Centro Neuropsichiatria Infantile Attivamente

Informazioni di contatto, mappa e indicazioni stradali, modulo di contatto, orari di apertura, servizi, valutazioni, foto, video e annunci di Centro Neuropsichiatria Infantile Attivamente, Servizio di assistenza all'infanzia, Via Marche 13/a, Rome.

Normali funzionamento

16/12/2022

🟡 𝗟'𝗶𝗽𝗼𝗰𝗼𝗻𝗱𝗿𝗶𝗮 𝗼 𝗱𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗼 𝗱'𝗮𝗻𝘀𝗶𝗮 𝗱𝗶 𝗺𝗮𝗹𝗮𝘁𝘁𝗶𝗮, 𝗲̀ 𝘂𝗻 𝗰𝗼𝗻𝗱𝗶𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗶 𝗱𝗶𝘀𝗮𝗴𝗶𝗼 𝗽𝘀𝗶𝗰𝗼𝗹𝗼𝗴𝗶𝗰𝗼 𝗰𝗮𝗿𝗮𝘁𝘁𝗲𝗿𝗶𝘇𝘇𝗮𝘁𝗮 𝗱𝗮𝗹𝗹'𝗲𝗰𝗰𝗲𝘀𝘀𝗶𝘃𝗮 𝗽𝗿𝗲𝗼𝗰𝗰𝘂𝗽𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗶 𝗮𝘃𝗲𝗿𝗲 𝘂𝗻𝗮 𝗴𝗿𝗮𝘃𝗲 𝗺𝗮𝗹𝗮𝘁𝘁𝗶𝗮

𝑆𝑖 𝑝𝑢𝑜̀ 𝑝𝑎𝑟𝑙𝑎𝑟𝑒 𝑑𝑖 𝑑𝑖𝑠𝑡𝑢𝑟𝑏𝑜 𝑞𝑢𝑎𝑛𝑑𝑜 𝑖𝑙 𝑟𝑎𝑔𝑎𝑧𝑧𝑜:
Manifesta questi timori e sintomi per almeno 6 mesi, nonostante le rassicurazione fornite dal medico

𝘾𝙤𝙢𝙚 𝙧𝙞𝙘𝙤𝙣𝙤𝙨𝙘𝙚𝙧𝙡𝙖?
Le preoccupazioni legate alla salute, provocano un grave stato ansioso e possono interferire con l’attività quotidiana.

Si possono sviluppare due possibili comportamenti in risposta allo stato di ansia generato:

✅ Comportamenti eccessivi legati alla salute. Quando il ragazzo chiede ai familiari di effettuare visite mediche periodiche, per controllare ogni minimo sintomo percepito

✅ Comportamenti disadattativi. Quando il ragazzo evita in ogni modo di sottoporsi a visite mediche.

𝙋𝙚𝙧 𝙢𝙖𝙜𝙜𝙞𝙤𝙧𝙞 𝙞𝙣𝙛𝙤𝙧𝙢𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙞 𝙤 𝙥𝙚𝙧 𝙥𝙧𝙚𝙣𝙤𝙩𝙖𝙧𝙚 𝙪𝙣𝙖 𝙫𝙞𝙨𝙞𝙩𝙖 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙖𝙩𝙩𝙖𝙘𝙞
📞 06 90287021

12/12/2022

🔵 𝗜𝗹 𝗱𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗼 𝗰𝗶𝗰𝗹𝗼𝘁𝗶𝗺𝗶𝗰𝗼 𝗲̀ 𝘂𝗻 𝗱𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗼 𝗰𝗮𝗿𝗮𝘁𝘁𝗲𝗿𝗶𝘇𝘇𝗮𝘁𝗼 𝗱𝗮 𝗽𝗲𝗿𝗶𝗼𝗱𝗶 𝗺𝗮𝗻𝗶𝗮𝗰𝗮𝗹𝗶 𝗲 𝗺𝗶𝗻𝗶-𝗱𝗲𝗽𝗿𝗲𝘀𝘀𝗶𝘃𝗶

Questi periodi si alternano in maniera tale da influire negativamente sulla quotidianità del ragazzo, impedendo una buona riuscita scolastica o una buona socialità.

In alcuni casi il disturbo si presenta sotto forma di un'estrema instabilità dell'umore, in altri può essere precursore di un disturbo bipolare

C𝘰𝘮𝘦 𝘪𝘯𝘵𝘦𝘳𝘷𝘦𝘯𝘪𝘳𝘦?
Per trattare il disturbo ciclotimico è consigliabile una terapia di supporto per fornire al ragazzo gli strumenti per convivere con i suoi sbalzi temperamentali ed affrontare correttamente gli impulsi che ne derivano.

𝙋𝙚𝙧 𝙢𝙖𝙜𝙜𝙞𝙤𝙧𝙞 𝙞𝙣𝙛𝙤𝙧𝙢𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙞 𝙤 𝙥𝙚𝙧 𝙥𝙧𝙚𝙣𝙤𝙩𝙖𝙧𝙚 𝙪𝙣𝙖 𝙫𝙞𝙨𝙞𝙩𝙖 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙖𝙩𝙩𝙖𝙘𝙞
📞 06 90287021

09/12/2022

🟠 𝗜𝗹 𝗱𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗼 𝗱𝗶𝘀𝘀𝗼𝗰𝗶𝗮𝘁𝗶𝘃𝗼 𝗱'𝗶𝗱𝗲𝗻𝘁𝗶𝘁𝗮̀, 𝗲̀ 𝘂𝗻 𝘁𝗶𝗽𝗼 𝗱𝗶 𝗱𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗼 𝗰𝗮𝗿𝗮𝘁𝘁𝗲𝗿𝗶𝘇𝘇𝗮𝘁𝗼 𝗱𝗮𝗹𝗹'𝗮𝗹𝘁𝗲𝗿𝗻𝗮𝗿𝘀𝗶 𝗱𝗶 𝗱𝘂𝗲 𝗱𝗶𝘃𝗲𝗿𝘀𝗲 𝗽𝗲𝗿𝘀𝗼𝗻𝗮𝗹𝗶𝘁𝗮̀ 𝗻𝗲𝗹𝗹𝗼 𝘀𝘁𝗲𝘀𝘀𝗼 𝗶𝗻𝗱𝗶𝘃𝗶𝗱𝘂𝗼

Per poter parlare di disturbo il ragazzo deve mostrare:

👉 Due o più identità
👉 Gravi lacune di memoria
👉 Forte disagio emotivo

Il disturbo dissociativo può verificarsi nei bambini/ragazzi che hanno vissuto un grave trauma. Ogni esperienza traumatica può essere usata infatti per generare un'identità differente.

𝘊𝘰𝘮𝘦 𝘴𝘪 𝘮𝘢𝘯𝘪𝘧𝘦𝘴𝘵𝘢?

Il disturbo dissociativo d'identità può manifestarsi in due diverse forme:

👉 Nella forma di possessione
I ragazzi parlano e agiscono come se un agente esterno avesse preso il controllo su di loro

👉 Nella forma di non possessione
I ragazzi hanno una sensazione di depersonalizzazione, sentendosi osservatori delle proprie azioni e/o pensieri

𝙋𝙚𝙧 𝙢𝙖𝙜𝙜𝙞𝙤𝙧𝙞 𝙞𝙣𝙛𝙤𝙧𝙢𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙞 𝙤 𝙥𝙚𝙧 𝙥𝙧𝙚𝙣𝙤𝙩𝙖𝙧𝙚 𝙪𝙣𝙖 𝙫𝙞𝙨𝙞𝙩𝙖 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙖𝙩𝙩𝙖𝙘𝙞
📞 06 90287021

06/12/2022

⚫️𝗜 𝗱𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗶 𝗽𝘀𝗶𝗰𝗼𝘀𝗼𝗺𝗮𝘁𝗶𝗰𝗶 𝗰𝗼𝗻𝘀𝗶𝘀𝘁𝗼𝗻𝗼 𝗻𝗲𝗹𝗹'𝗲𝘀𝗽𝗿𝗶𝗺𝗲𝗿𝗲 𝗶 𝗽𝗿𝗼𝗯𝗹𝗲𝗺𝗶 𝗽𝘀𝗶𝗰𝗼𝗹𝗼𝗴𝗶𝗰𝗶 𝗮𝘁𝘁𝗿𝗮𝘃𝗲𝗿𝘀𝗼 𝗺𝗮𝗻𝗶𝗳𝗲𝘀𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶 𝘀𝗼𝗺𝗮𝘁𝗶𝗰𝗵𝗲
Sebbene in tali disturbi sia assente una causa organica, essi vengono considerati malattie a tutti gli effetti causate o aggravate da fattori emozionali.
Le emozioni negative infatti, come la tristezza, la rabbia o la preoccupazione possono mantenere in uno stato di eccitazione il corpo alterando il corretto funzionamento del sistema cutaneo, dell'apparato gastrointestinale e dell'alimentazione.

𝐶𝑜𝑚𝑒 𝑟𝑖𝑐𝑜𝑛𝑜𝑠𝑐𝑒𝑟𝑙𝑖?
I fattori di rischio per lo sviluppo di disturbi psicosomatici negli adolescenti possono riscontrarsi in:
🔷ragazzi sensibili, insicuri e ansiosi
🔷ragazzi che si pongono obiettivi molto elevati in ambito scolastico e sportivo, spesso come atteggiamento di risposta agli investimenti genitoriali
🔷ragazzi che hanno subito esperienze di separazione e/o perdita
In questi ragazzi il corpo diventa il canale privilegiato per esprimere le difficoltà riscontrate nelle tappe dello sviluppo cognitivo, affettivo e comportamentale come l’integrazione con i propri coetanei e/o i cambiamenti del proprio corpo.

👉La terapia consigliata in caso di disturbi psicosomatici prevede un intervento multidisciplinare tra diversi specialisti sia a scopo diagnostico sia a scopo preventivo e di sostegno.

𝙋𝙚𝙧 𝙢𝙖𝙜𝙜𝙞𝙤𝙧𝙞 𝙞𝙣𝙛𝙤𝙧𝙢𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙞 𝙤 𝙥𝙚𝙧 𝙥𝙧𝙚𝙣𝙤𝙩𝙖𝙧𝙚 𝙪𝙣𝙖 𝙫𝙞𝙨𝙞𝙩𝙖 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙖𝙩𝙩𝙖𝙘𝙞 📞 06 90287021

30/11/2022

🟢𝗜𝗹 𝗱𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗼 𝗳𝗶𝘁𝘁𝗶𝘇𝗶𝗼 𝘀𝗶 𝘃𝗲𝗿𝗶𝗳𝗶𝗰𝗮 𝗾𝘂𝗮𝗻𝗱𝗼 𝗶𝗹 𝗿𝗮𝗴𝗮𝘇𝘇𝗼 𝗳𝗮𝗹𝘀𝗶𝗳𝗶𝗰𝗮 𝗱𝗲𝗶 𝘀𝗶𝗻𝘁𝗼𝗺𝗶 𝗳𝗶𝘀𝗶𝗰𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝗮𝘀𝘀𝘂𝗺𝗲𝗿𝗲 𝗶𝗹 𝗿𝘂𝗼𝗹𝗼 𝗱𝗶 𝗺𝗮𝗹𝗮𝘁𝗼

Non si tratta di una semplice simulazione di sintomi ma si associa a gravi difficoltà emozionali.

𝘊𝘰𝘮𝘦 𝘳𝘪𝘤𝘰𝘯𝘰𝘴𝘤𝘦𝘳𝘭𝘰?
I ragazzi con disturbo fittizio possono lamentare o simulare sintomi fisici senza una chiara motivazione.
Solitamente questi ragazzi sono molto intelligenti e sanno bene come si finge una malattia, conoscendone nei dettagli le relative procedure mediche.

𝗘' 𝘂𝗻 𝗱𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗼 𝗰𝗵𝗲 𝘀𝗶 𝘃𝗲𝗿𝗶𝗳𝗶𝗰𝗮 𝘀𝗼𝗹𝗶𝘁𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗻𝗲𝗶 𝗽𝗮𝘇𝗶𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗰𝗵𝗲 𝗵𝗮𝗻𝗻𝗼 𝗽𝗿𝗼𝗯𝗹𝗲𝗺𝗶 𝗰𝗼𝗻 𝗹𝗮 𝗽𝗿𝗼𝗽𝗿𝗶𝗮 𝗶𝗱𝗲𝗻𝘁𝗶𝘁𝗮'. 𝗦𝗶𝗺𝘂𝗹𝗮𝗿𝗲 𝘂𝗻𝗮 𝗺𝗮𝗹𝗮𝘁𝘁𝗶𝗮 𝗶𝗻𝗳𝗮𝘁𝘁𝗶 𝗽𝘂𝗼' 𝗰𝗼𝘀𝘁𝗶𝘁𝘂𝗶𝗿𝗲 𝘂𝗻𝗼 𝘀𝘁𝗿𝘂𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝗮𝘂𝗺𝗲𝗻𝘁𝗮𝗿𝗲 𝗼 𝗽𝗿𝗼𝘁𝗲𝗴𝗴𝗲𝗿𝗲 𝗹'𝗮𝘂𝘁𝗼𝘀𝘁𝗶𝗺𝗮 𝗮𝘁𝘁𝗿𝗶𝗯𝘂𝗲𝗻𝗱𝗼 𝗹𝗮 𝗿𝗲𝘀𝗽𝗼𝗻𝘀𝗮𝗯𝗶𝗹𝗶𝘁𝗮' 𝗱𝗲𝗶 𝗽𝗿𝗼𝗽𝗿𝗶 𝗳𝗮𝗹𝗹𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗮𝗱 𝗮𝗴𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗲𝘀𝘁𝗲𝗿𝗻𝗶.

𝙋𝙚𝙧 𝙢𝙖𝙜𝙜𝙞𝙤𝙧𝙞 𝙞𝙣𝙛𝙤𝙧𝙢𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙞 𝙤 𝙥𝙚𝙧 𝙥𝙧𝙚𝙣𝙤𝙩𝙖𝙧𝙚 𝙪𝙣𝙖 𝙫𝙞𝙨𝙞𝙩𝙖 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙖𝙩𝙩𝙖𝙘𝙞 📞 06 90287021

25/11/2022

𝟮𝟱 𝗡𝗼𝘃𝗲𝗺𝗯𝗿𝗲 𝟮𝟬𝟮𝟮

"La violenza è una malattia, una malattia che danneggia tutti coloro che lo usano, indipendentemente dalla causa".
(Chris Hedges)

𝗚𝗶𝗼𝗿𝗻𝗮𝘁𝗮 𝗶𝗻𝘁𝗲𝗿𝗻𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗽𝗲𝗿 𝗹'𝗲𝗹𝗶𝗺𝗶𝗻𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝘃𝗶𝗼𝗹𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗿𝗼 𝗹𝗲 𝗱𝗼𝗻𝗻𝗲

23/11/2022

🟠𝗟𝗮 𝗿𝘂𝗺𝗶𝗻𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗲' 𝘂𝗻 𝗱𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗼 𝗱𝗲𝗹 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗼𝗿𝘁𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗮𝗹𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗮𝗿𝗲 𝗰𝗵𝗲 𝘀𝗶 𝗺𝗮𝗻𝗶𝗳𝗲𝘀𝘁𝗮 𝗮𝘁𝘁𝗿𝗮𝘃𝗲𝗿𝘀𝗼 𝗶𝗹 𝗿𝗶𝗴𝘂𝗿𝗴𝗶𝘁𝗼 𝗿𝗶𝗽𝗲𝘁𝘂𝘁𝗼 𝗱𝗲𝗹 𝗰𝗶𝗯𝗼 𝗱𝗼𝗽𝗼 𝗮𝘃𝗲𝗿 𝗺𝗮𝗻𝗴𝗶𝗮𝘁𝗼

Per parlare di disturbo il cibo deve essere ripetutamente rigurgitato per almeno un mese

Diversamente dal vomito, il rigurgito non è un’espulsione energica e può essere volontario.
Alcuni ragazzi, cercano di mascherarlo mettendo la mano davanti alla bocca, oppure evitando di mangiare in pubblico.

𝗖𝗼𝗺𝗲 𝗶𝗻𝘁𝗲𝗿𝘃𝗲𝗻𝗶𝗿𝗲?
👉La terapia consigliata in caso di disturbi da ruminazione prevede una modifica del comportamento del ragazzo mediante tecniche cognitivo-comportamentali volte a migliorare
il rapporto con il cibo ed il benessere emotivo.

𝙋𝙚𝙧 𝙢𝙖𝙜𝙜𝙞𝙤𝙧𝙞 𝙞𝙣𝙛𝙤𝙧𝙢𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙞 𝙤 𝙥𝙚𝙧 𝙥𝙧𝙚𝙣𝙤𝙩𝙖𝙧𝙚 𝙪𝙣𝙖 𝙫𝙞𝙨𝙞𝙩𝙖 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙖𝙩𝙩𝙖𝙘𝙞 📞 06 90287021

18/11/2022

🟢𝗟’𝗮𝗴𝗻𝗼𝘀𝗶𝗮 𝗲' 𝗹𝗮 𝗽𝗲𝗿𝗱𝗶𝘁𝗮 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗰𝗮𝗽𝗮𝗰𝗶𝘁𝗮' 𝗱𝗶 𝗶𝗱𝗲𝗻𝘁𝗶𝗳𝗶𝗰𝗮𝗿𝗲 𝗴𝗹𝗶 𝗼𝗴𝗴𝗲𝘁𝘁𝗶 𝘂𝘁𝗶𝗹𝗶𝘇𝘇𝗮𝗻𝗱𝗼 𝘂𝗻𝗼 𝗼 𝗽𝗶𝘂' 𝘀𝗲𝗻𝘀𝗶.

Il bambino affetto da agnosia a causa di danni celebrali non è in grado di riconoscere gli oggetti che lo circondano

L’agnosia può colpire qualsiasi dei 5 sensi. Possono verificarsi agnosie di tipo:

✅𝘂𝗱𝗶𝘁𝗶𝘃𝗼: quando il bambino non riesce a identificare gli oggetti in base al suono
✅𝗴𝘂𝘀𝘁𝗮𝘁𝗶𝘃𝗼: quando il bambino non riesce a identificare i gusti anche se riesce a percepirli
✅𝗼𝗹𝗳𝗮𝘁𝘁𝗶𝘃𝗼: quando il bambino non riesce a identificare gli odori anche se riesce a percepirli
✅𝘀𝗼𝗺𝗮𝘁𝗼𝘀𝗲𝗻𝘀𝗼𝗿𝗶𝗮𝗹𝗲: quando il bambino ha difficoltà a riconoscere un oggetto familiare che gli viene messo in mano
✅𝘃𝗶𝘀𝗶𝘃𝗼: quando il bambino non è in grado di riconoscere gli oggetti di uso comune (come un cucchiaio o una quaderno) anche se riesce a vederli; gli oggetti vengono riconosciuti solo dopo che il bambino li tocca

𝗘' 𝗺𝗼𝗹𝘁𝗼 𝗶𝗺𝗽𝗼𝗿𝘁𝗮𝗻𝘁𝗲 𝗰𝗵𝗲 𝗶𝗹 𝗯𝗮𝗺𝗯𝗶𝗻𝗼 𝗽𝗼𝘀𝘀𝗲𝗴𝗴𝗮 𝗱𝗲𝗴𝗹𝗶 𝘀𝘁𝗿𝘂𝗺𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝗺𝗶𝗴𝗹𝗶𝗼𝗿𝗮𝗿𝗲 𝗹𝗮 𝘀𝘂𝗮 𝗰𝗮𝗽𝗮𝗰𝗶𝘁𝗮' 𝗰𝗼𝗺𝘂𝗻𝗶𝗰𝗮𝘁𝗶𝘃𝗮 𝗲 𝗽𝗲𝗿𝗰𝗲𝘁𝘁𝗶𝘃𝗮.

𝗟𝗮 𝗹𝗼𝗴𝗼𝘁𝗲𝗿𝗮𝗽𝗶𝗮 𝗲 𝗹𝗮 𝘁𝗲𝗿𝗮𝗽𝗶𝗮 𝗼𝗰𝗰𝘂𝗽𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗲, 𝗽𝗼𝘀𝘀𝗼𝗻𝗼 𝗮𝗶𝘂𝘁𝗮𝗿𝗲 𝗮 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗲𝗻𝘀𝗮𝗿𝗲 𝗶 𝗱𝗲𝗳𝗶𝗰𝗶𝘁, 𝗶𝗻𝘀𝗲𝗴𝗻𝗮𝗻𝗱𝗼 𝗮𝗶 𝗯𝗮𝗺𝗯𝗶𝗻𝗶 𝗱𝗲𝗶 𝗺𝗲𝘁𝗼𝗱𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝗺𝗮𝗻𝘁𝗲𝗻𝗲𝗿𝗲 𝗹’𝗮𝘁𝘁𝗲𝗻𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲, 𝗿𝗶𝗰𝗼𝗻𝗼𝘀𝗰𝗲𝗿𝗲 𝗴𝗹𝗶 𝗼𝗴𝗴𝗲𝘁𝘁𝗶 𝗲𝗱 𝗶𝗻𝘁𝗲𝗿𝗮𝗴𝗶𝗿𝗲 𝗶𝗻 𝗺𝗮𝗻𝗶𝗲𝗿𝗮 𝗲𝗳𝗳𝗶𝗰𝗮𝗰𝗲 𝗰𝗼𝗻 𝗶 𝗳𝗮𝗺𝗶𝗴𝗹𝗶𝗮𝗿𝗶 𝗲𝗱 𝗶 𝗰𝗼𝗲𝘁𝗮𝗻𝗲𝗶.

𝙋𝙚𝙧 𝙢𝙖𝙜𝙜𝙞𝙤𝙧𝙞 𝙞𝙣𝙛𝙤𝙧𝙢𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙞 𝙤 𝙥𝙚𝙧 𝙥𝙧𝙚𝙣𝙤𝙩𝙖𝙧𝙚 𝙪𝙣𝙖 𝙫𝙞𝙨𝙞𝙩𝙖 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙖𝙩𝙩𝙖𝙘𝙞 📞 06 90287021

14/11/2022

🔵𝗟𝗮 𝗱𝗶𝘀𝗮𝗿𝘁𝗿𝗶𝗮 𝗲' 𝘂𝗻 𝗱𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗼 𝗺𝗼𝘁𝗼𝗿𝗶𝗼 𝗰𝗵𝗲 𝗿𝗶𝗴𝘂𝗮𝗿𝗱𝗮 𝗹𝗮 𝗰𝗼𝗿𝗿𝗲𝘁𝘁𝗮 𝗰𝗮𝗽𝗮𝗰𝗶𝘁𝗮̀ 𝗱𝗶 𝗮𝗿𝘁𝗶𝗰𝗼𝗹𝗮𝗿𝗲 𝗹𝗲 𝗽𝗮𝗿𝗼𝗹𝗲

Nello specifico, il linguaggio del bambino risulta impreciso, interrotto o bisbigliato nonostante il suono della parola venga pronunciato correttamente.

𝘘𝘶𝘢𝘭𝘪 𝘥𝘪𝘧𝘧𝘪𝘤𝘰𝘭𝘵𝘢̀ 𝘷𝘦𝘯𝘨𝘰𝘯𝘰 𝘮𝘢𝘯𝘪𝘧𝘦𝘴𝘵𝘢𝘵𝘦 ?
🗣 Difficoltà a spostare la lingua o i muscoli facciali
🗣 Difficoltà nel parlare veloce o con un tono alto di voce
🗣 Biascicamento e perdita di bava

C𝘰𝘮𝘦 𝘪𝘯𝘵𝘦𝘳𝘷𝘦𝘯𝘪𝘳𝘦?
Il logopedista lavorando con il bambino, interviene sulla forza, sul movimento dei muscoli che coinvolgono bocca e lingua e sulla respirazione.

Una diagnosi preventiva può limitare il verificarsi di problematiche associate alla disartria quali difficoltà di masticazione, deglutizione e problemi di comunicazione.

𝙋𝙚𝙧 𝙢𝙖𝙜𝙜𝙞𝙤𝙧𝙞 𝙞𝙣𝙛𝙤𝙧𝙢𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙞 𝙤 𝙥𝙚𝙧 𝙥𝙧𝙚𝙣𝙤𝙩𝙖𝙧𝙚 𝙪𝙣𝙖 𝙫𝙞𝙨𝙞𝙩𝙖 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙖𝙩𝙩𝙖𝙘𝙞
📞 06 90287021

11/11/2022

🟡𝗜𝗹 𝗱𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗼 𝗱𝗮 𝗱𝗶𝘀𝗺𝗼𝗿𝗳𝗶𝘀𝗺𝗼 𝗰𝗼𝗿𝗽𝗼𝗿𝗲𝗼 𝗼 𝗱𝗶𝘀𝗺𝗼𝗿𝗳𝗼𝗳𝗼𝗯𝗶𝗮, 𝘀𝗶 𝗺𝗮𝗻𝗶𝗳𝗲𝘀𝘁𝗮 𝗮𝘁𝘁𝗿𝗮𝘃𝗲𝗿𝘀𝗼 𝘂𝗻'𝗲𝗰𝗰𝗲𝘀𝘀𝗶𝘃𝗮 𝗽𝗿𝗲𝗼𝗰𝗰𝘂𝗽𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗹𝗲𝗴𝗮𝘁𝗮 𝗮𝗹𝗹𝗮 𝗽𝗲𝗿𝗰𝗲𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗶 𝘂𝗻𝗼 𝗼 𝗽𝗶𝘂̀ 𝗱𝗶𝗳𝗲𝘁𝘁𝗶 𝗳𝗶𝘀𝗶𝗰𝗶 𝗰𝗵𝗲 𝗶𝗻 𝗿𝗲𝗮𝗹𝘁𝗮' 𝘀𝗼𝗻𝗼 𝗶𝗻𝗲𝘀𝗶𝘀𝘁𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗼 𝗹𝗶𝗲𝘃𝗶.

La maggior parte dei ragazzi dismorfofobici si esamina spesso allo specchio, preoccupandosi di presunti difetti, che possono interessare il volto, il capo o più parti del corpo.

𝑆𝑖 𝑝𝑢𝑜̀ 𝑝𝑎𝑟𝑙𝑎𝑟𝑒 𝑑𝑖 𝑑𝑖𝑠𝑡𝑢𝑟𝑏𝑜 𝑞𝑢𝑎𝑛𝑑𝑜 𝑖𝑙 𝑟𝑎𝑔𝑎𝑧𝑧𝑜:
👉è preoccupato per una o più imperfezioni nel suo aspetto che altre persone ritengono insignificanti o non notano
👉si controlla eccessivamente allo specchio
👉soffre molto a causa della sua condizione

Queste preoccupazioni estetiche provocano un grave stato ansioso e possono interferire con l’attività quotidiana. Nei casi più gravi, quando il difetto riguarda anche il peso, la dismorfofobia può associarsi a un disturbo alimentare.

𝐶𝑜𝑚𝑒 𝑖𝑛𝑡𝑒𝑟𝑣𝑒𝑛𝑖𝑟𝑒?
Attraverso sedute di terapia cognitivo-comportamentale lo psicoterapeuta aiuta il ragazzo a sviluppare una visione positiva di sé, cercando di limitare i comportamenti ripetitivi eccessivi.

𝙋𝙚𝙧 𝙢𝙖𝙜𝙜𝙞𝙤𝙧𝙞 𝙞𝙣𝙛𝙤𝙧𝙢𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙞 𝙤 𝙥𝙚𝙧 𝙥𝙧𝙚𝙣𝙤𝙩𝙖𝙧𝙚 𝙪𝙣𝙖 𝙫𝙞𝙨𝙞𝙩𝙖 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙖𝙩𝙩𝙖𝙘𝙞
📞 06 90287021

09/11/2022

🟠𝗚𝗹𝗶 𝗲𝗽𝗶𝘀𝗼𝗱𝗶 𝗺𝗮𝗻𝗶𝗮𝗰𝗮𝗹𝗶 𝘀𝗼𝗻𝗼 𝘀𝗶𝘁𝘂𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶 𝗻𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗾𝘂𝗮𝗹𝗶 𝗶𝗹 𝗯𝗮𝗺𝗯𝗶𝗻𝗼 𝗺𝗮𝗻𝗶𝗳𝗲𝘀𝘁𝗮 𝘂𝗻 𝘂𝗺𝗼𝗿𝗲 𝗲𝗰𝗰𝗲𝘀𝘀𝗶𝘃𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗶𝗿𝗿𝗶𝘁𝗮𝗯𝗶𝗹𝗲 𝗲𝗱 𝗲𝘀𝗽𝗮𝗻𝘀𝗶𝘃𝗼

Questi bambini/ragazzi possono parlare continuamente, mordersi le unghie, ridere e scherzare su tutto risultando in molti contesti esagerati.

Per parlare di episodi maniacali, devono verificarsi in modo persistente e significativo, almeno tre dei seguenti sintomi:

✅𝗘𝗹𝗲𝘃𝗮𝘁𝗮 𝗮𝘂𝘁𝗼𝘀𝘁𝗶𝗺𝗮: è frequente che vengano raccontati fatti non corrispondenti al vero, circa i propri giocatoli e la propria famiglia, per accrescere la propria autostima
✅𝗗𝗶𝗺𝗶𝗻𝘂𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗹 𝘀𝗲𝗻𝘀𝗼 𝗱𝗶 𝘀𝘁𝗮𝗻𝗰𝗵𝗲𝘇𝘇𝗮: il bambino/ragazzo non si sente mai stanco. Può arrivare a dormire fino a 3 ore a notte senza accusare alcun sintomo di stanchezza
✅𝗘𝘀𝘁𝗿𝗲𝗺𝗮 𝗹𝗼𝗾𝘂𝗮𝗰𝗶𝘁𝗮': vengono raccontati eventi/fatti in modo esaltato e confusionale
✅𝗙𝗼𝗿𝘁𝗲 𝗱𝗶𝘀𝘁𝗿𝗮𝗶𝗯𝗶𝗹𝗶𝘁𝗮': mantenere l'attenzione su un qualsiasi argomento risulta molto difficile
✅𝗔𝗴𝗶𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗺𝗼𝘁𝗼𝗿𝗶𝗮: non essendo mai stanco il bambino/ragazzo si muove continuamente e cerca continuamente nuove attività da fare

𝗤𝘂𝗲𝘀𝘁𝗲 𝗴𝗿𝗮𝘃𝗶 𝗮𝗹𝘁𝗲𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶 𝗱𝗲𝗹𝗹'𝘂𝗺𝗼𝗿𝗲 𝗼𝗹𝘁𝗿𝗲 𝗮 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗿𝗼𝗺𝗲𝘁𝘁𝗲𝗿𝗲 𝗹𝗲 𝗮𝘁𝘁𝗶𝘃𝗶𝘁𝗮' 𝘀𝗼𝗰𝗶𝗮𝗹𝗶 𝗲 𝘀𝗰𝗼𝗹𝗮𝘀𝘁𝗶𝗰𝗵𝗲 𝗱𝗲𝗹 𝗿𝗮𝗴𝗮𝘇𝘇𝗼 𝗽𝗼𝘀𝘀𝗼𝗻𝗼 𝗲𝘀𝘀𝗲𝗿𝗲 𝘀𝗶𝗻𝘁𝗼𝗺𝗶 𝗱𝗶 𝘂𝗻 𝗱𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗼 𝗯𝗶𝗽𝗼𝗹𝗮𝗿𝗲 𝗹𝗮𝘁𝗲𝗻𝘁𝗲. 𝗡𝗲𝗹 𝗱𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗼 𝗯𝗶𝗽𝗼𝗹𝗮𝗿𝗲 𝘀𝗶 𝗮𝗹𝘁𝗲𝗿𝗻𝗮𝗻𝗼 𝗲𝗽𝗶𝘀𝗼𝗱𝗶 𝗱𝗶 𝗱𝗲𝗽𝗿𝗲𝘀𝘀𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗺𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼𝗿𝗲 𝗮 𝗲𝗽𝗶𝘀𝗼𝗱𝗶 𝗺𝗮𝗻𝗶𝗮𝗰𝗮𝗹𝗶.

Per maggiori informazioni o per prenotare un appuntamento nel nostro Centro chiamaci 📞 06 90287021

02/11/2022

🧑‍⚕️Tra i professionisti dell’𝗲́𝗾𝘂𝗶𝗽𝗲 𝗺𝘂𝗹𝘁𝗶𝗱𝗶𝘀𝗰𝗶𝗽𝗹𝗶𝗻𝗮𝗿𝗲 del nostro Centro, troviamo il 𝗻𝗲𝘂𝗿𝗼𝗽𝘀𝗶𝗰𝗼𝗹𝗼𝗴𝗼 una figura fondamentale per il recupero neurologico funzionale e motorio del ragazzo/bambino.

Il 𝗻𝗲𝘂𝗿𝗼𝗽𝘀𝗶𝗰𝗼𝗹𝗼𝗴𝗼 si occupa di attività riabilitative lavorando sulla percezione del corpo, l’orientamento spaziale ed il movimento consapevole oltre che di pazienti con disturbi di apprendimento, soprattutto di ragazzi affetti da autismo e con disturbi comportamentali.

In collaborazione con gli altri specialisti, valuta la sfera senso percettiva e lo sviluppo motorio, lavorando sull’autonomia del ragazzo/bambino.

𝙋𝙚𝙧 𝙢𝙖𝙜𝙜𝙞𝙤𝙧𝙞 𝙞𝙣𝙛𝙤𝙧𝙢𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙞 𝙤 𝙥𝙚𝙧 𝙥𝙧𝙚𝙣𝙤𝙩𝙖𝙧𝙚 𝙪𝙣𝙖 𝙫𝙞𝙨𝙞𝙩𝙖 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙖𝙩𝙩𝙖𝙘𝙞 📞 06 90287021

28/10/2022

🟣𝙇' 𝙄𝙥𝙚𝙧𝙖𝙩𝙩𝙞𝙫𝙞𝙩𝙖'/𝙞𝙢𝙥𝙪𝙡𝙨𝙞𝙫𝙞𝙩𝙖' 𝙚' 𝙪𝙣𝙖 𝙙𝙚𝙡𝙡𝙖 𝙛𝙤𝙧𝙢𝙚 𝙣𝙚𝙡𝙡𝙚 𝙦𝙪𝙖𝙡𝙞 𝙨𝙞 𝙢𝙖𝙣𝙞𝙛𝙚𝙨𝙩𝙖 𝙞𝙡 𝙙𝙞𝙨𝙩𝙪𝙧𝙗𝙤 𝙙𝙖 𝙙𝙚𝙛𝙞𝙘𝙞𝙩 𝙙𝙞 𝙖𝙩𝙩𝙚𝙣𝙯𝙞𝙤𝙣𝙚/𝙞𝙥𝙚𝙧𝙖𝙩𝙩𝙞𝙫𝙞𝙩𝙖' (𝘼𝘿𝙃𝘿)

Per poter parlare di disturbo, devono verificarsi una serie di comportamenti in due o più situazioni (ad esempio, a casa e a scuola) i quali devono interferire con le attività quotidiane del bambino.

Tra i sintomi:

✅𝗠𝗼𝘃𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗮𝗴𝗶𝘁𝗮𝘁𝗶 𝗱𝗶 𝗺𝗮𝗻𝗶 𝗲 𝗽𝗶𝗲𝗱𝗶
✅𝗜𝗻𝗰𝗮𝗽𝗮𝗰𝗶𝘁𝗮' 𝗱𝗶 𝘀𝘁𝗮𝗿𝗲 𝘁𝗿𝗮𝗻𝗾𝘂𝗶𝗹𝗹𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝘂𝗻 𝗽𝗲𝗿𝗶𝗼𝗱𝗼 𝗱𝗶 𝘁𝗲𝗺𝗽𝗼 𝗽𝗿𝗼𝗹𝘂𝗻𝗴𝗮𝘁𝗼
✅𝗖𝗼𝗿𝘀𝗲 𝗼 𝗮𝗿𝗿𝗮𝗺𝗽𝗶𝗰𝗮𝘁𝗲 𝗮𝘇𝘇𝗮𝗿𝗱𝗮𝘁𝗲
✅𝗗𝗶𝗳𝗳𝗶𝗰𝗼𝗹𝘁𝗮' 𝗻𝗲𝗹 𝗴𝗶𝗼𝗰𝗼
✅𝗟𝗼𝗾𝘂𝗮𝗰𝗶𝘁𝗮' 𝗲𝗰𝗰𝗲𝘀𝘀𝗶𝘃𝗮
✅𝗗𝗶𝗳𝗳𝗶𝗰𝗼𝗹𝘁𝗮' 𝗮𝗱 𝗮𝘁𝘁𝗲𝗻𝗱𝗲𝗿𝗲 𝗶𝗹 𝗽𝗿𝗼𝗽𝗿𝗶𝗼 𝘁𝘂𝗿𝗻𝗼
✅𝗙𝗿𝗲𝗾𝘂𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗶𝗻𝘁𝗲𝗿𝗿𝘂𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶 𝗼 𝗶𝗻𝘁𝗿𝗼𝗺𝗶𝘀𝘀𝗶𝗼𝗻𝗶 𝗻𝗲𝗶 𝗱𝗶𝘀𝗰𝗼𝗿𝘀𝗶 𝗱𝗲𝗴𝗹𝗶 𝗮𝗹𝘁𝗿𝗶

𝗖𝗼𝗺𝗲 𝗶𝗻𝘁𝗲𝗿𝘃𝗲𝗻𝗶𝗿𝗲?
Per ridurre le conseguenze del disturbo da deficit dell’attenzione/iperattività, è necessario intervenire attraverso una terapia comportamentale gestita da un neuropsicomotricista e/o da uno psicologo infantile.

Il neuropsichiatra dell'equipe valutativa responsabile del progetto, elabora un piano di intervento per alleviare i sintomi di distrazione ed aumentare la produttività in ambito scolastico e sociale.

Per maggiori informazioni o per prenotare un appuntamento nel nostro Centro chiamaci 📞 06 90287021

25/10/2022

🟠𝗹𝗹 𝗱𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗼 𝗮𝗳𝗳𝗲𝘁𝘁𝗶𝘃𝗼 𝘀𝘁𝗮𝗴𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗰𝗼𝗻𝘀𝗶𝘀𝘁𝗲 𝗻𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗽𝗿𝗲𝘀𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗱𝗶 𝗲𝗽𝗶𝘀𝗼𝗱𝗶 𝗱𝗲𝗽𝗿𝗲𝘀𝘀𝗶𝘃𝗶 𝗶𝗻 𝗮𝗹𝗰𝘂𝗻𝗶 𝗽𝗲𝗿𝗶𝗼𝗱𝗶 𝘀𝗽𝗲𝗰𝗶𝗳𝗶𝗰𝗶 𝗱𝗲𝗹𝗹'𝗮𝗻𝗻𝗼

𝘊𝘰𝘮𝘦 𝘴𝘪 𝘮𝘢𝘯𝘪𝘧𝘦𝘴𝘵𝘢?
L’inizio del disturbo coincide con l’arrivo della stagione autunnale per raggiungere il massimo dell’intensità durante la stagione invernale.

I ragazzi affetti da disturbo affettivo stagionale possono manifestare i seguenti sintomi:

👉Tristezza
👉Irritabilità
👉Stanchezza
👉Difficoltà di concentrazione
👉Mancanza di energia

Per parlare di disturbo questi episodi devono verificarsi per un periodo di almeno due anni.

𝙋𝙚𝙧 𝙢𝙖𝙜𝙜𝙞𝙤𝙧𝙞 𝙞𝙣𝙛𝙤𝙧𝙢𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙞 𝙤 𝙥𝙚𝙧 𝙥𝙧𝙚𝙣𝙤𝙩𝙖𝙧𝙚 𝙪𝙣𝙖 𝙫𝙞𝙨𝙞𝙩𝙖 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙖𝙩𝙩𝙖𝙘𝙞
📞 06 90287021

21/10/2022

🔵 𝗟𝗮 𝘀𝗶𝗻𝗱𝗿𝗼𝗺𝗲 𝗱𝗲𝗹𝗹’𝗶𝗺𝗽𝗼𝘀𝘁𝗼𝗿𝗲 𝗲̀ 𝘂𝗻𝗮 𝗰𝗼𝗻𝗱𝗶𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗰𝗵𝗲 𝘀𝗶 𝗺𝗮𝗻𝗶𝗳𝗲𝘀𝘁𝗮 𝗾𝘂𝗮𝗻𝗱𝗼 𝗶𝗹 𝗿𝗮𝗴𝗮𝘇𝘇𝗼 𝗻𝗼𝗻 𝘀𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗱𝗶 𝗺𝗲𝗿𝗶𝘁𝗮𝗿𝗲 𝗶 𝗿𝗶𝘀𝘂𝗹𝘁𝗮𝘁𝗶 𝗽𝗼𝘀𝗶𝘁𝗶𝘃𝗶 𝗿𝗮𝗴𝗴𝗶𝘂𝗻𝘁𝗶

Nello specifico, nonostante il successo ottenuto in ambito scolastico e/o sportivo, il ragazzo sottostima le sue capacità e abilità, attribuendo i risultati conseguiti alla fortuna o a fattori esterni

𝘊𝘰𝘮𝘦 𝘴𝘪 𝘮𝘢𝘯𝘪𝘧𝘦𝘴𝘵𝘢?
👉Bassi livelli di autostima
👉Forte senso di inadeguatezza
👉Paura del fallimento
👉Confronto costante con gli altri
👉Rimuginio
👉Eccessiva autocritica

C𝘰𝘮𝘦 𝘪𝘯𝘵𝘦𝘳𝘷𝘦𝘯𝘪𝘳𝘦?
Gli elevati livelli d’ansia a cui il ragazzo è sottoposto, oltre a generare una grande sofferenza, possono svilupparsi in sintomi depressivi

Una terapia cognitivo comportamentale può limitare la paura e la frustrazione associate alle performance del ragazzo e modificare la percezione negativa che ha di sè.

𝙋𝙚𝙧 𝙢𝙖𝙜𝙜𝙞𝙤𝙧𝙞 𝙞𝙣𝙛𝙤𝙧𝙢𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙞 𝙤 𝙥𝙚𝙧 𝙥𝙧𝙚𝙣𝙤𝙩𝙖𝙧𝙚 𝙪𝙣𝙖 𝙫𝙞𝙨𝙞𝙩𝙖 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙖𝙩𝙩𝙖𝙘𝙞
📞 06 90287021

30/08/2022

𝗣𝗿𝗲𝘀𝘀𝗼 𝗶𝗹 𝗰𝗲𝗻𝘁𝗿𝗼 𝗔𝘁𝘁𝗶𝘃𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲 𝘃𝗶𝗲𝗻𝗲 𝗲𝗳𝗳𝗲𝘁𝘁𝘂𝗮𝘁𝗮 𝗹𝗮 𝗧𝗲𝗿𝗮𝗽𝗶𝗮 𝗢𝗰𝗰𝘂𝗽𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗲

La Terapia occupazionale viene utilizzata per i bambini/ragazzi che presentano disabilità fisiche come:
🔷Disabilità visiva e uditiva 🔷Disabilità motorie
🔷Paralisi cerebrale

O disabilità mentali come:
🔷Disturbi psicologici
🔷Autismo
🔷Disabilità del funzionamento intellettivo

Si tratta di un percorso riabilitativo che ha come finalità quella di rendere il bambino in grado di svolgere le attività quotidiane più autonomamente possibile.

L'obiettivo è quello di consentire, non solo al bambino ma anche ai genitori, di apprendere metodi per la gestione della vita quotidiana.

➡️𝘐𝘯 𝘤𝘰𝘴𝘢 𝘤𝘰𝘯𝘴𝘪𝘴𝘵𝘦 𝘭𝘢 𝘵𝘦𝘳𝘢𝘱𝘪𝘢 𝘰𝘤𝘤𝘶𝘱𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘢𝘭𝘦?
Il terapista occupazionale interviene rendendo più facile lo svolgimento delle attività che comprendono:

🔷La cura di sé (lavare i denti, organizzare lo zaino, fare la doccia, vestirsi, allacciare le scarpe)
🔷La produttività (scrivere, disegnare, tagliare, contare, ascoltare, giocare)
🔷Il tempo libero (praticare sport, suonare uno strumento)

𝙋𝙚𝙧 𝙢𝙖𝙜𝙜𝙞𝙤𝙧𝙞 𝙞𝙣𝙛𝙤𝙧𝙢𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙞 𝙤 𝙥𝙚𝙧 𝙥𝙧𝙚𝙣𝙤𝙩𝙖𝙧𝙚 𝙪𝙣𝙖 𝙫𝙞𝙨𝙞𝙩𝙖 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙖𝙩𝙩𝙖𝙘𝙞 📞 06 90287021

Vuoi che la tua scuola/universitàa sia il Scuola/università più quotato a Rome?

Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Ubicazione

Telefono

Sito Web

Indirizzo


Via Marche 13/a
Rome
00187

Orario di apertura

Lunedì 08:00 - 20:00
Martedì 08:00 - 20:00
Mercoledì 08:00 - 20:00
Giovedì 08:00 - 20:00
Venerdì 08:00 - 20:00
Sabato 08:00 - 14:00
Altro Assistenza all'infanzia Rome (vedi tutte)
AsiloNido Tenere Coccole AsiloNido Tenere Coccole
Via Gasperina 150
Rome, 00118

I primi anni di vita sociale di un bambino che si svolgono in un asilo nido sono quelli più impor

Tata Montessori Mamma Mommy Tata Montessori Mamma Mommy
Rome, 00175

Assistente Educativa Domiciliare. Sostengo e accompagno l’educazione dei bambini in famiglia, secondo i principi montessoriani. Offro una guida ai principi di Grazia e Cortesia. Accolgo il neonato amorevolmente, avendone cura, con cura.

Stefy's Smile Stefy's Smile
Tuscolana
Rome, 00175

Mi è stata riconosciuta sempre la forza di affrontare le difficoltà con il sorriso.

ONG Aiutiamo i Nostri Bambini ONG Aiutiamo i Nostri Bambini
Via Del Foro Italico, Roma RM
Rome, 00197

Aiutiamo i nostri bambini

RAI1tv RAI1tv
Rome

Vedi sotto le due tabelle riepilogative.

FUNtasia FUNtasia
Via Nomentana
Rome, 00162

una LUDOTECA VIAGGIANTE viene dove vuoi e propone animazione, laboratori, giochi e divertimento

Asilo nido bilingue - piazza Fiume - Super Mini Mef Asilo nido bilingue - piazza Fiume - Super Mini Mef
Via XX Settembre, 97
Rome, 00187

The art photo trips landscape fashion The art photo trips landscape fashion
39 Street
Rome, 13441

child fashion the

L'albero Delle Ciliegie Soc Coopva a RL L'albero Delle Ciliegie Soc Coopva a RL
Via Valle Scrivia 8
Rome, 00141

Asilo Nido nel quarto Municipio: “l’albero delle ciliegie”, spazio dedicato al delicato compito di cura, accudimento e stimolo rivolto ai bambini dai 3 ai 36 mesi.

The photos fashion street concept The photos fashion street concept
30 Street
Rome, 13441

scool concept aerial

Scarabocchiando a casa di Machi Scarabocchiando a casa di Machi
Via Raffaele Balestra, 44
Rome, 00152

Nido Famiglia a Roma Gianicolense. Un ambiente sicuro ed accogliente per bimbi da 3 mesi a 3 anni, c