Scuola di scrittura Omero

Scuola di scrittura Omero

Commenti

Scuola di scrittura Omero Agrin Amedì Enrico Valenzi
🖋 CLM in pillole
Il CLM ha diversi premi collaterali. Fra questi il Premio speciale Torino Film Festival che va al racconto maggiormente adatto ad essere trasposto in sceneggiatura cinematografica.
Racconti e/o fotografie possono essere inviati via mail a [email protected]
C'è tempo fino al 15 dicembre 2021!
Informazioni e bando: http://bit.ly/BandoCLM

Salone Internazionale del Libro, Circolo dei lettori, Regione Piemonte, Piemonte Cultura, Regione Piemonte - Piemonteitalia.eu, Edizioni SEB27, Scuola Holden, Biblioteche Civiche Torinesi, Scuola di scrittura Omero, Accademia Molly Bloom, Belleville - Scuola di scrittura, Accademia Torinese di Fotografia, Scuola di Fotografia di Torino & Visual, Scuola di Fotografia
fortemente consigliato / strongly recommended ⚡

.
.
.
.

Scuola di scrittura Omero
Paolo Doppieri
Il "dieci" reale,
scolastico,
non è il vero massimo, perché
non è il 10 ideale.
Scuola di scrittura Omero

Richiedi informazioni se ti interessa scrivere✍️✍️
Il tuo protagonista non funziona? Forse gli manca una scena “Salva il gatto”. 😿

Questo è solo uno dei tanti consigli contenuti nel manuale di Blake Snyder, uno dei più importanti guru di sceneggiatura di Hollywood (ora purtroppo morto).

Edito da Scuola di scrittura Omero , Save the cat è un manuale di sole 160 pagine, che però trabocca d’informazioni su come progettare e vendere la propria storia.

Progettare e Vendere.

Due parole chiave che farebbero storcere il naso ai puristi e agli idealisti della scrittura, in pratica a chiunque creda basti aver letto molto e farsi guidare dall’”ispirazione” per scrivere il capolavoro del secolo. No, miei cari, non esiste l’ispirazione astratta, e sì, la vostra storia dovrete anche venderla (che si tratti di lettori, editori o produttori per la TV e il cinema, questo dipende dal vostro percorso).

Io in particolare ho apprezzato molto i capitoli sul “pitch”, un concetto in generale poco affrontato, ma che risulta fondamentale nel momento in cui cercate finanziatori. “Di cosa parla” la vostra storia? Il modo in cui risponderete dirà molto sulla vostra preparazione, sul contenuto e sul target di pubblico a cui puntate; fallite questa fase e probabilmente vi sbatteranno la porta in faccia.

Ma “Save the cat” è anche molto altro. Imparerete come progettare la storia con il metodo BS2 (molto simile all’arco di trasformazione di Dara Marks, ma che risulta più tecnico e meno focalizzato sul personaggio, di conseguenza meno “viscerale” per gli autori alle prime armi), vedrete l’importanza di utilizzare una lavagna per organizzare scene alla rinfusa (e capire quali atti hanno bisogno di una rimpolpata), un glossario di definizioni sui termini tecnici usati nel manuale (per comprendere e ripassare) e infine una lista di trucchi da sceneggiatore partoriti dall’esperienza sul campo dello stesso Snyder (tra i quali lo stesso concetto di “Salva il gatto” che dà titolo al libro).
#capitanmiller #narratologia #manualediscrittura #scritturacreativa #recensionilibri #consiglidilettura #scuoladiscritturaomero #blakesnyder #sceneggiatura #cinema #scrivere #romanzi #scriverechepassione #consiglidiscrittura #scrittoriself #editor #saggio
Nono appuntamento con la rubrica “Bookblogger”

Oggi vi presentiamo Gaetano Lamberti, originario della provincia di Salerno, che da una decina di anni vive a Roma. Laureato in Giurisprudenza e con un master in Criminologia, amante della lettura e della natura, ha fondato un seguitissimo blog #naturalibri e il suo profilo Instagram, dedicato alle novità editoriali, conta oltre 10 mila follower. Autore di racconti pubblicati su Grado Zero e “MagO” (rivista della Scuola di scrittura Omero), nel 2019 è uscito per Il seme bianco il suo libro “Le janare”. Dedica Le sue recensioni sono dedicate solo ai testi che lo hanno particolarmente colpito e commenta altri profili social che promuovono il libro e la lettura.

Per maggiori approfondimenti: https://mistertannus.home.blog/category/naturalibri/

È stato intervistato da Giulia Ciarapica, la bookblogger di cui abbiamo parlato il 15 dicembre:
https://giuliaciarapica.com/2020/03/04/book-influencer-a-chi-intervista-a-mr-tannus/

#blookblogger #leggere #gaetanolamberti #lejanare
«Però non basta abitare in una metropoli per saper scrivere, se pensi che Emily Dickinson non è mai uscita di casa. Se sei un genio va bene, ma se non lo sei vivere in una città come Parigi fa certamente bene ad uno scrittore». Per Liminateatri, l’intervista di Carolina Germini a Rossana Campo.

Rossana Campo
Giulio Perrone Editore
Scuola di scrittura Omero
I Trapezisti
care amiche e cari amici di Ale, vorrei condividere con voi questo piccolo ricordo di lei, che ho scritto per la rivista della Scuola di scrittura Omero. Spero che vi faccia piacere, l'ho scritto con molto amore e dolore. Spero che vi arrivi come un abbraccio. omero.it/2020/09/09/alessandra/
⬇ La pandemia ha costretto alla chiusura "fisica" anche le più importanti scuole di scrittura italiane
📌 Dalla Scuola Holden, passando per Belleville - TYPEE e la Scuola di scrittura Omero, fino alla Molly Bloom Scuola di Scrittura, hanno tutte messo in campo una lunga lista di iniziative digitali
✍ Ce ne parla Iris Andreoni
Ho passato da bambino due estati inchiodato su un divano a Graglia, paese natio,a leggere tutto Salgari, e la mia voglia di scrivere storie esplose, Da allora ho scritto 200 film circa, di cui 120 realizzati, ,biografie (STRADIVARI), autobiografie (VOGLIO ENTRARE NEL CINEMA), avventure di vela (I QUARANTA BELANTI), storie d'amore (MIRA MARA COMO MAREA), gialli (A come Assassino, Cu2O - il terzo anello), fantascienza (IPERBOLE INFINITA; TEMPO ZERO), musical (PROFUMO DI CLASSE), romanzi storici (IL TERREMOTO DI MESSINA), libelli politici (IL LODO ALFA) e un ipertesto che ricorda la biblioteca infinita di Borges con 5600 pagine Kindle (ASSOLUTAMENTE CASUALE), storie, cerntinaia di storie... Le trovate nel mio sito:
https://www.ernestogastaldi.com

La Scuola Omero è stata la prima scuola di scrittura creativa a nascere in Italia, fondata a Roma nel 1988 da Enrico Valenzi. www.omero.it La Scuola di scrittura Omero nasce a Roma nel 1988.

Al suo timone c’è Enrico Valenzi, fondatore, docente e responsabile della Scuola. Si dedica da molti anni all’insegnamento e alla sperimentazione della scrittura creativa, attraverso una didattica che viaggia di pari passo con i tempi e le voci migliori dei nostri giorni. Accanto a lui Agrin Amedì, docente, grafica, traduttrice e direttrice editoriale della Rivista MagO’ di Omero Editore. Tra i d

Normali funzionamento

Led Zeppelin - Immigrant Song (Live 1972) (Official Video) 30/04/2022

Led Zeppelin - Immigrant Song (Live 1972) (Official Video)

Classichètto

Led Zeppelin - Immigrant Song (Live 1972) (Official Video) Official video for 'Immigrant Song' by Led Zeppelin. This version of Immigrant Song serves as a wonderfully evocative bridge between the early, understated Z...

30/04/2022

Scrivo quando sono posseduta, al punto che l’atto creativo dimora in me come qualcosa di assolutamente estraneo, misterioso. D’altronde come può da un corpo solido nascere la più volatile delle sostanze, il pensiero?
Clarice Lispector

30/04/2022

La mia modalità di scrivere è per prima cosa dire una preghiera senza parole agli dei che guidano la mia vita: sole, aria, mare, terra. Poi seguo le istruzioni del mio medico: "inspiri profondamente, trattenga l'aria, espiri lentamente”.
Antonio Skármeta

Free In The Knowledge 29/04/2022

Free In The Knowledge

Novita tà

Free In The Knowledge Provided to YouTube by Beggars Group Digital Ltd.Free In The Knowledge · The SmileFree In The Knowledge℗ 2022 Self Help Tapes LLP under exclusive licence to ...

29/04/2022

Il decalogo dello scrittore secondo Roddy Doyle

1. Non mettere sulla scrivania la fotografia del tuo autore preferito, soprattutto se è uno di quegli autori famosi che si sono suicidati.

2. Sii gentile con te stesso. Riempi le pagine il più velocemente possibile; spazi doppi, o scrivi sempre ogni due righe. Tratta ogni pagina come un piccolo trionfo.

3. Fino ad arrivare a Pagina 50. Dopodiché calmati, e comincia a preoccuparti della qualità. Percepisci l’ansia, fa parte del lavoro.

4. Dai un nome al tuo lavoro il prima possibile. Dickens sapeva che “Casa Desolata” (“Bleak House”) si sarebbe chiamato “Casa Desolata” prima di iniziare a scriverlo. Il resto deve essere stato facile.

5. Restringi le tue ricerche a pochi siti al giorno. Non avvicinarti a “Scommesse online” – a meno che non sia per ricerca.

6. Tieni un dizionario dei sinonimi, ma nel capanno in giardino o dietro al frigo, un posto difficile da raggiungere. È probabile che le parole che ti vengono in mente vadano bene, ad esempio cavallo, corse, disse…

7. Ogni tanto arrenditi alla tentazione. Lava il pavimento della cucina, stendi il bucato. È per la ricerca.

8. Cambia idea. Le idee buone spesso vengono uccise da altre ancora migliori. Stavo lavorando a un romanzo su una band che si chiama “The Partitions”. Poi ho deciso di chiamarli “The Commitments”.

9. Non cercare su Amazon il libro che non hai ancora scritto.

10. Passa qualche minuto al giorno a scrivere la biografia per la copertina – Si divide tra Kabul e Tierra del Fuego. Ma poi torna al lavoro.
Roddy Doyle

29/04/2022

Evita di entrare nel dettaglio quando descrivi luoghi o cose, a meno che non desideri portare il flusso della storia a un punto morto.
Elmore Leonard

Eels - That Look You Give That Guy 1 (Official Video) 28/04/2022

Eels - That Look You Give That Guy 1 (Official Video)

Classichètto

Eels - That Look You Give That Guy 1 (Official Video) Best of Eels: https://goo.gl/NRp8CySubscribe here: https://goo.gl/5RRXfwMusic video by Eels performing That Look You Give That Guy 1. (C) 2009 Vagrant Record...

28/04/2022

Dimentica la regola “scrivi ciò che sai”. Cerca una zona sconosciuta dell’esperienza che può migliorare la comprensione del mondo. E affrontala.
Rose Tremain

28/04/2022

Scrivi il libro che desideri leggere. Se non lo vuoi leggere tu, perché dovrebbe farlo un altro individuo?
Hilary Mantel

Tinariwen - "Iswegh Attay" 27/04/2022

Tinariwen - "Iswegh Attay"

Classichètto

Tinariwen - "Iswegh Attay" © 2012 WMG "Iswegh Attay" by Tinariwen from their Grammy nominated album 'Tassili,' available now! Get it at http://www.anti.com/storeAnti Records Official ...

27/04/2022

Se ti sei perso nella trama, se hai incontrato il blocco dello scrittore, ritorna al punto in cui le cose sono andate male. Poi prendi un’altra strada. Cambia una persona. Modifica il tempo. Cambia l’apertura.
Margaret Atwood

27/04/2022

È inesatto dire che nella narrativa esistono tre tempi: passato, presente e futuro. Forse, sarebbe più corretto dire che esiste un solo tempo con più sfaccettature: il presente. Ogni azione narrata non può che vivere del suo presente per risultare efficace, per arrivare al lettore, per rendere vivida e coinvolgente una scena. Ma chi è allora quest’autore, un dio silenzioso? Un essere capace di muoversi nel tempo e nello spazio per far sì che la storia raccontata risulti vissuta come vera? No, lo scrittore è solo un essere empatico capace di frantumarsi in mille pezzi per tenere saldo il suo presente.

Questa settimana i nostri allievi trasformano in eterno presente la bellezza e la sconfitta… Non perderti le loro storie sul MagO’, la rivista di Omero Editore 🎩
https://www.omero.it/2022/04/27/il-tuo-tempo/

27/04/2022

A volte trovo l'inizio di una storia in un ricordo, un aneddoto, ma è qualcosa che poi si perde e non è più riconoscibile nella versione finale. Ho sempre bisogno di conoscere il mio personaggio in profondità - che vestiti gli piacciono, com'era ai tempi della scuola, tutte queste cose. E io so che cosa gli è successo prima e che cosa gli succederà dopo il pezzo di vita che sto raccontando. Non sono capace di guardarlo solo qui e ora, imprigionato nella tensione del momento.
Alice Munro

Bruce Springsteen w. Sam Moore - Hold On... / Soul Man - Madison Square Garden, NYC 2009/10/29&30 26/04/2022

Bruce Springsteen w. Sam Moore - Hold On... / Soul Man - Madison Square Garden, NYC 2009/10/29&30

Laivuccio

Bruce Springsteen w. Sam Moore - Hold On... / Soul Man - Madison Square Garden, NYC 2009/10/29&30 25th ANNIVERSARY ROCK AND ROLL HALL OF FAME CONCERTBruce Springsteen & the E Street Band w. Sam Moore - Hold On I'm Coming - Soul ManMadison Square Garden, N...

26/04/2022

È sempre molto difficile dire da dove nasca la musica che ti senti dentro. Quello che so è che sono sempre stato ossessionato dal ritmo, ritmo delle parole e ritmo della narrazione. Più che dai significati dei termini sono affascinato dai loro suoni. Bufalino diceva che "corrusco" non può voler dire luminoso perché i suoni che compongono la parola sono bui, ombrosi. Credo molto a questo uso delle parole. Leggere ad alta voce accentua questa musica e quando si "aggancia" il ritmo tutto scorre velocemente. I suoni si radicano più in profondità dei significati, agiscono nel profondo, ed è lo scopo che mi prefiggo scrivendo.
Alessandro Cinquegrani

26/04/2022

Il decalogo del perfetto scrittore di racconti, di Horacio Quiroga


1) Credi in un maestro – Poe, Maupassant, Kipling, Cechov – come in Dio stesso.

2) Credi nell'arte del racconto come una vetta inaccessibile. Non illuderti di domarla. Quando sarai in grado di farlo, ci riuscirai senza saperlo tu stesso.

3) Resisti più che puoi all'imitazione, ma imita se l'influsso è troppo forte. Più che ogni altra cosa, lo sviluppo della personalità richiede una lunga pazienza.

4) Abbi una fede cieca non nella tua capacità di poter trionfare, ma nell'ardore con cui lo desideri. Ama la tua arte come la tua fidanzata, dandole tutto il tuo cuore.

5) Non cominciare a scrivere senza saper fin dalla prima parola dove stai andando. In un racconto ben riuscito, le prime tre righe sono quasi importanti quanto le ultime tre.

6) Se vuoi esprimere con esattezza questa circostanza: "Dal fiume soffiava il vento freddo", non ci sono nella lingua umana, più parole di quelle annotate per esprimerla. Una volta padrone delle tue parole, non ti preoccupare di osservare se tra loro sono consonanti o dissonanti

7) Non aggettivare senza necessità. Inutili saranno quante code di colore tu possa aggiungere a un sostantivo debole. Se trovi quello preciso, esso da solo avrà un colore incomparabile. Ma bisogna trovarlo.

8) Prendi i tuoi personaggi per mano e portali fermamente fino al finale, senza vedere altra cosa che il cammino che gli hai tracciato. Non distrarti vedendo tu quello che loro non possono o non gli importa vedere. Non abusare del lettore. Un racconto è un romanzo depurato dai riempitivi. Considera ciò come una verità assoluta, nonostante non lo sia.

9) Non scrivere sotto l'imperio dell'emozione. Lasciala morire, ed evocala in seguito. Se sei capace di riviverla tale e quale è stata, sei arrivato nell'arte a metà del cammino.

10) Non pensare ai tuoi amici mentre scrivi, né all'impressione che farà la tua storia. Racconta come se la tua storia non avesse alcun interesse se non per il piccolo ambiente dei tuoi personaggi, di cui saresti potuto essere uno di loro. Non si ottiene in altro modo la vita del racconto.
Horacio Quiroga

Sam & Dave - Soul Man (1967) 25/04/2022

Sam & Dave - Soul Man (1967)

Laivuccio

Sam & Dave - Soul Man (1967) Sam & Dave were an American soul and R&B duo who performed together from 1961 until 1981. The tenor (higher) voice was Sam Moore (born 1935) and the baritone...

25/04/2022

La maggior parte degli scrittori preferiscono far credere che compongono con una specie di sottile frenesia – con un'estatica intuizione – e certamente rabbrividirebbero di permettere al pubblico di vedere dietro la scena le elaborate e vacillanti crudezze del pensiero – il vero fine, colto solo all'ultimo momento – gli innumerevoli balenii di un'idea che non ha raggiunto la maturità dell'espressione, le fantasie pienamente perfezionate che per disperazione furono lasciate cadere come intrattabili, le caute scelte e i cauti rifiuti, le penose cancellature e le interpolazioni, in una parola: le ruote e i rocchetti, i paranchi per i cambiamenti di scena, le scale e le trappole del diavolo, le penne di gallo, il belletto rosso e i nei neri, che, novantanove volte su cento, costituiscono la prassi comune del lavoro letterario.
Edgar Allan Poe

25/04/2022

Niente trucchi. Punto. Odio i trucchetti. Al primo segno di un trucco o trovata, in un testo di narrativa, che sia un trucchetto facile o uno elaborato, istintivamente corro ai ripari. I trucchetti tendono a essere noiosi e io mi annoio facilmente e questo forse dipende dal fatto che ho una soglia di attenzione breve. La scrittura estremamente elaborata e chic o quella chiaramente stupida mi fanno addormentare. Gli scrittori non hanno bisogno di ricorrere a trucchi e trovate e nemmeno di essere i primi della classe. A costo di sembrare stupido, lo scrittore deve avere la capacità di rimanere a bocca aperta davanti a questa o quella cosa – un tramonto o una vecchia scarpa – in uno stato di assoluto e puro stupore.
Raymond Carver

Tedeschi Trucks Band - "Anyhow" (Live in Studio) 24/04/2022

Tedeschi Trucks Band - "Anyhow" (Live in Studio)

Laivuccio

Tedeschi Trucks Band - "Anyhow" (Live in Studio) Tedeschi Trucks Band perform "Anyhow" from their new album "Let Me Get By" live in their own Swamp Raga Studio.Directed by Marc Lowenstein.

24/04/2022

Lo stile per lo scrittore è un problema non di tecnica, bensì di visione. Lo stile è la rivelazione della differenza che esiste nel modo come ci appare il mondo. Differenza che se non ci fosse l’arte resterebbe l’eterno segreto di ognuno.
Marcel Proust

24/04/2022

Per me l’immaginazione è in grado di dare dei collegamenti profondi ai fatti e alle persone che altrimenti sarebbero impossibili se si guardasse solo alla propria vita e ai propri ricordi.
Kevin Powers

La Pistola Y El Corazón 23/04/2022

La Pistola Y El Corazón

Classichètto

La Pistola Y El Corazón Provided to YouTube by Rhino/Warner RecordsLa Pistola Y El Corazón · Los LobosLa Pistola Y El Corazon℗ 1988 Slash Records, a label of Warner Records Inc.Mixe...

23/04/2022

Vorrei che non facessi precipitare il tuo personaggio in un “vortice di dissipazione”. La cosa in sé non mi spinge ad alcuna obiezione, ma è l’espressione in sé che non sopporto; è troppo tipica del gergo romanzesco e così vecchia che immagino che Adamo vi si sia imbattuto nel primo romanzo che ha aperto.
Jane Austen

23/04/2022

Un cattivo scrittore è per noi chi si esprime tenendo conto di un contesto interiore che il lettore non può conoscere. Per questa via l’autore mediocre è portato a dire tutto quello che gli piace. La grande regola dell’artista sta invece nel dimenticare in parte se stesso a favore di un’espressione comunicabile. Questo non può avvenire senza sacrifici.
Albert Camus

Ivano Fossati - Italiani d'Argentina 22/04/2022

Ivano Fossati - Italiani d'Argentina

Classichètto

Ivano Fossati - Italiani d'Argentina Quando gli italiani erano emigranti...

22/04/2022

Quando raccontate personaggi tristi o sfortunati e volete toccare i cuori della gente, cercate di essere più freddi; questo rende meglio il dolore, quasi a modo di uno sfondo sul quale spicca in più acuto rilievo. Potete piangere e disperarvi sui vostri racconti, potete soffrire insieme ai vostri eroi, ma io sono del parere che questo si debba fare in modo che il lettore non possa accorgersene. Più si sarà obiettivi, e più forte sarà l'effetto.
Anton Čechov

22/04/2022

*** Buon compleanno per sempre Vladimir Nabokov ***

Lolita, luce della mia vita, fuoco dei miei lombi. Mio peccato, anima mia. Lo-li-ta: la punta della lingua compie un breve viaggio di tre passi sul palato per andare a bussare, al terzo, contro i denti. Lo-li-ta. Era Lo, null'altro che Lo, al mattino, diritta nella sua statura di un metro e cinquantotto, con un calzino soltanto. Era Lola in pantaloni. Era Dolly a scuola. Era Dolores sulla linea punteggiata dei documenti. Ma nelle mie braccia fu sempre Lolita.
Vladimir Nabokov

Let's Eat Grandma - Two Ribbons (Official Video) 21/04/2022

Let's Eat Grandma - Two Ribbons (Official Video)

Novita tà

Let's Eat Grandma - Two Ribbons (Official Video) Let’s Eat Grandma - Two Ribbons (Official Video)Let’s Eat Grandma’s third album Two Ribbons will be out on Transgressive Records on 8th April 2022.Pre-order ...

21/04/2022

L’arte di scrivere consiste nel far dimenticare al lettore che ci stiamo servendo di parole.
Henri Bergson

21/04/2022

Uno scrittore scrupoloso, per ogni frase che compone, si porrà almeno quattro domande, e cioè: cosa sto cercando di dire? con quali parole posso esprimerlo? quali immagini o espressioni lo renderanno più chiaro? l’immagine che sto per utilizzare è abbastanza attuale per suscitare l’effetto desiderato?
George Orwell

Ibibio Sound Machine - Electricity (Official Video) 20/04/2022

Ibibio Sound Machine - Electricity (Official Video)

Novita tà

Ibibio Sound Machine - Electricity (Official Video) The single, "Electricity," is out now on Merge Records. https://smarturl.it/ISM-Electricity

20/04/2022

Scrivere non è niente più di un sogno che porta consiglio.
Jorge Luis Borges

20/04/2022

Si scrive soltanto una metà del libro, dell’altra metà si deve occupare il lettore.
Joseph Conrad

Bambara - "Birds" (Official Video) 19/04/2022

Bambara - "Birds" (Official Video)

Novita tà

Bambara - "Birds" (Official Video) Pre-Order / Pre-Save ‘Love on My Mind’ by Bambara - https://bambara.wharfcatrecords.com/Love-on-My-MindVideo Credits:Directed by William Hart and BambaraFeat...

Dal 1988 la prima scuola di scrittura creativa in Italia

La scuola Omero, dal 1988, è la prima Scuola di scrittura creativa in Italia, segnalata dall’UNESCO ha sede a Roma, a Monteverde Vecchio.

La scuola Omero è per chi vuole imparare a scrivere. Per chi vuole imparare a scrivere racconti e romanzi, per chi vuole imparare a scrivere per tv e cinema; per chi vuole fare il giornalista e per chi vuole lavorare con l’editoria; per chi vuole imparare a scrivere in modo più professionale quello che già scrive; per chi vuole migliorare la scrittura degli insegnanti e degli studenti nelle scuole; per chi vuole comunicare meglio come azienda e come ente; per chi cerca corsi universitari o di alta formazione nel campo della scrittura. E per chi non si riconosce in nessuna di queste etichette o, forse, ha altri obiettivi.
La scuola Omero in ogni caso scommetterà sempre, da subito sulle tue possibilità di scrivere racconti e storie degne di essere lette.

Al timone c’è Enrico Valenzi, fondatore, docente e responsabile della Scuola. Si dedica da molti anni all’insegnamento e alla sperimentazione della scrittura creativa, attraverso una didattica che viaggia di pari passo con i tempi e le voci migliori dei nostri giorni. Accanto a lui Agrin Amedì, docente, grafica, traduttrice e direttrice editoriale della Rivista MagO’ di Omero Editore. Tra i docenti della Scuola troviamo Paolo Valoppi, editor di Einaudi e docente d’eccezione di narrativa; Bruno Ballardini che si adopera con i suoi allievi nella trasmissione del concetto e dell’applicazione di scrittura strategica; di formazione filosofo del linguaggio, è oggi uno dei più accreditati esperti italiani di comunicazione strategica. Tra i suoi saggi di maggior successo, La morte della pubblicità (Castelvecchi 1994; ediz. aggiornata, Lupetti 2013), Gesù lava più bianco (Minimum fax 2000, tradotto in 11 paesi), ISIS® Il marketing dell’Apocalisse (Baldini & Castoldi 2015), e Lo Zen e l’arte di aprire una porta aperta (Piemme 2018); Tommaso Matano, docente di Serie Tv che ha co-creato la serie Netflix Curon (uscita nel 2020) e la serie Sopravvissuti, una coproduzione internazionale Rai-France Television-Zdf (in produzione nel 2020). È tra gli autori del film tv Liberi di scegliere (2019) e della serie Rai Non mi lasciare (2020) e dirige per Edizioni Estemporanee “Repetita”, una collana di saggi sulle serie tv; Isabella Aguilar, sceneggiatrice di Dieci inverni di Valerio Mieli con cui ha vinto il David di Donatello, il Nastro d’Argento e numerosi altri premi nazionali e internazionali; ha scritto In fondo al bosco di Stefano Ludovichi, The Place di Paolo Genovese ed è stata Creative Showrunner di Baby, una serie televisiva Originale Netflix. Insegna sceneggiatura alla scuola Omero dove conquista tutti i suoi allievi con i suoi laboratori di sceneggiatura; Ilaria Gaspari, autrice Einaudi che ama trasformare le cicatrici dei suoi allievi in sorrisi con i suoi corsi di autobiografia; Maria Grazia Calandrone, poetessa, scrittrice, giornalista, drammaturga, artista visiva, autrice e conduttrice Rai, scrive per «Corriere della Sera» e «7»; dal 2010 pubblica poeti esordienti sul mensile internazionale «Poesia» e divulga poesia a RaiRadio3, in programmi come “Alfabetiere Poesia”, “Poesia in technicolor” e “Da poeta a poeta”, antologia sonora di poesia contemporanea; codirige la collana i domani di Aragno Editore ed è nel Comitato di redazione di «Poesia», Crocetti Editore; è regista del ciclo di interviste I volontari, un documentario sull'accoglienza ai migranti, e del videoreportage su Sarajevo Viaggio in una guerra non finita, entrambi pubblicati da «Corriere TV»; Enrico Terrinoni, ammirevole traduttore di Ulisse e Finnegans Wake di James Joyce, ma anche de L’antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters, La Lettera Scarlatta di Nathaniel Hawthorne, le favole di Oscar Wilde, il quale collabora con case editrici tra cui Mondadori, Rizzoli, Feltrinelli, Bompiani, Newton Compton, Il Saggiatore e tiene per Omero corsi di traduzione letteraria; Erica Baldaro che con il suo sguardo sopraffino e giocoso impasta le storie e le emozioni dei suoi allievi a Pavia; Elisa Carrara, giornalista e direttrice responsabile della Rivista MagO’ di Omero Editore e, colonna irrinunciabile del team omerico, è Mario Sperandeo, responsabile del settore commerciale di Omero.

La Scuola collabora e organizza corsi presso Università e scuole di ogni ordine e grado.

Video (vedi tutte)

Omero nel presente
Ogni vita merita un romanzo, tocca solo scriverlo... E Rossana Campo (Premio Strega) farà di tutto per portarvi a meta. ...
Laboratorio di scrittura autobiografica. Come diventare cocchi di Rossana Campo
Dialoghi: la sinfonia delle voci

Ubicazione

Digitare

Prodotti

Tutti i nostri corsi
http://www.omero.it/corsi/

Tutti i nostri libri
http://www.omero.it/libri/

Telefono

Indirizzo

Via Fonteiana 102
Rome
00152

Orario di apertura

Lunedì 09:30 - 13:00
15:00 - 22:00
Martedì 09:30 - 13:00
15:00 - 18:00
Mercoledì 09:30 - 13:00
15:00 - 18:00
Giovedì 09:30 - 13:00
15:00 - 18:00
Venerdì 09:30 - 13:00
15:00 - 18:00

Altro Scuola Rome (vedi tutte)
Scuola Marziale Taekwondo Ho Sin Sul Scuola Marziale Taekwondo Ho Sin Sul
Viale Trastevere 143a
Rome, 00142

Studiamo il Taekwondo e la difesa personale che deriva dalle sue Linee Marziali. Accogliamo confronti e contaminazioni con tutti i lignaggi marziali. Trovateci!

Dilit Dilit
Via Marghera 22
Rome, 00185

the most updated link is https://www.facebook.com/pages/Dilit-International-House-Roma/127873333988922 see you there!

TKD COLOSSEVM TKD COLOSSEVM
Via Salvatore Quasimodo, 124
Rome, 00144

L'ultima stirpe di Gladiatori

API Associazione Pizzerie Italiane API Associazione Pizzerie Italiane
Via Acuto 138
Rome, 00131

AssociazionePizzerieItaliane.it CORSI DI PIZZA PROFESSIONALI PER PIZZAIOLI

1000 bolle blu 1000 bolle blu
Via Pescosolido 54
Rome, 00158

nuovi corsi, nuove conoscenze ... Grazie per averci dato la possibilità di condividere con noi le vostre emozioni!

Scuola Centro Moda Scuola Centro Moda
Via Appia Nuova 138
Rome, 00183

La Scuola di Sartoria più famosa ed antica di Roma

Centro Studi Musical Centro Studi Musical
Via Del Serafico, 3
Rome

Scuola di danza diretta da @francomiseria_official Via del Serafico, 3 - 00142 Roma � Orario di Segreteria - Lun/Ven 14:30/20:30 � 06 51.963.975 � [email protected]

Mamme e Papà di Tana Libera Tutti Mamme e Papà di Tana Libera Tutti
Via Del Casaletto 38
Rome, 00166

Scuola dell'Infanzia

Flair On Fire Flair On Fire
Via Del Moro, 10
Rome, 00153

Bartender school, Corsi di american bar & Flair

Sonus Factory Sonus Factory
Via Costantino Corvisieri 5-11
Rome, 00162

Sonus Factory è un Istituto Musicale di ispirazione anglosassone che offre corsi per tutti i livelli, dalla lezione individuale di strumento e canto al Bachelor of Arts in Popular Music.

LabCostume LabCostume
Via Giovan Battista Gandino 56
Rome, 00193

LabCostume, Laboratorio di Costume per lo Spettacolo, è un importante riferimento per la formazione, la consulenza stilistica e la sartoria per lo spettacolo ed il teatro.

Accademia Teatro Roma Accademia Teatro Roma
Via Valle Delle Camene, 1/b
Rome, 00184