Uninettuno - Facoltà di Scienze della Comunicazione

Pagina della Facoltà di Scienze della Comunicazione - Università Telematica Internazionale UniNettuno. Creata, gestita e a disposizione degli studenti!

La Facoltà' di Scienze della Comunicazione dell'Università Telematica Internazionale UniNettuno sbarca a metà dicembre su Facebook. Una nuova pagina dedicata agli studenti e a tutti coloro che desiderano informarsi sulle novità, le curiosità e tutto ciò che parla di comunicazione in Italia e nel mondo. Un nuovo spazio per discutere di comunicazione, cominciando con un video messaggio del Rettore M

Normali funzionamento

30/04/2023

W i libri 📚

Timeline photos 04/04/2023

Tanta buona volontà e il motore della passione.. senza limiti di tempo ed età! Le storie che ci piacciono 🤗

( ✏️ Luca Pernice) È diventato avvocato all’età di 82 anni. Michele Campanile, di Monte Sant’Angelo dopo aver insegnato storia e filosofia al liceo classico del centro garganico e raggiunto la pensione, ha ripreso a studiare i libri di diritto. Così dopo la laurea in Giurisprudenza ha iniziato il praticantato in uno studio legale e poi ha superato l’esame per l’abilitazione alla Corte d’Appello di Bari. Lunedì l’ultimo tassello della sua nuova avventura: il giuramento per diventare un avvocato nell’aula della Corte d’Assise di Foggia davanti al consiglio dell’ordine e ai suoi nuovi colleghi. Con la toga nera l’avvocato Campanile, alla presenza di parenti e amici, ha letto il giuramento davanti al presidente dell’ordine, Gianluca Ursitti a cui è seguito un lungo applauso. «È stato difficile – racconta il neo avvocato – riprendere a studiare dopo tanti anni. Un sacrificio che sono riuscito a superare grazie all’entusiasmo. La giurisprudenza è stata sempre una mia grande passione. Studiando sono tornato con la mente a quando ero ragazzo, Il diritto è sempre stato una mia passione. Ho dovuto iniziare a lavorare subito perché mi ero sposato e avevo un figlio. Avevo necessità di lavorare e così mi sono messo ad insegnare. Poi dopo la pensione ho ripreso a studiare giurisprudenza. Mia figlia, che è un avvocato e che vive a Bologna, mi ha aiutato ma, soprattutto mi ha spronato negli studi».

Dal 1966 al 2007 ha svolto la professione di insegnante. Poi raggiunta la pensione è tornato agli studi. L’avvocato Michele Campanile ha intenzione di aprire uno studio legale e di dedicare la sua nuova professione alle fasce più deboli. «Sarò l’avvocato – confida – di chi non può permettersi di pagare l’onorario di un legale. Vorrei essere una sorta di avvocato di strada. Io ho già la mia pensione. La mia nuova professione sarà a disposizione dei più deboli». 👉 Leggi l'articolo completo sul sito del 📰 .mezzogiorno

27/07/2022

Grande Dottore 🧑‍🎓!!!
Se insisti e resisti.. raggiungi e conquisti! (Trilussa)

“Anni fa, un insegnante chiamò mamma Monica per parlarle di suo figlio Matteo.

“Lo sa, suo figlio è limitato”. Le disse proprio così: “limitato”. E il messaggio non poteva essere più chiaro: lasci perdere, non ce la farà mai.

Il suo “limite”? All’età di tre anni Matteo è stato colpito da una sospetta meningite che lo ha reso sordo: ipoacusia neurosensoriale bilaterale profonda, la più severa. “Non poteva sentire nulla - ricorda la madre - neanche un aereo”. C’è voluto un impianto cocleare, due interventi da otto ore ciascuno e un lavoro infinito per permettergli di riuscire a sentire (e a parlare).

Avrebbe potuto arrendersi, e invece Matteo ha finito il liceo, si è iscritto all’università e, pochi giorni fa, all’età di 24 anni, ha coronato il suo obiettivo: Matteo Martellone si è laureato in Giurisprudenza, faticando il doppio e il triplo rispetto ai suoi coetanei, senza aiuti o percorsi semplificati, più forte anche di chi negli anni lo ha bullizzato.

Quando mamma Monica gli ha messo in testa la corona d’alloro e lo ha abbracciato, in aula è partito un applauso spontaneo e commosso.

Con una dedica, stupenda, direttamente scritta nella tesi:

“Infine, un sentito ringraziamento va a me stesso per tutti i sacrifici svolti per arrivare a questo traguardo importante, ma anche a chi mi ha deriso e ostacolato, compresi i rappresentanti delle istituzioni, perché il vostro denigrarmi mi ha dato la forza di un leone affamato, mi ha dato la possibilità e la capacità di trasformare la rabbia in opportunità di coraggio, prima ai miei genitori e poi a me, e tutto ciò mi ha permesso di raggiungere obiettivi assolutamente eccellenti”.

Congratulazioni Matteo, sei meraviglioso.” 💙🇮🇹

31/03/2022

👩🏻‍🎓 Viene da la più giovane laureata d'Italia!

19 anni, originaria di Piacenza ma con papà libanese, 𝗥𝗲𝗯𝗲𝗰𝗰𝗮 𝗡𝗶𝘃𝗶𝗻𝗲 si è appena laureata all’Università telematica con la tesi dal titolo “Danza e semiotica, comunicazione non verbale”.

La neo dottoressa in "Scienze della comunicazione e comunicazione digitale d’impresa" è anche una ballerina classica professionista ma è stata la passione per lo studio a permetterle di raggiungere questo risultato in tempi record, partito da un diploma conseguito a soli 16 anni.

“Il mio futuro professionale sarà manager nel settore del turismo”, ha raccontato lei stessa in un'intervista riportata dal sito corriereuniv.it.

Congratulazioni Rebecca!

👉 Link alla notizia completa

https://corriereuniv.it/dottoressa-e-ballerina-a-19-anni-nivine-e-la-piu-giovane-laureata-ditalia/

🎥 In questa nostra video-intervista pubblicata nel 2020 Rebecca Nivine raccontava i motivi che l'hanno portata a scegliere l'università Uninettuno per la sua formazione. https://bit.ly/36GvqI8

25/09/2021

Condivido doppiamente oggi:
La laurea speciale di questa grande signora il cui traguardo va ben oltre il titolo di studio, e il post di Tommassini, brillante artista, comunicatore e persona!

Buon fine settimana ‘Dreamers’

“Mi sono iscritta perché ho perso una figlia di 14 anni e questo percorso è come se lo avesse fatto lei, è come se oggi al posto mio ci fosse lei a cui dedico tutti i miei sforzi e i miei sacrifici"⁣

Si è laureata oggi, all'età di 72 anni, Rosanna Brescia. La donna, dopo aver conseguito la laurea triennale, ha ora ottenuto la magistrale in Scienze storiche, tra gli applausi non solo della commissione e degli altri studenti, ma da tutta l'Università La Sapienza di Roma.⁣

"È stato emozionante, non pensavo di farcela ma mi hanno aiutato le persone vicine. Nella vita non siamo mai soli", commenta Rosanna dopo la proclamazione.⁣

La tesi non l'ha scritta in un periodo facile: lei e il marito hanno accudito la madre 96enne di lei durante questi mesi. "Ho fatto l'amanuense, come quelli che ho studiato a Paleografia Cristiana, mentre intimavo a mia madre e alla badante di fare silenzio per non perdere la concentrazione". Adesso, una festa a casa insieme agli amici più cari.⁣

"So che l'università mi mancherà e chissà che adesso non decida di andare ancora avanti", conclude la dottoressa.⁣

Congratulazioni Rosanna! 👏⁣ 💙🇮🇹 .it

23/07/2021

Grandissimo 👨‍🎓

Laurearsi a 89 anni.

Lo ha fatto all’Università di Palermo Angelo Censoplano, che a quasi 90 anni è diventato dottore in Compliance, Sviluppo aziendale e prevenzione del crimine, con una tesi dal titolo “Tutela ambientale e gestione dei rifiuti”.

Un grande esempio di forza di volontà e la dimostrazione che non si è mai troppo grandi per imparare e per realizzare un sogno.

“Al dottor Censoplano vanno le più affettuose e sentite congratulazioni da parte mia e di tutta la nostra comunità accademica - ha commentato il rettore, Fabrizio Micari -. Lo ringrazio per il suo esempio che rappresenta una straordinaria testimonianza di impegno e di passione per la cultura e per lo studio”.

Fonte Filippo Rossi

Timeline photos 08/07/2021

A sette anni voleva riparare gli organi con la nanotecnologia. Oggi, a undici anni e dopo una laurea in fisica ottenuta in soltanto dodici mesi di studi, vuole far raggiungere all’uomo l’immortalità. Laurent Simons è il bambino prodigio belga che ora le università si litigano, perché la sua enorme capacità di apprendimento, che già gli aveva fatto sfiorare una laurea un ingegneria elettronica qualche anno fa, è destinata a far fare rapidi progressi a qualunque progetto di ricerca.
Un terreno che il bimbo conosce già da diversi anni e al quale intende continuare a dedicarsi per esaudire il suo sogno: sostituire con la tecnologia tutte le parti del corpo, per prolungare la vita degli esseri umani, ma mantenendo un collegamento con il cervello in modo da salvare per sempre la ‘coscienza’ dell’individuo. Laurent è originario di Ostenda, una piccola cittadina sulla costa belga, dove si è subito distinto per il suo quoziente intellettivo praticamente fuori scala. Nei test standard che misurano il QI è infatti arrivato al massimo, a 145, ma secondo i medici e gli psicologi che lo hanno esaminato non è possibile stimare esattamente le sue capacità intellettive perché persino la scala è limitata per lui.
La stampa belga racconta che ha completato l’intero percorso scolastico nel giro di pochi anni, tanto che a otto anni era già pronto per l’università. Così i genitori hanno preso contatto con l’università olandese di Eindhoven, facoltà di tecnologia, che ha frequentato per un paio di anni arrivando a un passo dalla laurea. Poi, per una divergenza tra i suoi genitori e il rettore circa il suo piano di studi (i genitori volevano che si laureasse entro i dieci anni, il rettore voleva esami spalmati su più anni), ha abbandonato l’istituto. Ma non il suo sogno di costruire organi umani artificiali.
L’università di Anversa lo ha accolto a braccia aperte nella facoltà di fisica, e in un anno appena di studio Laurent ha preso la laurea, diventando a 11 anni il più giovane laureato al mondo. Ma senza ba***re il primato dell’americano Michael Kearney, che nel 1994 si laureò in antropologia a 10 anni.
Certo, il piccolo genio belga ha all’attivo però già diversi progetti di ricerca a cui ha partecipato in Olanda, e anche una parte di master post universitario che aveva iniziato parallelamente al corso di laurea. Ora che si avvia verso il dottorato, i genitori pensano che andrà anche più in fretta perché il suo corpo di bambino, a cui servono ancora di molte ore di sonno, avrà via via sempre meno bisogno di dormire.
https://www.huffp.st/ga6vjV4

26/05/2021

PCDG:

‘La stupidità deriva dall'avere
una risposta per ogni cosa.
La saggezza deriva dall'avere,
per ogni cosa, una domanda.’

Milan Kundera

18/05/2021

PCDG:
“Non voglio sentirmi intelligente guardando dei cretini in tv. Voglio sentirmi un cretino guardando persone intelligenti.”

Franco Battiato
Ciao Maestro

Vuoi che la tua scuola/universitàa sia il Scuola/università più quotato a Rome?

Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Video (vedi tutte)

Ubicazione

Indirizzo


Corso Vittorio Emanuele II, 39
Rome
00186
Altro College e università Rome (vedi tutte)
IED Roma IED Roma
Via Alcamo 11
Rome

IED Roma Official Fan Page IED è una Scuola, un hub creativo, un network internazionale di alta formazione con sedi in Italia, Spagna e Brasile.

Sapienza Sapienza
Rome

Saint Louis College of Music Saint Louis College of Music
Via Baccina 47
Rome, 00184

La scuola di musica jazz, rock, blues in Italia! Dal 1976

ISIA Roma Design ISIA Roma Design
Piazza Della Maddalena 53
Rome, 00186

La Prima Scuola Pubblica di Design in Italia, modello innovativo per formazione, ricerca e progettaz

World Store US World Store US
Via Crescenzio 17A
Rome, 00193

Quasar Institute for Advanced Design è l’Accademia d’eccellenza per la formazione negli ambiti del design e della comunicazione visiva e multimediale. Accreditata al MUR , rilascia titoli accademici e specializzazioni valide in tutto il mondo.

UnitelmaSapienza UnitelmaSapienza
Piazza Sassari, 4
Rome, 00161

Pagina Ufficiale dell'Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza.

Collegio San Damiano Collegio San Damiano
Via Di Villa Maggiorani, 16
Rome, 00168

█║▌│█│║▌║││█║▌│║▌║ COLLEGIO SAN DAMIANO © OFFICIAL PROFILE

Università degli Studi Link Università degli Studi Link
Via Del Casale Di San Pio V, 44
Rome, 00165

Pagina ufficiale dell'Università degli Studi LINK, ateneo privato che offre corsi di laurea, master e

FORMADOCENTI FORMADOCENTI
Circonvallazione Clodia, 167/Roma (RM)
Rome, 00195

Sito : www.formadocenti.it

Citologia ed Istologia per Biotecnologie Università di Roma Tor Vergata Citologia ed Istologia per Biotecnologie Università di Roma Tor Vergata
Via Della Ricerca Scientifica Snc
Rome, 00133

Pagina relativa al Modulo di Citologia ed Istologia per il Corso di Laurea Triennale in Biotecnologie dell'Università di Roma Tor Vergata.

Università LUMSA Università LUMSA
Borgo Sant'Angelo, 13
Rome, 00193

Fondata nel 1939, l'Università LUMSA è il primo ateneo non statale di Roma.