni aspetto negativo porta con sé, liberando l’energia vitale della Luce dietro ogni Aspetto/Ombra. “Ciò che è inconsapevole è proiettato.” Jung
𝐌𝐨𝐝𝐮𝐥𝐨 𝟑
𝐒𝐚𝐛𝐚𝐭𝐨 𝟐𝟎 𝐚𝐩𝐫𝐢𝐥𝐞: I Desideri: rimuovi gli ostacoli per manifestarli
I desideri rappresentano un viaggio di evoluzione verso un più alto livello di coscienza. Ti sei mai chiesto cosa desideri ardentemente realizzare nella vita, nelle relazioni, nel lavoro e in ogni contesto? Scopri COME DESIDERARE in modo allineato alla realtà che vuoi creare. Spolvera la lampada: sei tu il Genio riflesso che realizza i tuoi desideri!
Domenica 21 aprile: Espandi la tua Unicità: esplora i tuoi doni speciali
Le resistenze della mente, le etichette negative, le paure rappresentano dei muri che impediscono alla tua Unicità di splendere. Attiva i meccanismi che vanno al di là della volontà cosciente e supera le barriere per esprimere i tuoi talenti autentici
Per avere la realtà che desideri, è necessario espandere la tua Essenza, elevandoti alla Grandezza di ciò che sei!
𝐂𝐨𝐬𝐭𝐨 𝐝𝐢 𝐩𝐚𝐫𝐭𝐞𝐜𝐢𝐩𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞
Il costo della singola giornata (sabato oppure domenica) è di 70,00 Euro
Il costo dei singoli Moduli (sabato e domenica) è di 120,00 Euro
Il costo dell’intero percorso è di 300,00 Euro invece di 456,00. Il pagamento può avvenire in più soluzioni
Il lavoro di consapevolezza e trasformazione che viene effettuato nel singolo modulo è propedeutico per il modulo successivo, pertanto è consigliato il percorso intero
𝐃𝐨𝐯𝐞 𝐬𝐢 𝐬𝐯𝐨𝐥𝐠𝐞
Il Corso si svolge presso “La Bottega dell’Attore”, Via dei Volsci, 3 Roma (Zona San Lorenzo)
Dott.ssa Laura Padrini: Terapeuta transpersonale junghiana, Coach Professionista, specializzata in Psicologia transpersonale, guido le persone a realizzare la propria Autenticità in ogni contesto, per raggiungere un equilibrio con se stesse e con gli altri
Il mio Metodo unisce le tecniche energetiche di Risveglio della Coscienza e Realizzazione del Sé, con gli strumenti pratici del Coaching, consentendo una trasformazione interiore e un cambiamento reale sia sotto l'aspetto cognitivo, emozionale, comportamentale ed energetico.
Solo attraverso la connessione tra Mente-Corpo-Energia è possibile l’espansione del proprio Essere
www.laurapadrini.it
FB Laura Padrini Coach del Cambiamento

05/12/2023

Per questo Natale fai un REGALO SPECIALE✨

Vivi o fai vivere un momento di Autenticità, per te stesso/a e per le persone che ami...

REGALA E REGALATI una SESSIONE di COACHING, come DONO per far trascorrere un Natale di RINASCITA e SERENITA' ✨

Gift card: Euro 25,00

"Spesso un piccolo dono produce effetti grandiosi" Seneca

🎁🎀💝


28/11/2023

Al di la' delle azioni

Al di là delle parole

Al di là dei pensieri

Al di la' delle emozioni

Al di là della Mente

Ci sei tu

Esci da queste illusioni che la Mente crea, gli attaccamenti fittizi di difesa

Quando percepirai che nessuno e niente è un pericolo, ma un riflesso delle etichette che hai dato alla realtà come traumi...

Sarai libero da ogni scatola in cui ti sei rimpicciolito

Li troverai chi sei

Senti ciò che sei: nell'istinto di libertà dai limiti, i pensieri le paure

Sei infinito perché sei Tutto Al di là ...



22/11/2023

Quando qualcuno "Pretende" da te...

Osserva la tua responsabilità nel co-creare quella dinamica

Fai un passo indietro e guarda dall'alto la situazione: hai dato troppo e hai abituato l'altro a quello standard di quantità di attenzione, presenza, amore...

hai sanato tu la ferita dell'altro e quando gli togli tutto questo la ferita dell'altro ricomincia a sanguinare

Lo hai ancorato a te a livello emotivo: sei diventata/o la sua dopamina, serotonina, riempimento di vuoti emotivi, lo hai inconsapevolmente reso bisognoso di te

E tu osserva il tuo bisogno di dare dare dare: a sua volta anche tu riempi la tua ferita, perché dando dando dando ti senti utile riconosciuta/o aspettandoti lo stesso trattamento

Siamo tutti tossici delle ferite dell'abbandono, del rifiuto, dell'amore condizionato

Gli strumenti con cui operano sono il creare senso di colpa, il ricatto emotivo, il silenzio punitivo manipolazione serrata in un campo di guerra dove in gioco è sempre il bisogno, non l'amore

Il gioco dell'ego mette in atto le sue pedine con l'azione compulsiva (amare troppo) e la non azione (non amare)

Fai un passo indietro
Prendi in braccio quella ferita, ama ciò che sanguina, soddisfa tu il tuo bisogno e fai vuoto

La vita ti darà la risposta se ti stai amando abbastanza.
Lo farà circondati di persone che ti rifletteranno che sei amore incondizionato, non una Mucca da spremere

"Ciò che è inconsapevole è proiettato" Jung

All'amore ❤




27/10/2023

Lupo Ego

L'adulto si muove nel mondo portando nelle relazioni e nelle situazioni della vita il bambino interiore ferito

La "maschera", la personalità "falsa" creata dall'ego, dall'infanzia in poi, che mostriamo in ogni momento per essere accettati dagli altri, amati, riconosciuti, nasce per nascondere quei traumi, ferite, dolore che il bambino interiore ha provato da piccolo e interiorizzato nell'adulto

Fino a che la ferita del bambino interiore continua a sanguinare, a fare male, l'ego dell'adulto continuerà a mettere in scena, a mostrare una finta storia della propria vita al fine di nascondere quella fragilità, come se fragilita' fosse vulnerabilita'

E così mettiamo in scena il ruolo del buono, del falso, del vincente, del cattivo, del filantropo, del giudicante, del superbo....

Tutte maschere che nascondono IL BISOGNO: essere amati dagli altri, a costo di rinunciare a sé stessi

Io ti mostro la personalità ego, perché la mia personalità autentica è data anche dalle mie debolezze, limiti, fallimenti, mi vergogno di queste parti, le nascondo a te, ama quello che vedi non quello che sono perché non mi sento meritevole

Quando riconosco, accetto, amo queste parti fragili cone la mia Autenticita' e la mia Forza divento invulnerabile

Nessuno può farmi del male perché riconosco che il lupo è dentro di me, non fuori, amo e integro ogni parte interiore separata e l'ego si dissolve, cade ogni identificazione con i ruoli che metto in scena

Il tuo dolore è nella maschera che porti ogni giorno

Toglila, sblocca quell'energia che tenere la maschera consuma, ti appariranno aspetti meravigliosi di te

Ciò che sei, la tua Essenza

11/10/2023

Ringrazio Alessandra per lo spontaneo dono della video testimonianza, in cui racconta "l'esperienza" personale vissuta in una mia sessione di coaching

Nel momento in cui co-creiamo insieme, emerge il terzo elemento della relazione...

"l'amor che muove il cielo e le altre stelle", con l'apertura del cuore per accedere allo stato di pace

Con gratitudine
🙏❤




27/08/2023

Quando hai la sensazione che qualcosa nella tua vita stia finendo è vero

La fine è della tua identità di questo momento

La fine è un processo interiore

Se senti la sensazione della fine, è il momento in cui
lasci andare la tua identità di ora, costituita dalle tue convinzioni, dell'attenzione alle emozioni basse, dal fare sempre le stesse azioni egoiche, dall'attaccamento a tutto ciò che sei stato fino ad oggi

Morire a ciò che sei adesso, perché dentro, interiormente, sei pronto a fare un salto verso una versione più vera di te, più allineata alla tua Essenza, alla tua Autenticita'

Quando lasci morire ciò che "credi di essere" e diventi "ciò che sei"...

cambierai atteggiamento e percezione di tutto ciò che costituisce la tua realtà

Solo allora potrai sentire se sei arrivato/a alla fine... di quel lavoro, di quella relazione, di quella amicizia, di quel problema....

E nel libero arbitrio puro, dettato dall'azione ispirata alla voce interiore, tutto ciò che non è allineato a te cadrà "senza sforzo", perché sarà la vita a toglierlo

Tutto ciò che è necessario fare è essere allineato alla propria Unicità, esprimere i talenti che abbiamo per creare bellezza

Essere

Al resto ci pensa la vita

Quando incarni ciò che sei, diventi pura felicità





25/08/2023

Puoi vivere solo le Risposte che sei disposto ad ascoltare

Ad accettare

Fatti attraversare dalle risposte

Le risposte del cuore

La loro Verità ti raggiunge come un fulmine quando la mente tace

Fai con loro un patto di amicizia per la trasformazione

Apri il cuore

Più metterai in pratica le risposte, più diventerai ciò che sei

La paura blocca lo so, ma lei non porta la felicità

La felicità la porta le risposte del cuore ❤





21/07/2023

Il Perdono

Qui al Parco il cicalio delle cicale è così forte come a dirmi... Laura smetti di pensare...

Oggi pomeriggio ho sperimentato l'energia dell'Amore che regala il Perdono.
Ero in stato abbastanza vuoto dai pensieri e all'improvviso ho sentito un'onda di energia di amore verso una situazione della mia vita che pensavo di avere lasciato andare, la mente si era convinta quel risentimento fosse dissolto, ma evidentemente non era così...

Posso portarti a sperimentare l'energia del Perdono in quello spazio di vuoto che si inonda di Amore, ma come posso descrivertelo a parole...

Nella crescita personale abbiamo le nostre belle frasi confezionate che diciamo sul perdono ( che lavorano solo sulla mente): perdona per te, lascia andare, dai amore a quella situazione, ripeti ogni giorno queste affermazioni positive....

Ma il perdono tocca una ferita emotiva di un trauma che la mente ha nascosto nell'inconscio, che proprio perché provoca dolore la mente lo ha inabissato perché non lo vuole rivivere quel trauma.
Come puo' la mente trasformare un dolore che lei proprio non lo vuole vedere, rivivere...

Puoi solo sperimentare le sensazioni che quella emozione negativa ti provoca nel corpo fisico per trasformarle poi nel piano sottile...con un operatore di luce che ti connette con quello spazio di pace...

La questione è...

Quanto vogliamo lasciare andare quella ferita...
C'è caso che siamo così legati a quel trauma e a quella ferita che ci abbiamo costruito tutta la nostra personalità, la narrazione della nostra storia, il personaggio che incarniamo ogni giorno

A quel punto la decisione è solo tua!

Posso farti sperimentare quello spazio di pace, l'amore che il perdono ti porta, ma solo dopo che tu decidi con un atto di volontà di voler lasciare andare quell'attaccamento a quella ferita, attorno alla quale hai costruito il dramma della tua vita.

Smettere la recita della vittima è un atto di volontà, di coraggio, di assunzione di Responsabilità della tua vita che solo tu puoi fare

Come vedi il processo del perdono è un processo tuo interiore, che parte da una decisione

La Tua Decisione ☣

Sperimentala e liberati dalle catene del passato

È un atto di manifestazione di amore che dai a quella ferita: ti vedo, ti medico, ti amo, ti cicatrizzo....e nasce una pelle nuova....

Sono libero ❤
Sono libera ❤

21/07/2023

Esprimo Gratitudine all'Universo 🙏

Gratitudine alle persone ❤che si affidano a me nel loro percorso di risveglio della loro Essenza per portare serenità nelle situazioni della loro vita

Alcune sono nel web, altre no altre sono nell'etere della manifestazione

Grazie di scegliermi come guida per il cambiamento, per la connessione che si crea nel lavoro insieme, dove co-creiamo nella canalizzazione energia di consapevolezza per la realizzazione del cambiamento

È un arricchimento anche per me, con ognuno di voi, in ogni sessione, in ogni evento, in ogni Aula, in ogni momento in cui mi portate a connettermi con la Luce

Quando sento nella canalizzazione ciò che la vostra Anima chiede
per liberarsi, è molto più facile per me "togliere di mezzo la mia persona" ed essere un canale per voi, per ciò di cui avete bisogno in quel momento...

Per me questo significa essere al servizio della luce, del risveglio di ogni Anima

E, paradossalmente, è molto più facile per me connettermi per la relazione di aiuto con l'altro, quando sento la sua sofferenza, il suo dolore, che farlo per me stessa, togliendo completamente ogni mia identificazione per canalizzare nel processo con il mio Se'

Così, questa mia natura umana che si manifesta nelle mie identificazioni, mi porta a lavorare di continuo con me stessa per trascenderle e diventare sempre di più "un canale, un fiume pulito" di purificazione

Grazie per il vostro affidarvi, per la connessione che sentite con me, per la crescita con me stessa che stimolate sempre e di continuo ❤

Grazie 🙏

20/07/2023

Quando sei pronto/a ad affrontare le stanze che il tuo ego ha costruito per te, in ogni stanza incontrerai un tuo demone o drago, e potrai accettarlo e accogliere il Dono che lui ti porta....

Prima stanza
Il demone dell'Invisibilita'
Ti vedo e ti accetto: la timidezza, l'imbarazzo, il sentirsi sempre fuori posto, dire la cosa sbagliata, sentirsi brutta/o, gli altri sono in alto io in basso
Il dono: oggi ti accolgo, mi rendo visibile ai miei occhi, sono io a definirmi;
ho sviluppato in me l'empatia e la compassione, l'ascolto e l'accoglienza del diverso,

Oggi so che quello che penso, dico è faccio ha valore perché io credo in me

Seconda stanza
Il demone del controllo
Ti vedo e ti accetto: la mia identità corrisponde ad essere sempre bravo/o bella, performante, di successo, perfezionista, non accontentarsi mai, voler cambiare gli altri e le situazioni per direzionarli come voglio
Il dono: oggi ti accolgo, la mia identità non è legata ai risultati che ottengo nella vira, ma semplicemente al mio esistere divino come elemento del tutto;
Onoro i miei errori perché mi hanno fatto crescere, sviluppare disciplina, coraggio, forza, motivazione sempre più costante,
Libero gli altri dalle mie aspettative

Terza stanza
Il demone del giudizio
Ti vedo e ti accetto: la critica a sé stessi, agli altri, il pre-giudizio su ogni cosa che deve accadere e che accadrà nel modo negativo in cui compio azioni
Il dono: oggi lascio andare le parole dure e critiche verso me stessa e gli altri e le sostituisco con parole di gentilezza e di comprensione

I tuoi demoni hanno racchiuso in sé lo scrigno dei tuoi doni

Le stanze possono aumentare chissà...




11/07/2023

Vorrei entrare in quello spazio di mondi sconosciuti alla mente razionale,
più volte visitato, dove la sofferenza e il dolore raggiungono vette illimitate di sopportazione

Ma ora è il momento in cui la mia Anima impari a essere paziente e la mia mente accompagni il processo di rinascita, con accettazione, lasciando libera la strada affinché shakti raggiunga la Sorgente

Stare
Osservare
Amare
Sentire
Ascoltare...
il Silenzio

L'alba ha bisogno della notte, per rinascere ogni giorno con la bellezza dei suoi colori tenui e leggiadri e dare vita a un altro giorno...

Il tramonto ha bisogno della luna affinché il sole lentamente scenda con i suoi colori forti e alchemici

La Verità si sta rivelando e la pace inonda ogni spirito

🙏

09/07/2023

Esempio pratico di proiezione

Tra babbo e figlia

Una domenica mattina al Parco, ore 1130 circa, sole, caldo, afa...

Mi incammino per rientrare e accanto a me questa scenetta ( il teatro che, senza saperlo, mettiamo in atto in ogni istante...)

Il Babbo sui 35 anni, accaldato, sudato, respiro affannato, con una biciclettina in mano, fermo sotto il sole dice alla piccola di circa 3 anni, agile e scattante: " ti vedo stanca, direi che è arrivata l'ora di andare a casa...." e la piccola tutta saltellante "No, no voglio giocare...."

Il padre, stanco e affaticato lui stesso, trasferisce sulla piccola la propria stanchezza in modo inconsapevole, facendo scattare il meccanismo della proiezione del proprio stato emotivo sull'altro ...

Alla base convinzioni sedimentate nell'inconscio, che possono derivare dalla figura genitoriale di riferimento, da come il sistema vuole la figura del genitore come ad es. il padre, uomo, è adulto e forte e non può provare stanchezza, la bimba, piccola, non può essere più energica e forte, oppure proteggerla dal caldo prima che la bimba faccia essa stessa esperienza del limite della temperatura alta del sole, sostituendosi a lei nel farle provare la percezione del proprio limite di resistenza al calore ....

E i bambini sono cosi pieni di energia e vita, perché sono vicini al loro daimon, fanno esperienza del vuoto con il gioco perché sono inconsapevoli e non ne hanno paura...

Questo il meccanismo della proiezione, trasferisco a te ciò che non voglio ammettere di me stesso

Proteggo te da una esperienza dolorosa, perché vederti soffrire farebbe soffrire me

E intanto togli all'altro essere umano quell'esperienza che la sua l'anima vuole fare e che la vita gli restituirà in mille modi più potenti...

Il discernimento è sapere quando si interviene come guida e quando si interviene come soddisfazione del proprio ego

Osservati. Perché se ti metti troppo in mezzo e imponi le tue convinzioni, i tuoi schemi, il tuo "le cose devono essere fatte così come ti dico io" daneggi l'evoluzione dell'altro.

E l'altro potrebbe essere tuo figlio

"Ciò che è inconsapevole è proiettato" Jung





Photos from Laura Padrini - Coach del Cambiamento's post 06/06/2023

Mi è stato detto: "Quando hai amore da dare le persone verranno da te, perché sarà la tua energia a portarle per mostrare loro la strada per la loro evoluzione..."

Il cambio di paradigma che innesca il cambiamento è lo spostamento dallo spazio in cui la mente vuole avere il controllo (zona conosciuta) allo spazio in cui la mente non c'è, dove tutto è coscienza e pura pace...

Da lì si innesca il processo interiore che poi avrà la sua manifestazione nella realtà esterna...

Può sembrare complesso ma basta una sessione per connettersi al sentire la propria Essenza e basta quel solo attimo in quello spazio di pace in cui non si può tornare indietro perché il processo di evoluzione è irreversibile... la mente non sa, ma l'anima, la nostra interiorità incomincia a risvegliarsi e a farsi Sentire...

Anche per Tiziana la prima volta che ci siamo incontrate mi ha detto: Sembra un po' complicato...

e poi...

Ci siamo conosciute in un momento in cui il suo passato e il suo presente non le appartenevano più, ma la mente non ne voleva sapere di uscire da quegli schemi di convinzioni, e azioni ripetute perché significava lasciare andare tutto ciò che era stata fino ad oggi per rinascere e andare verso la direzione che desidera...

Siamo state insieme in quella resistenza, amare quel passato che la vita necessariamente voleva farle vivere per portarla alla persona che è oggi, con tutto il suo bagaglio...

Poi un giorno il click è arrivato, arriva quando la mente lascia andare il controllo e l'anima trova la strada per espandersi...

apro zoom e vedo il suo viso sorridente, uno sguardo aperto che emanava luce, parole di vita, di amore per se stessa, di trasformazione...

I semi sono piantati e stanno fiorendo...il cambiamento nella realtà esterna è solo un flusso di conseguenza

Grata a te Tiziana e alla nostra esperienza insieme



e per la tua testimonianza di Luce 🌟

09/05/2023

Tutti hanno un momento di difficoltà....

in cui puoi andare avanti oppure puoi mollare

La cosa che devi tenere a mente prima di mollare è che se molli la garanzia è che non accadrà mai...

NON ACCADRÀ MAI!

Questa è la garanzia del mollare

L'unica possibilità che hai che possa succedere è non arrendersi mai...

Non importa cosa accadra'

Cit.

Affidati e credi con desiderio ardente

L'Universo ti manderà il Come realizzarlo, nella tua modalità unica ❤

I tuoi desideri sono un dono per tutti, non avere paura se sono così grandi, rappresentano la tua Grandezza unica che gia' esiste ora dentro di te

C'è da togliere solo quella polvere, quei veli e risvegliare chi sei veramente....





01/05/2023

Lo trovo uno dei paradigmi sociali più forti penetrati nel femminile interiore generato da una società patricentrica, avallato da un sistema genitoriale materno (antico ma anche odierno) e trasferito inconsapevolmente sulle generazioni successive come dogma del valore della donna di valere solo se accanto ad un uomo .

Del resto le nostre nonne ci trasmettevano quello che avevano insegnato loro.

Mi spiego meglio.

Lavorando come avv difensore di donne vittime di violenza mi domandavo come mai avessero accettato per anni e anni (si parla anche di 20 o 30 anni) di essere picchiate, maltrattate, e subire ogni tipo di umiliazione, per poi esplodere in denunce o in separazione come bombe atomiche di rabbia e risentimento....pensando che quella sentenza potesse soddisfarle di anni di oppressione.

Lavorando come coach con le donne vittime di violenza, scendendo in uno spazio più profondo di coscienza con loro, ho scoperto che spesso erano le famiglie di origine che proteggevano questo sistema, anche quelle della figlia, per la serie "meglio proteggere la faccia della famiglia che l'indipendenza della donna."

Alla base del processo: convinzioni culturali, familiari. La convinzione "meglio in coppia che da sola."
E queste convinzioni si sono trasferite di generazione in generazione a livello inconscio, inconsapevole, fino a che la figura femminile più forte interrompe questo schema, prendendosi questo carico (attraversando il non risolto del passato familiare) con la direzione della libertà.

Del resto la metegenealogia ci insegna che da una parte il branco familiare ti vuole ancorato a sé, perché più la famiglia è grande più si protegge, dall'altro la spinta all'evoluzione della persona nella direzione opposta che viene trattenuta creando il senso di colpa (non tradire il sistema familiare).

Ma come mai la vittima sta con il carnefice mi sono sempre domandata?

Il processo avviene tutto a livello inconsapevole e inconscio.
Da un punto di vista energetico, dell'ombra, la vittima ha bisogno di quello specchio esteriore che confermi la sua ferita interiore emotiva di inferiorita', non meritevolezza, non essere autonoma e indipendente, il carnefice ha bisogno dello specchio della ferita interiore del senso di colpa, un senso di colpa che sanguina e che continua ad essere "attivato" dalle condotte attive di violenza. Più ti picchio, più mi sento colpevole, più attivo la ferita del senso di colpa. Più mi ferisci, più sono vittima, più mi lamento e piu non prendo la responsabilità della mia vita.
Jung lo definisce il processo di adattamento

Tutte dinamiche che lavorano a livello inconscio, di cui ne' la vittima, ne' il carnefice ne sono consapevoli.
Se lo fossero, il processo si interromperebbe, perché uno di loro diventando consapevole di quella ferita può imparare a prendersene cura da solo, amarla, risanarla e allontanarsi...

Perché il senso di inferiorita' della donna e perché il senso di colpa dell'uomo?

Perché la società patricentrica ha annullato il potere della donna per secoli, usando la forza fisica per gestire la forza emotiva della donna che il maschile non sapeva contenere in altro modo.

Oggi le donne al potere hanno caratteristiche maschili (che da avv avevo anche io) non portando le caratteristiche del femminile puro e autentico nelle posizioni di vertice diciamo.

Ne possiamo uscire. In sintesi.
L' uomo riconnettendosi al proprio femminile interiore, entrando e mostrando quelle fragilita', la donna riconnettendosi al proprio maschile interiore, non delegando all'uomo le responsabilità materiali della propria vita. E non solo, essendo un mondo interiore da esplorare ovviamente in tutto questo

Diventa imperatrice

Solo tu sei responsabile della tua felicità.

Inizia a raccontare la tua storia in modo diverso e creare un futuro ora nel tuo presente

Non sei il tuo passato, non sei la tua storia, sei sempre un seme che può nascere e fiorire in ogni momento.

Ora 🌹

Piove, studio jung e niente, questi sono post che escono come fiumi che entrano nell''oceano senza averne paura 🙏

Want your school to be the top-listed School/college?

Videos (show all)

Un viaggio nella tua storia per liberarti e vivere la tua vitaTi aspetto al workshop il 2 marzo a Roma, alla Bottega del...
Un viaggio nella tua storia per liberarti e vivere la tua vitaTi aspetto al workshop il 2 marzo a Roma, alla Bottega del...
Ringrazio Alessandra per lo spontaneo dono della video testimonianza, in cui racconta "l'esperienza" personale vissuta i...
La mia Identità e la mia Mission 💢
Come spostare il focus dal problema alla soluzione. Se fino ad oggi hai messo in atto sempre le stesse soluzioni che ti ...
"Ho giurato di non stare mai in silenzio, in qualunque luogo e in qualunque situazione in cui degli esseri umani siano c...

Telephone

Opening Hours

Monday 09:00 - 19:00
Tuesday 09:00 - 19:00
Wednesday 09:00 - 19:00
Thursday 09:00 - 19:00
Friday 09:00 - 19:00